Leghe Fantacalcio
Home » Ultime Notizie » 🎙️Conferenze stampa 29^ giornata | Italiano: “Tornano Milenkovic e Saponara. Farò rotazioni”. Palladino: “Recuperati Marlon e Caldirola”

🎙️Conferenze stampa 29^ giornata | Italiano: “Tornano Milenkovic e Saponara. Farò rotazioni”. Palladino: “Recuperati Marlon e Caldirola”

Tutto pronto per l’inizio della 29^ giornata di Serie A. Massima attenzione alle conferenze stampa di giornata per restare aggiornati sulle ultimissime novità e ultime indiscrezioni dai campi. Occhio anche alle probabili formazioni per cercare di preparare al meglio la vostra giornata e rispondere ai vostri dubbi di formazione. Attenzione, dunque, alle parole degli allenatori le quali potrebbero chiarire definitivamente alcuni ballottaggi o svelare possibili sorprese.

Salernitana – Inter (venerdì, ore 17:00)

  • Conferenza stampa SOUSA: “Avevo pensato a Fazio titolare, ma purtroppo anche ieri ha avuto qualche problema e non sarà inserito nell’elenco dei convocati. Attacco? Piatek sta lavorando bene. Non partirà sempre dal primo minuto, toccherà a me trovare altre soluzioni quando deciderò di non schierarlo dall’inizio. Pirola? Ho parlato subito con lui, spiegandogli cosa si dovesse fare. A livello difensivo è fortissimo, sulla costruzione bisogna lavorare. Vilhena? Sul duello non è Coulibaly, ma stiamo lavorando anche su questo. In nazionale fece anche l’esterno. E’ un ottimo palleggiatore. Giocherà? Vedremo.”
  • Conferenza stampa INZAGHI: non rilasciate

Lecce – Napoli (venerdì, ore 19:00)

  • Conferenza stampa BARONI: “Colombo o Ceesay? Vediamo, farò le mie valutazioni nel complesso e vedremo. Banda, Strefezza e Colombo in diffida? Un pensiero va anche lì, ovviamente”
  • Conferenza stampa SPALLETTI: “Osimhen? Domani non ci sono possibilità, andiamo alla settimana successiva con la programmazione del lavoro. Per la gara successiva dal punto di vista della programmazione ce ne sono molte, ma bisogna aspettare lo sviluppo pratico del lavoro. Cambi? Domani non ci sono possibilità, andiamo alla settimana successiva con la programmazione del lavoro. Raspadori? Per la gara successiva dal punto di vista della programmazione ce ne sono molte, ma bisogna aspettare lo sviluppo pratico del lavoro”

Milan – Empoli (venerdì, ore 21:00)

  • Conferenza stampa PIOLI:Brahim? Ha fatto un paio di allenamenti a parte per il fastidio di Napoli, ma è pronto per giocare. Non è un classico esterno, non l’ho usato così: come centrodestra l’ho usato più volte. Ha caratteristiche particolari, che giochi più dentro o più fuori l’importante è che stia bene. Leao? L’importante è che sia felice, che giochi col sorriso. Lui è quel tipo di giocatore lì. È chiaro che come tutta la squadra ha passato un momento difficile, meno libero, giocava meno leggero. Mi sono arrabbiato di più quando non faceva certi movimenti che non gli permettevano di avere occasioni da gol. Krunic? Ci sono cose in campo che nemmeno i numeri possono spiegare. È un giocatore che fa giocare bene chi gioca vicino a lui. Non mi interessa se non viene esaltato, io so che è un giocatore importante, lo sa lui e lo sanno i compagni. Ha una disponibilità totale che per un allenatore è molto importante. Centrocampo a 3? Può essere che li vedremo più spesso. Noi lavoriamo di partita in partita. Saelemaekers? Sta bene, sicuramente. È un giocatore imprevedibile, può giocare fuori e dentro. È entrato bene a Napoli, poi le valutazioni per domani le farò direttamente la mattina. Bennacer? È un centrocampista completo, può giocare anche più alto. Vediamo che scelte fare domani”
  • ZANETTI ai canali ufficiali ha detto: Haas e Grassi? Il secondo sta un po’ meglio. Sta rincorrendo la forma migliore, poi se giocherà o no si vedrà. Di certo non mi sembra giusto dirlo adesso. Anche Haas sta meglio, sta iniziando a mettere minuti. Anche noi abbiamo le nostre risorse, domani ci saranno delle valutazioni da fare sullo stato di forma”

Udinese – Monza (sabato, ore 12:30)

  • Conferenza stampa SOTTIL: “Infortunati? Tranne Pereyra e Deulofeu, gli altri ragazzi sono tutti a disposizione. Thauvin? Florian è un campione, è chiaro che le differenze di campionato in termini di intensità sono diverse tra Messico e Italia, ci sta che nell’adattarsi ci sia stato un rallentamento. Zeegelaar, invece, è arrivato un buone condizioni fisiche e forse, nel reparto difensivo, è più semplice adattarsi in un club, inoltre, conosce già la Serie A”.
  • Conferenza stampa PALLADINO: “La formazione? Le scelte le faccio in base agli avversari, ho tante soluzioni. Al di là di chi gioca è importante trovare i giusti automatismi, chi è in campo sa cosa fare. Indisponibili? Caprari è squalificato ma abbiamo recuperato tutto, sia Marlon che Caldirola.

Fiorentina – Spezia (sabato, ore 14:30)

  • ITALIANO ai canali ufficiali ha detto: “La squadra sta bene, le vittorie aiutano a recuperare anche fisicamente. Abbiamo recuperato alcuni ragazzi (Milenkovic e Saponara) che non c’erano a Cremona. Penso che ruoteremo qualcosa, al di là di quanto visto in Coppa Italia, so che chi scenderà in campo darà tutto“.
  • Conferenza stampa SEMPLICI:Holm? Non ci sarà. Oltre a lui mancheranno anche Agudelo, Caldara, Moutinho, Sala, Beck, Kovalenko e Zovko. Agudelo aveva un problemino, Holm aveva iniziato e si è rifermato. Kovalenko ha la febbre, lui e Sala non si sono allenati e speriamo domani di recuperarli nella rifinitura. Caldara ha una botta alla caviglia, Beck ha una piccola fratturina al piede. Verde? Abbiamo fatto una amichevole con il Monaco e forse era stato il migliore in campo. Ha passato dieci giorni in cui era in condizioni buone. Per me è un giocatore importante, ha qualità uniche in dribbling e tiro, sto cercando di far sì che possa essere determinante come in passato. Quest’anno ha avuto qualche problema fisico, va gestito un po’ e sta a me capire i momenti in cui posso farlo giocare dall’inizio o a gara in corso, perché ha qualità e le sue qualità vanno sfruttate. Bastoni? È recuperato e anche Reca ha fatto il primo allenamento con noi ed è sulla via del recupero”

Atalanta – Bologna (sabato, ore 16:30)

  • Conferenza stampa GASPERINI: in attesa delle dichiarazioni…
  • Conferenza stampa MOTTA: Orsolini? Riccardo ha avuto questo problema fisico che continua, tant’è che deve fare prevenzione prima e dopo l’allenamento. E’ un giocatore importante per il gruppo, ma per alcune cose deve dare maggiore continuità nel suo lavoro, e cercare di crescere ancora di più. Lui ha grande forza fisica e qualità tecniche ma deve migliorare la sua concentrazione in allenamento, perché questo si riflette anche sulle partita. In ultimo, può fare ancora meglio in fase difensiva. Sulle caratteristiche positive non ho bisogno di sottolinearle perché sono tante e sotto gli occhi di tutti. Posch? Deve migliorare nella gestione della palla. Sa trasmettere calma e tranquillità ai suoi compagni e questo è fantastico. Nasce da difensore centrale, ora sta giocando da terzino e lo fa bene perché è un ragazzo che lavora tanto e con concentrazione. E’ stato molto aiutato dai compagni che giocano vicino a lui, da Ferguson a Aebische a Orsolini. Quando difendiamo è fantastico: pochi falli e pochi cartellini perché non arriva quasi mai in ritardo, è un grandissimo professionista e arriva in partita in grande forma fisica e mentale. Nella gestione della palla però può fare meglio, ma è una ragazzo che quotidianamente vuole migliorare e ci sta lavorando”

Sampdoria – Cremonese (sabato, ore 16:30)

  • Conferenza stampa STANKOVIC: in attesa delle dichiarazioni…
  • Conferenza stampa BALLARDINI: “Come sta la squadra? Stiamo peggio rispetto alla sfida che abbiamo fatto con il Lecce, abbiamo più giocatori ammaccati e dovremo valutare giocatori come Meité, Benassi e non solo. Pensa di schierare Buonaiuto sulla trequarti? A lui piace partire di più dalla sinistra per rientrare, vede il gioco da lì perché da la palla gol o finisce lui l’azione. Ci può stare, ma per me il trequartista è un centrocampista offensivo, mentre Buonaiuto è un’attaccante. Dessers? Con il Monza, come ho detto allo stesso Dessers, non è entrato con l’atteggiamento giusto, mentre in tante altre occasioni sì ed è anche vero che noi spesso fatichiamo nel primo tempo perché non siamo così brillanti e intensi subito, ma ci vuole tempo per mettersi in modo.”

Hellas Verona – Sassuolo (sabato, ore 18:30)

  • Conferenza stampa ZAFFARONI: in attesa delle dichiarazioni…
  • Conferenza stampa DIONISI: “Ci sono dubbi o acciacchi? I dubbi sono più per le motivazioni, non escludo di cambiare qualcosa se qualcuno non dimostra anche oggi di voler giocare. Passa tanto da questo. Affrontiamo una squadra che ovviamente giocherà alla morte, in casa ad oggi hanno fatto l’80% dei punti, hanno un obiettivo importante e sarà una gara importante per loro, se anche per noi non lo sarà non escludo di cambiare e anche tanto se non vedo la determinazione e la volontà che voglio vedere. Dove può arrivare Pinamonti? Dipende da quanto ci mette di suo nel volersi migliorare. Deve fare molta strada ancora, è il secondo anno in Serie A ‘da titolare’, il primo lo ha fatto l’anno scorso in un sistema diverso e in una squadra diverso.”

Torino – Roma (sabato, ore 18:30)

  • Conferenza stampa JURIC: “Infortunati? Abbiamo recuperato Karamoh, non Ilic. Per noi è quasi come un nuovo acquisto, Karamoh può darci la velocità che Miranchuk, Sanabria e Vlasic non possono darci. Con lui e Radonjic, che sono i più veloci della squadra, possiamo essere più pericolosi. Belotti? Ho avuto un rapporto eccellente con lui, mi spiace per come si è lasciato con il Torino. Qui è sempre stato un idolo, alla Roma sta cercando la forma migliore“.
  • Conferenza stampa MOURINHO: in attesa delle dichiarazioni…

Lazio – Juventus (sabato, ore 20:45)

  • Conferenza stampa SARRI: in attesa delle dichiarazioni..
  • Conferenza stampa ALLEGRI: “Vlahovic dalla panchina? Non ho ancora deciso niente, lo farà dopo l’allenamento. Devo vedere Pogba e Bonucci che hanno lavorato con la squadra, devo vedere chi ha recuperato da martedì. Barrenechea e Iling non ci saranno perché hanno giocato con la Next Gen ieri. Chiesa può partire dall’inizio? Sta meglio, è entrato bene l’altro giorno. Domani dovrò decidere, abbiamo tante partite e devo gestire le forze. In difesa ci sarà qualche cambio.”

Altre notizie

David Neres può sbarcare al fantacalcio: una big rinforza le fasce

David Neres al Napoli – In questo momento la grande priorità in casa Napoli è qu[...]

📢 Rugani al Bologna, agenti incontrati: la volontà del difensore

Rugani al Bologna – Nonostante la trattativa tra l’Arsenal e il Bologna per la c[...]

📢 L’Inter torna su Gudmundsson: il piano per convincere il Genoa

Gudmundsson all’Inter – Chiusi già due colpi offensivi importanti come Zielinski[...]

David Neres può sbarcare al fantacalcio: una big rinforza le fasce

David Neres al Napoli – In questo momento la grande priorità in casa Napoli è qu[...]

📢 Rugani al Bologna, agenti incontrati: la volontà del difensore

Rugani al Bologna – Nonostante la trattativa tra l’Arsenal e il Bologna per la c[...]

📢 L’Inter torna su Gudmundsson: il piano per convincere il Genoa

Gudmundsson all’Inter – Chiusi già due colpi offensivi importanti come Zielinski[...]