Leghe FantaMaster
Home » Ultime Notizie » 🎙️CONFERENZE STAMPA 19^ giornata | Juric: “Come sta Djidji, su Doig, il mercato e Radonjic…”. Pioli: “Quando torna Okafor. Krunic? Si cerchi un’altra squadra”

🎙️CONFERENZE STAMPA 19^ giornata | Juric: “Come sta Djidji, su Doig, il mercato e Radonjic…”. Pioli: “Quando torna Okafor. Krunic? Si cerchi un’altra squadra”

Il girone d’andata è giunto al capolinea. La 19^ giornata, infatti, decreterà la fine della prima parte di stagione, tra sorprese, delusioni e colpi di scena. Flop clamoroso del Napoli, Bologna oltre ogni più rosea aspettativa e in lotta per la zona Champions League.

L’Inter ha la possibilità di laurearsi campione d’inverno nella giornata di sabato 6 gennaio 2024, quando ospiterà il Verona. La Juventus, principale antagonista, sarà di scena a Salerno contro la formazione allenata da Filippo Inzaghi.

In questo articolo, la redazione di FantaMaster raccoglierà le dichiarazioni più interessanti degli allenatori. Forniremo maggiori informazioni possibili circa l’impiego, e non, dei giocatori che costituiscono la vostra fantarosa.

Bologna – Genoa (venerdì, ore 20:45)

  • Conferenza stampa MOTTA: Zirkzee è un ragazzo per bene che vuole vincere, è ancora giovane, sa dove mettere la sue energia per aiutare sé stesso e il gruppo. Orsolini e Karlsson? L’italiano vedremo se utilizzarlo dall’inizio o a gara in corso. Lo svedese ancora non è a disposizione per questa partita. Orso ha responsabilità diverse, deve dare il suo contributo alla squadra. Vedo durante la settimana e metto la squadra migliore in campo. Bonifazi? Vedremo se convocarlo dopo l’ultimo allenamento. Ho già parlavo con Kevin, da parte mia sarà sempre gestito internamente a questo caso. Urbanski può giocare esterno anche se non è il suo ruolo di base, sarà sempre usato dove merita, so che all’interno può rendere di più, ma anche all’esterno sa dove muoversi, sta crescendo molto, ha giocato quanto meritava”.
  • Conferenza stampa GILARDINO: “Attacco? Ekuban nelle ultime uscite ha fatto bene ed è in grande forma fisica. Retegui sta crescendo, sono entrambi importanti e farò una valutazione nelle ultime 24 ore. Mateo? Arriva da un percorso diverso, lavora per tornare al 100%. Mi aspetto che ci porti 10/13 gol. Messias? Sta bene, è dentro con la testa e il fisico ed ha grande voglia. Se sta bene può farci fare il salto di qualità. Dragusin? Professionista esemplare. Ora può essere solo d’aiuto, finché vestirà questa maglia andrà forte e sarà protagonista. Assenti? Thorsby ha avuto un problema fisico, domani non ci sarà“.

Inter – Verona (sabato, ore 12:30)

  • Conferenza stampa S. INZAGHI: in attesa delle dichiarazioni…
  • Conferenza stampa BARONI: in attesa delle dichiarazioni…

Frosinone – Monza (sabato, ore 15:00)

  • Conferenza stampa DI FRANCESCO: Tornano Ibrahimovic e Lirola? Mazzitelli e Reinier possono giocare dall’inizio? Ibra si è allenato da ieri con noi, sarà convocato. Lirola si è allenato con noi ma ha alternato allenamenti personalizzati ad allenamenti in gruppo. Decido domani se parte dall’inizio. Brescianini ha l’influenza, mi auguro di recuperarlo per domani. Uno tra Mazzitelli e Reinier può giocare dall’inizio. Huijsen? Lui voleva parlare con me, non io con lui ma poi ha fatto scelte diverse e non mi interessa. Qui deve venire chi ha voglia, perchè i giovani in questo contesto stanno crescendo e devono avere la voglia e la possibilità di crescere anche sbagliando. Servono rinforzi in difesa? Sugli esterni qualcosa dobbiamo fare perchè eravamo già uno in meno, e ora con l’infortunio di Marchizza siamo corti. Lirola spesso sta male e al momento abbiamo infortunato anche Oyono. Ghedjemis che calciatore è? Lo conoscevo poco, viene dalla serie C francese. Gioca a destra, è mancino tipo Soulé ma ha caratteristiche diverse, una gamba diversa. Si è presentato bene anche con i compagni che lo hanno già ribattezzato <<Benzema>>. Il direttore ha questi colpi e quando li fa attendo sempre la crescita di questi ragazzi perchè vanno sempre aspettati”.
  • Conferenza stampa PALLADINO: “In questo percorso abbiamo costruito un buon Monza, siamo una squadra compatta. I nostri principi di gioco sono chiari e mi piace pensare che siamo in continua crescita. Izzo? Sta bene, ha avuto un risentimento e non ho voluto rischiarlo a Napoli. Assenti? Out è solo Andrea Carboni. Vignato? Oggi ho visto un grande Vignato in rifinitura. Purtroppo ha avuto qualche fastidio e fatica a trovare continuità. Bondo? Stravedo per lui, è ancora giovanissimo. L’anno scorso abbiamo preferito mandarlo altrove ma ora è cresciuto molto. Ogni giorno è sempre più forte, conto molto su di lui.Obiettivi di mercato? Abbiamo avuto un incontro con Galliani e siamo in perfetta sintonia su tutto. Qualche giocatore ha trovato poco spazio ed è giusto che vada a giocare altrove, ma a livello di entrata siamo concordi al cento per cento”.

Lecce – Cagliari (sabato, ore 18:00)

  • Conferenza stampa D’AVERSA: Condizioni Almqvist e Pongracic? Oggi hanno fatto un allenamento completo. Pontus si è allenato tutta la settimana, mentre Marin ha ripreso oggi dopo qualche giorno in differenziato. Pongracic titolare? In questo momento siamo in emergenza. Vediamo come starà Pongracic, c’è la possibilità di giocare con Blin adattato uno scontro diretto salvezza. Krstovic? Prima di una partita così importante non dobbiamo pensare agli aspetti negativi. Due situazioni è stato anche bravo a crearsele. La anormalità è aver fatto 4 gol nelle prime 4 partite. Gli attaccanti vivono per il gol, ma puntualizzare sul singolo giocatore non porta dei vantaggi. Kaba? L’aspetto fisico è molto per le sue prestazioni. Deve continuare a lavorare, ha lavorato anche doppio per superare la sua problematica. Non bisogna mai sentirsi appagati.
  • Conferenza stampa RANIERI: Dossena e Augello si sono allenati bene, Pavoletti, Jankto e Prati invece no. Jankto in particolare ha la febbre. Solo con l’aiuto del pubblico possiamo restare in Serie A. Dobbiamo imparare a reagire. Radunovic non sta vivendo un momento facile, ci devo parlare. Da titolare ha sbagliato a inizio campionato e col Milan non ha fatto bene. Pavoletti ha accusato un pestone sul piede dove si era fratturato lo scorso anno. Makoumbou è prezioso per noi. Le sue condizioni sono da valutare. Su Oristanio ho un’opinione molto positiva. Forse non l’ho visto al 100% solo contro l’Inter”.

Sassuolo – Fiorentina (sabato, ore 20:45)

  • Conferenza stampa DIONISI: Calciatori recuperati? Erlic è recuperato, Matheus Henrique sta stringendo i denti da un po’ e ho preferito non portarlo per farlo recuperare da vecchi acciacchi, quindi sia l’uno che l’altro saranno a disposizione. Chance per Volpato dal 1′? Era un’opportunità, la gara con l’Atalanta, per far fare minuti ai giovani e l’hanno fatto bene fino a quando abbiamo avuto benzina. Ho avuto delle risposte, positive e meno positive, comunque positive da parte di tutti. Non mi soffermerei sul singolo in questo momento, chi giocherà domani sarà importante quanto chi finirà la partita, spesso le partite vengono decise negli ultimi 10 minuti e noi lo sappiamo bene. Boloca? L’ho messo dentro pensando alla partita successiva. Era un po’ titubante negli allenamenti, ci avevo parlato, quindi era un’opportunità farlo giocare con l’Atalanta, le distanze, e per farlo giocare con la mascherina. Era importante in previsione della prossima, in previsione della testa del ragazzo che è pulita e ha dato disponibilità con l’Atalanta in sicurezza, e domani lo considero al 100%, vediamo se partirà o subentrerà ma vediamo dopo l’allenamento di oggi”.
  • Conferenza stampa ITALIANO: in attesa delle dichiarazioni…

Empoli – Milan (domenica, ore 12:30)

  • Conferenza stampa ANDREAZZOLI: Indisponibili? Non abbiamo a disposizione Pezzella, Cacace, Guarino, Bereszinsky, Bastoni, Kovalenko e Fazzini. Per quest’ultimo il problema all’occhio non è risolto, quindi prima di tutto la salute. Avrà un controllo lunedì, aspettiamo quello. Come sta Baldanzi? Tommaso sta molto meglio. E’ un percorso purtroppo lungo quello legato al suo infortunio ma in questo momento sta meglio rispetto alle scorse settimane. Cambiaghi? Gli manca solo il gol, non è stato fortunato. Sono contento di quello che sta facendo: è attivo, aiuta la squadra e lo fa con attenzione. La presenza ed essere collegati sono due aspetti importanti”.
  • Conferenza stampa PIOLI:Situazione attacco con Chukwueze in Coppa d’Africa? Okafor sarà disponibile per la partita con la Roma. Siamo abbastanza completi. Per il mercato i dirigenti sono all’opera, se ci saranno le opportunità per migliorare, si faranno trovare pronti. Krunic? In questo momento per lui e per noi è meglio che stia cercando un’altra squadra. Non è vero che si è fatto fuori da solo, sono io che ho fatto delle scelte perché ho visto che il rendimento non era più quello di prima. Perché Jovic non titolare? Sono fortunato ad avere due centravanti così. Mi auguro che sia Giroud che Jovic siano dei punti di riferimento per la nostra fase offensiva. Theo centrale? Credo sia un giocatore fortissimo e intelligente, con questa mossa sta cercando di allungarsi la carriera. Ha mezzi fisici tecnici e tattici per poter giocare dove sente di poter giocare meglio. Vedremo il da farsi. Può giocare dappertutto ed è il classico esempio che quando un giocatore è motivato, può giocare in qualsiasi posto se vuole davvero aiutare la squadra. Un giudizio su Chukwueze? Chukwu è il nuovo arrivato che sta facendo più fatica a entrare nei nostri meccanismi. Non ha avuto tantissima continuità perchè ha avuto due infortuni. Certo che mi aspetto di più quando tornerà perché sono convinto delle sue qualità.

Torino – Napoli (domenica, ore 15:00)

  • Conferenza stampa JURIC: Come sta Djidji? Sta ritrovando velocità, lo stiamo vedendo sempre meglio. Ci sarà l’opportunità di vederlo dall’inizio. Per domani vediamo: ora posso dire che mi sembra sia molto meglio di tre settimane fa, è pronto. Mercato? Ora penso ai miei, non abbiamo parlato o affrontato il tema: se non esce nessuno, credo non venga nessuno. Nel caso, si parlerà di possibili sostituti. Doig? Non so cosa rispondere, non abbiamo parlato. Ora ho questi giocatori e non parlo di chi c’è. Qui non accade nulla se nessuno va via. Lazaro? A Firenze ha fatto molto bene, è da un po’ che mi piace molto e ha alzato il livello. E’ stato fortunato in quell’occasione da gol, la sua condizione è in miglioramento. Sono soddisfatto di lui, e anche Bellanova sta facendo veramente bene. Infortunati? N’Guessan si sta avvicinando. Non ci saranno Radonjic e Soppy per qualche problema. Pellegri o Sanabria? Pellegri può fare ancora meglio, ma sta avendo continuità di allenamenti. Dobbiamo ancora decidere”.
  • Conferenza stampa MAZZARRI: “Vorrei invertire la rotta. Col Monza la prestazione è stata buonissima, ma mi auguro di raccogliere di più. Mazzocchi? È un ragazzo molto motivato. Ha grande voglia. Mi piace molto. Di Lorenzo non aveva un vice, ma Mazzocchi viene qui per ricoprire diversi ruoli. Gli infortunati? Da Bergamo sono iniziati e sono un po’ preoccupato per queste assenze. Vediamo oggi se recuperiamo Juan Jesus, ma mancano in tanti e c’è in dubbio anche Gaetano. Simeone o Raspadori? Simeone l’anno scorso ha giocato una sola partita dall’inizio. Lui e Raspadori hanno caratteristiche differenti, Raspadori è di manovra, il Cholito attacca la profondità un po’ più come Osimhen. Scelgo anche in base alle caratteristiche dell’avversario ed il gioco da fare. Kvaratskhelia poco tutelato sui tanti falli subiti? È brutto vedere falli a palla lontana con la tecnologia. Poi lui fa una mezza reazione e viene ammonito. Kvara ne subisce di tutti i colori. Lo stesso accade per Osimhen. Come sta Politano? Ho speranze di recuperarlo, siamo un po’ in emergenza con pochi elementi. Gaetano prova. Cerco di recuperare anche Demme per avere dei cambi, siamo corti sia a centrocampo che in difesa”.

Udinese – Lazio (domenica, ore 15:00)

  • Conferenza stampa CIOFFI:Acquisto Giannetti? Quello di Lautaro è un innesto importante, parliamo di un ragazzo che era capitano del Velez, con minutaggi elevatissimi. Sono certo che sarà un innesto di personalità per noi. E’ un difensore di quelli che definisco sporchi, perchè sono cattivi, determinati, bravi anche a gestire il pallone sennò non potrebbero giocare. Però ha quella tigna giusta per fare il difensore. Silvestri e Okoye? Ho visto benissimo tutti e tre, anche Padelli, normale che in questo momento uno non abbia il sorriso per motivi ovvi. Domani riparte Okoye. Come sta Zemura? Ha avuto un infortunio delicato, tornerà con noi settimana prossima e quindi se risponde bene essere a disposizione per Firenze. Samardzic sarà convocato? Io alleno i giocatori che ho, Samardzic lo alleno e ho visto il solito Samardzic, non vedo perchè non dovrebbe essere convocato o non dovrebbe giocare. Quando tornano Davis e Brenner? Davis è a disposizione, sarà tra i convocati, è un acquisto di gennaio, ha avuto un calvario non indifferente, una forza mentale non indifferente. Va ad aumentare la competizione davanti che è già alta. Per quanto riguarda Brenner invece parliamo di settimane, perchè ha avuto un problema delicato, non so quante, potrei dire indicativamente due ma potrebbero essere una o tre”.
  • Conferenza stampa SARRI: in attesa delle dichiarazioni…

Salernitana – Juventus (domenica, ore 18:00)

  • Conferenza stampa F. INZAGHI: non parlerà in conferenza
  • Conferenza stampa ALLEGRI: “Giocare a Salerno non è mai semplice, in un ambiente che dopo la vittoria di Verona ha ancora tante speranza per la salvezza. Nicolussi Caviglia al posto di Locatelli? Sì, dovrebbe giocare lui. Assenti? Mancherà Cambiaso, ha 38 e mezzo di febbre. Difficilmente sarà della partita. Come sta Kean? Non ha fatto ancora allenamento, è ancora indietro. Speriamo di riaverlo il prima possibile. Qual è il vero ruolo di Yildiz: attaccante o trequartista? È una seconda punta, un giocatore tecnico che ha il gol nelle gambe. Difficilmente potrà fare la mezzala. Difesa: riposa uno tra gatti e Danilo? Domani rientrerà Bremer, Gatti ha parecchie energie e Danilo ha bisogno di giocare. Weah al posto di Cambiaso? È in grado di fare i 90’, poi abbiamo anche Iling che l’altro giorno ha fatto una buona partita. In questo momento la squadra sta bene fisicamente. L’esplosione di Yildiz può far bene anche a Chiesa? La staffetta diventerà un valore aggiunto? Deve diventare per forza un valore aggiunto, dobbiamo tenere alta l’intensità nelle partite, bisogna essere tutti coinvolti. Vlahovic? Sta facendo  bene, l’altro giorno anche Milik ha giocato una buona partita. Domani può darsi che rientri Dusan dal primo minuto”.

Roma – Atalanta (domenica, ore 20:45)

  • Conferenza stampa MOURINHO: Come sta la squadra? Nessun giocatore recuperato. Mancini penso sia disponibile per giocare, ma non è recuperato. Tutti gli altri hanno un periodo lungo, si è infortunato anche Renato. Non c’è nessun altro che recupera. La partita di domani sarà di alto livello. L’Atalanta è una grande squadra con tanti giocatori bravi. Huijsen? Sappiamo tutti chi è, è un ragazzo di 18 anni, che ha 10 minuti di Serie A, però che è uno dei prospetti di maggiore qualità nel calcio europeo a questo livello di età. Sarà nel futuro un grandissimo calciatore. Qualche aggiornamento su Smalling? Non c’è aggiornamento su Smalling. Non spero di vederlo neanche allenarsi con me nel mese di gennaio. Se succede che si allena a gennaio sarà una sorpresa positiva. Paredes può giocare domani? Non lo so, ha preso una botta incredibile con la Cremonese, avevamo temuto una frattura, non ce l’ha. Huijsen è pronto per giocare? Dal punto di vista legale è disponibile per giocare, ma è un ragazzo che è arrivato ieri sera in hotel, che si è allenato oggi un’oretta, che ha fatto una riunione introduttiva per cercare di entrare nelle nostre dinamiche, nella nostra filosofia. Se mi chiedi se è preparato per giocare, se deve giocare gioca. Ha grande fiducia in se stesso, non ha esperienza di Serie A ma ha una fiducia tipica dei giocatori che ha potenziale”.
  • Conferenza stampa GASPERINI: in attesa delle dichiarazioni…

Altre notizie

⚽ Probabili formazioni 34^ giornata Serie A: titolari e novità

Probabili formazioni 34 giornata – Dopo il 33° turno di Serie A, spazio alla 34^[...]

Infortunio Scalvini: la decisione in vista dell’Empoli

Infortunio Scalvini – L’Atalanta è tornata a vincere. I nerazzurri sono riusciti[...]

🚑 Infortunati 34^ giornata Serie A: novità Lukaku, Immobile, Messias, Zaccagni, Belotti e Alcaraz

Infortunati 34 giornata Serie A 2023 2024 – Attenzioni proiettate già in vista d[...]

⚽ Probabili formazioni 34^ giornata Serie A: titolari e novità

Probabili formazioni 34 giornata – Dopo il 33° turno di Serie A, spazio alla 34^[...]

Infortunio Scalvini: la decisione in vista dell’Empoli

Infortunio Scalvini – L’Atalanta è tornata a vincere. I nerazzurri sono riusciti[...]

🚑 Infortunati 34^ giornata Serie A: novità Lukaku, Immobile, Messias, Zaccagni, Belotti e Alcaraz

Infortunati 34 giornata Serie A 2023 2024 – Attenzioni proiettate già in vista d[...]