Leghe FantaMaster
Home » Ultime Notizie » 🎙️CONFERENZE STAMPA 18^ giornata | Baroni: “Tornano Faraoni, Folorunsho e Magnani”. Cioffi: “Samardzic? Gioca chi sta meglio. Su Kristensen e Zemura…”

🎙️CONFERENZE STAMPA 18^ giornata | Baroni: “Tornano Faraoni, Folorunsho e Magnani”. Cioffi: “Samardzic? Gioca chi sta meglio. Su Kristensen e Zemura…”

La 18^ giornata del campionato di Serie A è alle porte. Il match di cartello, è senza dubbio, la gara dell’Allianz Stadium che metterà a confronto la Juventus di Allegri contro la Roma di Mourinho. L’Inter fa visita al Genoa, il Milan ospita il Sassuolo

In questo articolo, la redazione di FantaMaster raccoglierà le dichiarazioni più interessanti degli allenatori. Forniremo maggiori informazioni possibili circa l’impiego, e non, dei giocatori che costituiscono la vostra fantarosa.

Napoli – Monza (venerdì, ore 18:30)

  • Conferenza stampa MAZZARRI: “Infortunati? Lindstrom e Lobotka li valuterò nell’allenamento di oggi e vedrò se potranno essere a disposizione. Oggi sarà l’unico allenamento in cui vedrò le condizioni di tutti e potrò capire chi può giocare. Lobotka se dovesse stare bene giocherà, perché è un titolarissimo. Lindstrom non ha i 90 minuti nelle gambe, devo capire se farlo giocare dall’inizio o inserirlo nel secondo tempo. In caso di forfait di Lobotka? Ho grande fiducia in Cajuste, in caso giocherà lui in mezzo al campo. Natan? Credo che starà ai box circa un mese o un mese e mezzo. Simeone e Raspadori insieme? Mi piacciono entrambi, però farli giocare insieme significa cambiare modulo e molti meccanismi. Andrebbe provato con più tempo. Una punta in panchina bisogna averla“.
  • Conferenza stampa PALLADINO: “Sarà emozionante, per la prima volta da allenatore a Napoli. Sono un figlio di Napoli, la mia famiglia e i miei amici sono lì. Il mio cuore è napoletano, sono nato e cresciuto lì. Domani verranno in tanti a vedermi, amici e parenti. Sarà una bella emozione. Servirà la determinazione di D’Ambrosio? Serve tutto. Nell’episodio dove ha salvato il gol fatto di Ikone ha dimostrato attaccamento alla maglia. Mi è piaciuto l’atteggiamento. Sotto questo punto di vista non siamo mai mancati, chiedo la cura dei dettagli, l’approccio alla gara giusto e la mentalità giusta. Pessina in posizione più avanzata: si può? Qualche volta lo abbiamo fatto, può essere una soluzione. Ho provato tantissime cose questa settimana, il livello è alto in allenamento, mi mettono in difficoltà, e sono felice”.

Fiorentina – Torino (venerdì, ore 18:30)

  • Conferenza stampa ITALIANO: “Abbiamo recuperato dei giocatori, penso che ci siamo preparati bene per affrontare un avversario tosto. Ci siamo regalati una bella classifica prima di Natale, ora vogliamo continuare ad alimentarla e a sognarci sopra, gara dopo gara e concentrandoci sempre sulla singola partita. Un punto sugli infortunati? Recuperiamo Bonaventura e Quarta rispetto a Monza, per il resto, a parte i lungodegenti (Dodò, Castrovilli, Nico Gonzalez), siamo tutti”.
  • Conferenza stampa JURIC: “Djidji? Può essere una soluzione durante la gara. Linetty? Torna con noi, ma si è fermato Zima. Ricci? Non fa solo passaggi semplici. Ha margini di miglioramento, dopo l’infortunio ha bisogno di un po’ di tempo. Zapata e Sanabria? Sono soddisfatto, ma devono migliorare. Giocano e si trovano bene, mi diverto con loro. Bellanova? Da lui vogliamo vedere più cross. Lavoriamo per farne di più e meglio“.

Genoa – Inter (venerdì, ore 20:45)

  • Conferenza stampa GILARDINO:Retegui e Messias? Domani ci saremo tutti. Entrambi si sono allenati con il gruppo e stanno bene. Li vedo sorridenti e presenti. Sono giocatori importanti, anche se domani non dovessero giocare dal primo minuto o uno dei due sì. Sarà importante averli in gruppo e nelle scelte della gara. Strootman titolare? Sto facendo valutazioni, è recuperato. In mezzo abbiamo Badelj, Frendrup, Malinovskyi, Kutlu, Thorsby e anche Messias che può giocare mezzala. Gudmundsson? Nella sua partita non esaltante ha fatto gol e assist, gli ho detto di mantenere il livello altissimo. Malinovskyi? Può giocare trequartista, ma al momento lo vedo più centrocampista perché riesce a trovare spazio e a lavorare bene in protezione della palla. Ha una grande piede, più parte da dietro più può essere determinante“.
  • Conferenza stampa S. INZAGHI: “I nostri principi rimarranno sempre gli stessi. Il Genoa ha diverse soluzione, rientreranno giocatori importanti, ma la nostra fisionomia di gioco sarà uguale. Farà turnover? Sì, avremo qualche assenza ma le turnazioni devono essere una soluzione, non un problema. Domani vedremo chi tornerà disponibile e chi no. Il sostegno della squadra in occasione dell’assist a Barella può aver dato fiducia ad Arnautovic? Chiaramente il gruppo è molto solido, i ragazzi si vogliono bene e l’abbraccio collettivo è stato bellissimo”.

Lazio – Frosinone (venerdì, ore 20:45)

  • Conferenza stampa SARRI: in attesa delle dichiarazioni…
  • Conferenza stampa DI FRANCESCO: “Non abbiamo a disposizione nessun terzino. Ibrahimovic ancora non lo abbiamo recuperato, è debilitato. Reinier è tornato in gruppo, se oggi sta bene tornerà ad essere convocato. Mazzitelli si è allenato con maggior continuità con la squadra, non ha sempre fatto tutto ma ha lavorato bene. Soulè? Nell’ultimo periodo non è stato brillantissimo, ma a 20 anni non si può pretendere che faccia 38 gare allo stesso modo. L’importante è fargli mantenere equilibrio, tutto passa attraverso la quotidianità e l’allenamento. Cuni? Sta bene, è rientrato e ha sempre lavorato con la squadra. Sarà della partita, non so se dall’inizio o meno”.

Atalanta – Lecce (sabato, ore 12:30)

  • Conferenza stampa GASPERINI: Scamacca? Ha avuto due tre infortuni, tutte le volte che interrompe ha bisogno di tempo per ripartire. Il giocatore sta bene, sulla carta l’infortunio sembrava più serio, ora è pronto. Lookman? Perdiamo un elemento importante in attacco (andrà in Coppa d’Africa), ma abbiamo un certo numero di giocatori per poter sopperire. Portiere domani? Ci devo ancora pensare. La mia intenzione era di arrivare a gennaio dando la possibilità di giocare di più a Carnesecchi, per poi permettere alla società di fare ciò vuole sul mercato. De Roon difensore centrale? Giocatore molto duttile, può fare quel ruolo. Penso sia più per necessità che per evoluzione. Pasalic a centrocampo sta facendo molto bene, per lui è un’evoluzione“.
  • Conferenza stampa D’AVERSA: Condizioni Sansone? Ha avuto un problema al polpaccio, valuteremo l’entità dell’infortunio con esami. Sostituto? Oudin può fare l’esterno. I tre giocatori davanti si troveranno a giocare più stretti. Chi al posto di Pongracic? Touba è un giocatore valido, può sostituire Pongracic. C’è anche Blin, ma sotto l’aspetto tecnico Touba non è da meno. Kaba? È entrato molto bene, ha caratteristiche uniche per il nostro centrocampo. Una cosa è subentrare ed un’altra è partire. Se lui garantisce quei 30 minuti di San Siro sin dall’inizio, può partire dall’inizio. Viene da un percorso dove inizialmente ha fatto un po’ più di fatica, ora sta riprendendo la condizione ottimale. Possibile esordio per Listkowski? Si sta allenando bene, vediamo. Qualcuno che ha giocato meno sicuramente partirà dall’inizio. Ulteriori vantaggi all’Atalanta permettetemi di non darli. Dorgu esterno d’attacco? Potrebbe farlo, ha caratteristiche offensive“.

Cagliari – Empoli (sabato, ore 15:00)

  • Conferenza stampa RANIERI: “Come sta Nandez? Bene. Nonostante gli errori sottoporta a Verona, ma non è un goleador. Lo vedo concentrato sulla salvezza del Cagliari, è un professionista esemplare. Prati? Sta facendo molto bene, è un ragazzo giovane. Jankto? Si allena bene e spinge tutti i giorni, parlo con i ragazzi quotidianamente e so che sono tutti concentrati. Luvumbo? Andrà in Coppa D’Africa, la mia speranza è che non si infortuni“.
  • Conferenza stampa ANDREAZZOLI: Posizione Maldini? Questa è una domanda che mi faccio anche io, l’idea ce l’ho ma dobbiamo verificarla e non abbiamo molto tempo. Gli esperimenti rimangono problematici da fare, è sicuramente un calciatore offensivo che ha qualità fisiche oltre che tecniche. Non lo so, magari fra un po’ saprò rispondere. Caputo ci sarà? Caputo si è allenato bene ed è disponibile. Sul modulo dipenderà anche da cosa farà il Cagliari”.

Udinese – Bologna (sabato, ore 15:00)

  • Conferenza stampa CIOFFI: “Zemura è ancora fuori, non siamo riusciti a recuperarlo. Ha preso una forte botta Pafundi, non sarà a disposizione nemmeno lui. Silvestri? Ho la fortuna di avere un portiere forte, che è la storia di questo club. Ma ho anche due portieri bravi dietro di lui, infatti domani giocherà Okoye. Non reputo il portiere l’unico colpevole, ma devo fare delle scelte tecniche. Samardzic? Sta crescendo. Io ho voglio il massimo da tutti e chi sta meglio gioca. Kristensen? Per età è acerbo, non per qualità. Ha fatto un passo mentale importante, sa che il difensore deve essere spietato“.
  • Conferenza stampa MOTTA:Infortunio Karlsson? Ha bisogno di un altro po’ di tempo per tornare in gruppo. Soumaoro? Lui è un esempio, è venuto tutti i giorni nonostante lo stop, non è scontato. Orsolini? Ha fatto 15 minuti contro l’Atalanta, vedremo per la prossima partita. Calafiori? Tutto merito suo, dove può arrivare dipende solo da lui. Lucumi terzino? Può essere un’idea. Kristiansen settimana scorsa era malato, quindi abbiamo cercato una soluzione. Freuler? Si è inserito molto bene in gruppo, ha delle situazioni in campo molto importanti”.

Milan – Sassuolo (sabato, ore 18:00)

  • Conferenza stampa PIOLI: “Leao? Arriva da un infortunio. Voi pensate che il percorso sia normale dopo un infortunio, ma lui è un giocatore di scatti e allunghi. Theo Hernandez? Sta dando una disponibilità incredibile. Poi tutti possiamo fare meglio di così. Bennacer e Chukwueze? Hanno l’obbligo di presentarsi nel ritiro delle Nazionali dopo la partita di domani. Però sono in corso trattative tra i loro allenatori e i nostri dirigenti. Giroud? Essendo una punta questa mancanza di gol non può fargli bene“.
  • Conferenza stampa DIONISI: Berardi? Domenico non si è allenato il giorno dopo la partita perché era malato, poi ha fatto tutti gli allenamenti con la squadra. Incrocio le dita perché col Genoa c’era, si è ammalato nella notte prima della partita, su questo non posso dare risposte. Volpato e Lipani titolari? Abbiamo solo tre centrocampisti, uno dei tre è un 2005 che ha 30 partite tra Primavera 1 e Primavera 2 in due anni. Mi piace, farà il calciatore sicuro, esordirà magari anche domani, ma ora abbiamo 3 centrocampisti, domani potremmo giocare con due centrocampisti e un trequartista o Lipani dall’inizio. Condizioni infortunati? Boloca è stato operato, stanno facendo di tutto per permettergli di allenarsi il prima possibile, poi bisognerà andare sulle sensazioni ma non so quando rientrerà. Vina è una cosa non a breve termine, non rientrerà nell’arco di 2-3 settimane, le prossime 3-4 partite almeno non ci sarà e questo vale anche per Racic, sono infortuni da un mese e mezzo almeno. Viti ha fatto pochissimi allenamenti con la squadra però se oggi l’allenamento andrà bene lo porterò in gruppo per fargli assaporare l’aria del campo per poi pensare di riaverlo alla prossima. Pinamonti? Non è un bomber da 30 gol, è un giocatore che fa tante cose per la squadra, aiuta la squadra, lo sta facendo di più, la consapevolezza sta crescendo e la deve mettere all’interno della squadra perché in questa squadra un ’99 non è un giovane e si deve assumere delle responsabilità di squadra“.

Verona – Salernitana (sabato, ore 18:00)

  • Conferenza stampa BARONI: “Novità? Mancherà Duda che è un giocatore importante. Rientrano Folorunsho e anche Faraoni e Magnani. Bonazzoli? Può ricoprire anche il ruolo di mezzapunta/ trequartista perché viene bene incontro. Djuric e Henry? Sono giocatori diversi, chiaro che uno parte e l’altro poi entra. Saponara? Ha tanta qualità, ha tempi e un piede importante. Lo stiamo recuperando al meglio“.
  • Conferenza stampa F. INZAGHI: “Infortunati? Daniliuc ha la febbre, saprò solo domani se portarlo o meno. Ochoa? Grazie al suo sacrificio stiamo cercando di portarlo in panchina. Abbiamo solo Costil, domani facciamo un provino se vedere cosa succede. Può darci una mano, ma sulla carta non è disponibile. Sostituto Dia? Sono sereno, Ikwuemesi e Simy sono due grandi giocatori“.

Juventus – Roma (sabato, ore 20:45)

  • Conferenza stampa ALLEGRI: “Siamo in un buon momento, però come sappiamo tutti il calcio vive di equilibrio. Bisogna stare con i piedi per terra e pensare solo alla partita di domani. La Roma è una squadra molto sgorbutica da affrontare, che non ti da vantaggi e che se non stai attento ti fa uscire dalla partita. Servirà attenzione e compattezza. Come stanno Chiesa e Locatelli? Chiesa ha i 90’? Per quanto riguarda gli infortunati, a parte De Sciglio, Alex Sandro (non ha niente di preoccupante, ci vorrà una decina di giorni, e Kean, stanno tutti bene. Chiesa sta meglio. Chi gioca al posto di Cambiaso, Weah o Mckennie? Domattina dovrà decidere tra lui e Mckennie con miretti mezzala. È soddisfatto dei suoi giovani? Me li sono ritrovati, li ho seguiti, adesso la Juventus si trova tra le mani un ottimo patrimonio. Tentazione Yildiz dal 1’? Diopende da Chiesa? Domani mattina deciderò chi far giocare, la cosa importante è che stanno tutti bene mentalmente e fisicamente. Differenze tra Vlahovic e Lukaku? Non ho mai allenato Lukaku, non posso esprimermi su di lui. Vlahovic è importante per la Juventus, tutti noi ci crediamo. Domenica ha fatto un gol straordinario, può solamente crescere. Cosi come tutti i giovani, ha un futuro importante. Kostic in flessione: riposa? Assolutamente no. Indipendentemente da chi scenderà in campo, Iling è un ricambio importante. Kostic è un giocatore affidabile. Vlahovic domani potrebbe soffrire confronto con Lukaku? L’altro giorno è entrato e ha fatto molto bene, così come quando non aveva segnato. C’è grande voglia di migliorare in un ambiente sereno. Chiesa in panchina per rasserenarlo come Vlahovic a Frosinone? Chiesa è sereno, ha avutop questo intopppo al tendine rotuerlo. Sta molto meglio e sono contento, stamani era bello pimpante”.
  • Conferenza stampa MOURINHO: Dybala ci sarà dal 1′? La risposta se sarà o meno titolare non la do. La conferenza stampa alle 10.30 è una protezione. La sensazione è che Paulo sia disponibile. Dopo se gioca titolare o dalla panchina, al di là che non voglio dirlo, è perché non ho ancora deciso. Dobbiamo parlare con lui delle sue sensazioni. Se tutto va bene oggi, sarà disponibile per giocare. Mancini? Lui è nella stessa situazione di Dybala. Con la differenza che lui conosce già come si gioca senza allenarsi. Ha fatto bene con il Napoli e domani giocherà, non ci sono dubbi. Renato Sanches e Bonucci? Di Renato mi sento a mio agio nel parlarne perché è un giocatore nostro. Di Bonucci non mi sento lo stesso perché è di proprietà dell’Union Berlino. Di Renato non ho alcuna informazione sulla possibilità di uscire o no. Né da parte di Renato né da parte del procuratore di Renato e sono gli stessi miei. Nessuna informazione da parte del direttore Pinto. Che sta vivendo una situazione complicata è ovvio, ma è complicata anche per me e per la rosa. Partirà per Torino? E’ un dubbio, perché la settimana non è stata pulita di lavoro e non ha lavorato come tutti gli altri. Sicuramente non giocherà. Pellegrini? Sta migliorando, non l’ho mai visto lavorare male. Altri giocatori magari sì, lui mai. Questa settimana ha dato continuità e serve approfittare del momento”.

Altre notizie

Cagliari-Juventus, Ranieri svela: “Rigorista? Ecco com’è andata tra Gaetano e Mina”

Rigorista Cagliari – Punto prezioso per il Cagliari nella 33^ giornata. Dopo ave[...]

🎙️ CONFERENZE STAMPA 33^ giornata | Juric: “Vi dico un titolare. Sanabria? Mi aspetto di più, deve far gol”. Di Francesco: “Le condizioni di Soulé, Cheddira e Turati”

La 33^ giornata del campionato di Serie A si appresta a entrare nel vivo. Si par[...]

📢 Pioli al Napoli: trattativa avviata! Accordo sul contratto con De Laurentiis

Pioli al Napoli – La strada sembra spianata verso un vero e proprio valzer delle[...]

Cagliari-Juventus, Ranieri svela: “Rigorista? Ecco com’è andata tra Gaetano e Mina”

Rigorista Cagliari – Punto prezioso per il Cagliari nella 33^ giornata. Dopo ave[...]

📢 Pioli al Napoli: trattativa avviata! Accordo sul contratto con De Laurentiis

Pioli al Napoli – La strada sembra spianata verso un vero e proprio valzer delle[...]