Leghe FantaMaster
Home » Consigli Fantacalcio » Consigli fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 38^ giornata

Consigli fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 38^ giornata

Consigli fantacalcio 38^ giornata – Tutto pronto per la 38^ giornata di Serie A. Prima di valutare le vostre idee e strategie, date uno sguardo anche alle probabili formazioni le quali potrebbero risolvere alcuni vostri dubbi, incertezze e valutazioni sui possibili ballottaggi di giornata. Con questo articolo vi forniremo tutti i consigli di giornata per affrontare al meglio il vostro avversario. Top, flop e possibili scommesse sul quale investire con decisione e coraggio.

Consigli fantacalcio 38^ giornata: top, flop e scommesse

Sassuolo-Fiorentina (venerdì, ore 21:00)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Harroui: forza fisica, capacità d’inserimento e ottima condizione atletica. Potrebbe rivelarsi fondamentale con i suoi inserimenti, soprattutto di fronte a una Fiorentina concentrata già per la finale di Conference League contro il West Ham.
  • Zortea: velocità e abilità nel cross. Si può schierare perchè potrebbe rendersi pericoloso con i traversoni dalla fascia destra. Aria di bonus dietro l’angolo? Per gli amanti del rischio: puntate su di lui.
  • Terzic: possibile chance dal 1′. Occhio al suo tiro dalla distanza e inserimenti in zona offensiva. Potrebbe rappresentare una delle rivelazioni di questo ultimo turno di campionato.
  • Kouamè: il Sassuolo potrebbe patire la sua velocità e il suo cambio di passo. 34 dribbling riusciti e 31 passaggi decisivi. Schieratelo.

FLOP

  • Frattesi: come confermato da Dionisi potrebbe partire dalla panchina. Va escluso perchè potrebbe concretizzare un potenziale “s.v”, complicando i vostri piani di formazione. Valutate alternative.
  • Pinamonti: stagione decisamente negativa, meglio evitarlo anche in questo 38^ turno perchè la difesa della Fiorentina potrebbe annullarlo nell’uno contro uno. Solo 46 tiri verso la porta avversaria e 72 duelli persi. Pollice verso il basso.
  • Cabral: da escludere solamente per questioni di turnover e titolarità. La sua presenza dal primo minuto resta a rischio, valutate alternative.
  • Bonaventura: stesso discorso fatto per Cabral. Anche per il centrocampista viola non parliamo di bocciatura-flop tecnico, ma è solamente una decisione legate alle scelte di formazione.

SCOMMESSE

  • Defrel: si giocherà un posto da titolare con Pinamonti. Per gli amanti del rischio: ok puntare su di lui anche se subentrerà a gara in corso. 29 tiri in porta e 21 passaggi decisivi.
  • Sottil: Italiano potrebbe concedergli una chance da titolare. Potrebbe rappresentare un’assoluta sorpresa di questa 38^ giornata. Schieratelo senza troppi dubbi e problematiche.

Torino-Inter (sabato, ore 18:30)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Vlasic: classe, qualità e forma fisica totalmente ritrovate. 45 duelli vinti, 37 passaggi decisivi e 39 tiri in porta. Schieratelo perchè il suo tiro dalla distanza potrebbe rivelarsi decisivo.
  • Vojvoda: possibile chance da titolare, ma a prescindere da questo puntate su di lui perchè potrebbe impattare sul match anche a gara in corso. Attenzione alla sua qualità come uomo assist.
  • Bellanova: Inzaghi gli concederà un chance da titolare. Nelle ultime gare non ha sfigurato, potete puntare su di lui soprattutto in caso di modificatore di difesa.
  • Gosens: stesso discorso fatto per Bellanova, ma a differenza dell’ex Cagliari, il terzino tedesco potrebbe rivelarsi fondamentale in chiave bonus. Occhio ai suoi traversoni dalla fascia sinistra.

FLOP

  • Miranchuk: si può escludere a causa delle sue condizioni fisiche non ottimali. Non ci aspettiamo una prestazione maiuscola. Malus dietro l’angolo? Valutate alternative.
  • Difesa del Torino: escludete l’intero pacchetto difensivo granata.
  • Barella: potrebbe tirare i remi in barca in vista della finale contro il Manchester City. Nessun rischio e ritmi più compassati. Non è escluso che Inzaghi gli conceda un turno di riposo. Insomma, un flop legato semplicemente a un discorso di turnover.
  • Dzeko: stesso discorso fatto per Barella. A prescindere dai suoi 65 duelli vinti, 42 passaggi utili e 51 tiri in porta, l’attaccante bosniaco potrebbe dosare le energie in vista della finale contro il City.

SCOMMESSE

  • Seck: Juric potrebbe mandarlo in campo nel corso della ripresa. Ci aspettiamo un impatto decisivo sul match a prescindere dalla sua titolarità.
  • Asllani: considerato l’ampio turnover, potrebbe rappresentare una delle soprese della sfida contro i granata, ma anche dell’intera 38^ giornata. Attenzione al suo tiro dalla distanza. Per gli amanti del rischio: schieratelo.

Cremonese-Salernitana (sabato, ore 21:00)

TOP

  • Ciofani: 8 gol in campionato e obiettivo salutare al meglio la Serie A, onorandola come ha fatto nel corso della stagione. Uno dei pochi grigiorossi a salvarsi e che merita di essere ancora schierato.
  • Galdames: un altro dei pochi calciatori della Cremonese a salvarsi e che può contare su un voto sopra la sufficienza, inoltre in 12 presenze stagionali ha anche portato 1 gol ed 1 assist.
  • Candreva: anche quest’anno non ha deluso le aspettative, regalando 7 gol, 4 assist e una fantamedia del 6,91. Stagione positiva per lui, che merita di essere schierato un’ultima volta per questa stagione.
  • Coulibaly: tanta sostanza in mezzo al campo e anche buoni bonus regalati, come confermano i 3 gol ed i 3 assist in 34 presenze. Uno dei punti fermi della squadra di Sousa, vorrà chiudere al meglio la stagione.

FLOP

  • Difesa Cremonese: bocciate in blocco la difesa grigiorossa, una delle più battute del campionato e che ha tra l’altro diversi componenti che vantano il dato negativo di avere una fantamedia insufficiente.
  • Difesa Salernitana: bocciate Gyomber, Pirola e Daniliuc, difensori che non hanno mai portato bonus e che anzi, sono ormai “abituati” ai malus e alle insufficienze.
  • Piatek: la pistola si è ormai inceppata, dopo aver sparato solo quattro volte in stagione. Senza Dia, l’attacco della Salernitana potrebbe faticare e non poco, con il polacco che sembra non essere in grado di guidarlo da vero leader.

SCOMMESSE

  • Tsadjout: uno dei pochi calciatori in casa Cremonese a poter contare su un fantamedia sufficiente, che in questo caso supera il 6,30. Sprint, dribbling e buoni spunti offensivi, lui insieme a Ciofani proveranno a pungere la difesa granata.
  • Botheim: dovrebbe essere lui l’incaricato di sostituire Dia. Quando è stato chiamato in causa ha fatto discretamente bene, potendo contare ora su 3 gol ed 1 assist messi a referto.

Empoli-Lazio (sabato, ore 21:00)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Vicario: uno dei migliori portieri nel panorama italiano. Dopo un’altra stagione da big, potrebbe essere giunto il momento di salutare l’Empoli e l’obiettivo sarà quello di farlo blindando la porta azzurra e regalando un’ultima prestazione da grande campione.
  • Parisi: stesso discorso fatto per Vicario, anche il terzino degli azzurri potrebbe presto salutare i toscani per iniziare una nuova avventura e ancora una volta, l’obiettivo sarà quello di salutare nel migliore dei modi.
  • Milinkovic-Savic: reduce dalla doppietta alla Cremonese, quella contro l’Empoli potrebbe essere l’ultima uscita in biancoceleste del Sergente. Per lui in stagione sono arrivati 9 gol e 8 assist e non è da escludere che il serbo provi a centrare l’obiettivo doppia cifra.
  • Felipe Anderson: tenuto a riposo nella scorsa giornata di campionato, il brasiliano dovrebbe tornare titolare nell’ultima giornata di campionato. Campionato tra l’altro molto positivo che, al momento, si chiuderebbe con una fantamedia del 7, arrivata grazie a 9 gol e 3 assist.

FLOP

  • Luperto: per il difensore degli azzurri non sarà semplice arginare gli attacchi della Lazio e non è da escludere che possa andare in difficoltà, magari peggiorando la fantamedia e chiudendo il campionato con dei malus.
  • Ismajli: stesso discorso fatto per il compagno di reparto, questa volta con qualche perplessità ulteriore. In 25 presenze non è arrivato nessun bonus, mentre sono arrivate 3 ammonizioni e una fantamedia del 5,82.
  • Vecino: al centrocampista biancoceleste spetteranno i compiti difensivi e d’impostazione, mentre saranno Luis Alberto e Milinkovic a proporsi con costanza in avanti. Per questa ragione sembra difficile ipotizzare possibili bonus di Vecino, mentre più probabile potrebbe essere il cartellino giallo.
  • Hysaj: non fatevi ingannare dal gol dell’ultima giornata di campionato, che tra l’altro rappresenta la prima gioia in 33 presenze. Difficilmente porterà nuovi bonus, bocciatelo.

SCOMMESSE

  • Akpa Akpro: attenzione al grande ex. Il calciatore degli azzurri ritroverà la Lazio nell’ultima giornata di campionato e proverà a chiudere un cerchio con una prestazione convincente e chissà, che magari potrà anche regalare bonus.
  • Zaccagni: dopo l’exploit d’inizio stagione i bonus sono andati pian piano calando. L’esterno biancoceleste vorrà però chiudere la stagione come l’ha iniziata e potrebbe non accontentarsi del 10 gol e 6 assist realizzati.

Napoli-Sampdoria (domenica, ore 18:30)

TOP

  • Juan Jesus: Il difensore del Napoli, in questa stagione, ha avuto un ottimo rendimento. In questa giornata garantisce sicurezza nella zona difensiva.
  • Raspadori: In questa ultima partita, Jack Raspadori, potrebbe avere più spazio. Noi ci sentiamo di consigliarlo, in questa stagione ha realizzato 2 gol e 1 assist in 25 partite (15 da subentrato).
  • Leris: Il centrocampista blucerchiato è dotato di un’ottima tecnica, per tale motivo potrebbe essere più egoista in alcuni casi e magari riuscire a trovare il bonus.
  • Augello: Attenzione al classe ’94, spesso poco considerato in ottica fantacalcio, ma alcune volte riesce a trovare le spizzate vincenti. Le sue statistiche sono le seguenti: 36 presenze, 2 gol e 5 assist.

FLOP

  • Anguissa: Il Napoli ormai ha vinto lo scudetto e alcuni calciatori potrebbero essere deconcentrati, Zambo Anguissa è uno di questi. Ci sentiamo di sconsigliarlo.
  • Rrahmani: Luciano Spalletti dovrà decidere su Rrahmani, il ballottaggio è attivo. Fate attenzione! Senza una buona riserva è rischioso.
  • Difesa Sampdoria: La difesa della Sampdoria subisce tanto, contro alcuni calciatori del Napoli potrebbe fare fatica e trovarsi più volte in difficoltà.

SCOMMESSE

  • Zerbin: Nell’ultima giornata, Zerbin, è una valida scommessa. Il calciatore nelle sue poche apparizioni si è fatto trovare pronto e sul pezzo.
  • Paoletti: Possibile chance per Flavio Paoletti, il classe 2003 è un giovane di prospettiva. Si può utilizzare in leghe numerose come una scommessa di giornata.

Milan-Verona (domenica, ore 21:00)

TOP

  • Calabria: Il difensore del Milan giocherà contro il Verona, la partita è tesa per la squadra avversaria. Calabria supporterà al massimo i rossoneri per tentare l’ultima vittoria in casa.
  • Saelemakers: Potrebbe partire dalla panchina e subentrare a gara in corso, riteniamo sia giusto metterlo nei top perché è un calciatore che colpisce in momenti caldi della partita.
  • Miguel Veloso: In passato è stato anche rigorista dei gialloblù, chissà se in caso di rigori non sarà proprio lui il tiratore. Il portoghese è consigliato.
  • Gaich: Occhio a Gaich! Ha siglato 2 gol in 15 presenze, la sua personalità ci porta a consigliarlo contro il Milan, partita importante per il destino del Verona.

FLOP

  • Pobega: Attenzione a Pobega, potrebbe partire dalla panchina e l’ingresso in campo non è scontato. Se non volete rischiare è meglio evitarlo.
  • Tonali: Sandro Tonali, in questa partita, giocherà allo stesso modo delle altre. L’ultima vittoria in casa è un obiettivo per i rossoneri, in alcune circostanze potrebbe rimediare un malus cartellino.
  • Hien: Il difensore dovrà fare i conti con alcuni calciatori del Milan dotati di ottima velocità e tecnica. In alcuni casi potrebbe trovarsi a disagio.
  • Sulemana: Il centrocampista gialloblù ha un compito fondamentale in questa partita, la carica di emozioni è alta e alcune volte quest’ultima potrebbe essere un contro.

SCOMMESSE

  • Messias: Stefano Pioli potrebbe schierarlo titolare, il brasiliano ha un ottimo tiro e una buona visione di gioco. Una buona scommessa per chiudere in bellezza!
  • Djuric: Per i più romantici, Djuric potrebbe fare al caso vostro. Quest’ultimo è stato criticato molto per il suo rendimento in campo. Per noi è una scommessa in questa giornata, l’ultima partita e la più importante per il Verona.

Atalanta-Monza (domenica, ore 21:00)

TOP

  • Koopmeiners: vietato dubitare del centrocampista olandese. La sensazione è che possa chiudere la sua ottima stagione con un ultimo bonus tra le mura amiche: il +3 gli manca dalla 31^ giornata, occhio ai calci piazzati e ai tiri dalla distanza.
  • Muriel: la rete propiziata al Meazza, pur ininfluente e poi assegnata come autogol di Onana, potrebbe essere un segnale di risveglio per il colombiano in vista dell’ultimo turno. A prescindere dalla titolarità, sarebbe saggio liberare per lui uno slot nel vostro attacco.
  • Ciurria: uno degli uomini copertina dei brianzoli rischia di lasciare nuovamente il segno al cospetto di una grande squadra. La sua rapidità potrebbe creare non poche difficoltà alla difesa bergamasca, attenzione a non sottovalutarlo.
  • Mota: ottima idea se vi mancano alternative in attacco. Il portoghese si è rivelato in parecchie circostanze l’asso nella manica di mister Palladino, la sua fantasia offensiva potrebbe rivelarsi un fattore vincente anche nel match del Gewiss Stadium.

FLOP

  • Toloi: in questa stagione spesso ha messo a referto insufficienze inaspettate che hanno fatto capitolare chi aveva puntato su di lui al fantacalcio. Di fronte ad un Monza sempre incisivo in attacco, potreste tranquillamente fare altre scelte in difesa.
  • Ederson: apporto al fantacalcio davvero minimo per il brasiliano, che adesso si ritrova indietro nelle gerarchie dei titolari dopo la ripresa a pieno regime di Pasalic. L’ex Salernitana ha deluso, anche in quest’ultimo turno non rappresenterà una priorità.
  • Marì: rispetto alla scorsa stagione, in cui si era imposto tra le fila dell’Udinese, i suoi voti hanno spesso subito una flessione preoccupante. Sebbene la difesa biancorossa non subisca molto, lui al momento non è una vera e propria garanzia da bonus modificatore.
  • Caprari: appena 5 reti in questa Serie A, ha indubbiamente steccato le aspettative. Attaccante dalla difficile gestione, non è stato in grado di garantire continuità nell’arco di questa stagione. Per questo motivo, sarebbe meglio affidarvi a scelte più affidabili lasciandolo in panchina.

SCOMMESSE

  • Maehle: e se sorprendentemente possa spuntarla nella sfida contro Carlos Augusto? Se vi dovessero mancare alternative, fare un ultimo tentativo con il danese non sarebbe follia. Un inserimento vincente o un assist al bacio potrebbero nascondersi dietro l’angolo.
  • Gytkjaer: nello scorso turno ha toccato il fondo, tra rigore fallito e rigore procurato a vantaggio del Lecce. Peggio di così non poteva andare, ora si può solo risalire: il destino potrebbe offrirgli una nuova chance per riscattarsi, attenzione a potenziali bonus inattesi da parte sua.

Lecce-Bologna (domenica, ore 21:00)

TOP

  • Baschirotto: Dopo un leggero periodo di flessione, il possente centrale italiano, fresco di convocazione da parte del CT Roberto Mancini, vuole chiudere al meglio una stagione che ha battezzato il suo esordio in Serie A.
  • Oudin: Trascinatore tecnico di questo Lecce che ha raggiunto la salvezza matematica a Monza. Il francese si è guadagnato un posto da titolare nell’undici di Baroni e vuole mettersi ancora in mostra.
  • Ferguson: Arrivato in sordina l’estate scorsa, si è rivelato tra le note liete della formazione di Thiago Motta. In gol contro il Napoli, vuole chiudere in bellezza.
  • Posch: Sono ben 6 i gol messi a referto dal giocatore austriaco. Terzino di spinta e con spiccato senso del gol, può ancora regalare qualche bonus ai suoi fantallenatori.

FLOP

  • Askildsen: Stagione in chiaroscuro per il giovane centrocampista norvegese. Virate su altri profili.
  • Blin: In una gara che si prospetta molto trafficata nella zona centrale del campo, il malus è una possibilità tutt’altro che remota.
  • Schouten: Stesso discorso anche per il centrocampista olandese che, nonostante la sua qualità in fase di possesso, potrebbe soffrire qualcosa in fase di non possesso.
  • Cambiaso: La velocità degli esterni d’attacco del Lecce potrebbe metterlo seriamente in difficoltà. Se avete di meglio, non schieratelo.

SCOMMESSE

  • Di Francesco: Grande ex della sfida potrebbe trovare la via del gol che, in questo campionato, ha trovato raramente. Le qualità ci sono e potrebbe sorprendere.
  • Moro: Possibile che il tecnico rossoblù gli conceda una possibilità dal 1′. Grande lavoro in ambo le fasi, potrebbe essere la sorpresa della gara del Via del Mare.

Roma-Spezia (domenica, ore 21:00)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • El Shaarawy: In ballottaggio, ma favorito, con Dybala per un posto da titolare visto anche la partita di Europa League di qualche giorno fa. È in un’ottima forma 2 gol nelle ultime due partite. Da schierare assolutamente.  
  • Mancini: La solidità difensiva della Roma passa anche da lui. Una stagione senza dubbio positiva, con 6,21 di media, 1 gol e due assist. Una vera e propria certezza in campo. 
  • Esposito: Una partita decisiva per inseguire il sogno salvezza all’ultima giornata. Il talento del centrocampista sarà fondamentale. Decisivo il suo gol nella 35ª giornata contro il Milan. Ora contro un’altra big dovrà fare ancora meglio.
  • Reca: Nonostante sia un difensore, Semplici anche in questa partita gli riserverà un ruolo più offensivo, da centrocampista. Verso la porta ha calciato per 12 volte. Non benissimo contro il Torino dovrà riscattarsi.

FLOP

  • Ibanez: Troppi errori stagionali che spesse volte hanno regalato dei gol agli avversari. Evitate di inserirlo nella vostra rosa, potrebbe essere un grosso problema. 5,83 la fantamedia.
  • difesa Spezia: Non rischiate giocatori di questo reparto, faranno molta fatica contro l’attacco della Roma che cerca tanti gol.
  • Ekdal: Zero bonus in questa stagione ma in compenso ha ottenuto 4 ammonizioni. Da lui ci si aspettava di più ma ha deluso nelle varie prestazioni. Contro i granata ha preso 5.5 con il malus del cartellino giallo. 

SCOMMESSE

  • Matic: Una possibile sorpresa di questa partita può certamente essere lui. Ha trovato al momento 2 assist e due gol ed è spesso protagonista nel gioco. Si è reso pericoloso con 7 conclusioni verso la porta. Provateci.
  • Bourabia: Una partita molto complicata per la sua squadra. Occhio però perché il centrocampista può improvvisamente regalare un bonus. Nel campionato ha trovato 1 gol e due passaggi decisivi che hanno portato alla rete i compagni di squadra. Fantamedia del 6, con lui non rischierete.

Udinese-Juventus (domenica, ore 21:00)

TOP

  • Thauvin: Per lui dovrebbe essere riservato un posto tra i titolari per provare a chiudere al meglio la stagione e cercare un bonus che finora non è arrivato. Sono 73 i duelli fatti di cui 21 vinti. Deve migliorarsi. 
  • Lovric: 5 gol e 6 assist. I numeri parlano da soli. Un campionato molto positivo per lui che proverà a mettere la ciliegina sulla torta. Contro la Salernitana ha conquistato il +1 prendendo un 7.5 complessivo. Schieratelo. 
  • Rabiot: È stato uno dei migliori dei bianconeri in Serie A. Ultimamente però sta facendo poco, non riesce ad essere continuo. Per questo ci proverà in una partita complicata per cercare l’accesso all’Europa League. Sono ben 23 i tiri nello specchio della porta.
  • Di Maria: Anche lui proverà a fare bene e dare tutta la sua esperienza alla squadra per cercare i 3 punti, importanti. Nelle ultime partite non ha fatto benissimo e vuole rifarsi. 4 reti e 4 assist al momento. Sono 65 i duelli vinti. 

FLOP

  • Udogie: Il gol gli manca dalla 22ª giornata quando era riuscito a trovarlo contro il Sassuolo. Nel match difficile contro la Juve rischia di floppare nuovamente. Non rischiate, meglio puntare su altri. 
  • Perez: In 3 presenze ha conquistato una media del 6 riuscendo a trovare solamente 2 gol. Sono invece ben 7 le ammonizioni prese. Male anche nei cross, ne ha sbagliati 13. Sconsigliato. 
  • Chiesa: Forse le sue condizioni fisiche non sono mai tornate al 100% dall’infortunio ed è per questo che non sta riuscendo ad essere incisivo come un tempo. Solo 1 rete stagionale in 20 partite giocate. Pochi anche i tiri nello specchio, solo 3.
  • Gatti: Anche lui può certamente fare meglio rispetto alle ultime partite disputate che non sono risultate entusiasmanti. Contro il Milan e l’Empoli ha infatti preso un 5. 

SCOMMESSE

  • Bonucci: Il suo obiettivo sarà quello di rendersi decisivo nell’ultima partita della sua squadra. Il capitano ce la metterà tutta per trovare la vittoria dopo 2 sconfitte consecutive. Sono ben 45 i palloni recuperati. 
  • Samardzic: Nell’Udinese, grazie e soprattutto ai consigli di Sottil si è trovato bene regalando anche ai tifosi più volte la gioia del gol. Sono infatti 5 quelli totali che si sommano ai 3 assist. La prestazione top manca però dalla 31ª giornata quando era riuscito a prendere 11 come fantavoto finale.

Altre notizie

⚽ Probabili formazioni 33^ giornata Serie A + KIT fantacalcio

Probabili formazioni 33 giornata – Dopo il 32° turno di Serie A, spazio alla 33^[...]

📝 Consigli fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 33^ giornata

Consigli fantacalcio 33^ giornata – Si avvicina un altro weekend decisivo per le[...]

🚑 Infortunati 33^ giornata Serie A: novità Szczesny, Kvara, Messias, Harroui, Zaccagni e Immobile

Infortunati 33 giornata Serie A 2023 2024 – Attenzioni proiettate già in vista d[...]

⚽ Probabili formazioni 33^ giornata Serie A + KIT fantacalcio

Probabili formazioni 33 giornata – Dopo il 32° turno di Serie A, spazio alla 33^[...]

📝 Consigli fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 33^ giornata

Consigli fantacalcio 33^ giornata – Si avvicina un altro weekend decisivo per le[...]

🚑 Infortunati 33^ giornata Serie A: novità Szczesny, Kvara, Messias, Harroui, Zaccagni e Immobile

Infortunati 33 giornata Serie A 2023 2024 – Attenzioni proiettate già in vista d[...]