Home » Consigli Fantacalcio » Consigli fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 36^ giornata

Consigli fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 36^ giornata

Consigli fantacalcio 36^ giornata – Tutto pronto per la 36^ giornata di Serie A. Prima di valutare le vostre idee e strategie, date uno sguardo anche alle probabili formazioni le quali potrebbero risolvere alcuni vostri dubbi, incertezze e valutazioni sui possibili ballottaggi di giornata. Con questo articolo vi forniremo tutti i consigli di giornata per affrontare al meglio il vostro avversario. Top, flop e possibili scommesse sul quale investire con decisione e coraggio.

Consigli fantacalcio 36^ giornata: top, flop e scommesse

Sassuolo-Monza (venerdì, ore 20:45)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Bajrami: out Laurientè per infortunio, l’ex Empoli avrà l’occasione per partire titolare e pungere sul versante mancino dell’attacco neroverde. Si può schierare: occhio alle sue qualità da uomo assist.
  • Frattesi: 86 palle recuperato e attenzione al suo senso del gol. Inserimenti e temperamento: ci aspettiamo una prova maiuscola in questa 36^ giornata.
  • Caldirola: potrebbe impensierire la difesa del Sassuolo con le sue capacità nel gioco aereo. Va schierato soprattutto se giocate con il modificatore di difesa.
  • Petagna: dopo un periodo di acciacchi fisici e condizioni precarie, il centravanti del Monza ha ritrovato lo smalto dei tempi migliori. Partirà ancora titolare? Forse no, ma schieratelo lo stesso, potrebbe regalarvi dei bonus anche a gara in corso.

FLOP

  • La difesa del Sassuolo: bocciate l’intero pacchetto difensivo del Sassuolo.
  • Gytkjaer: l’attaccante danese potrebbe trovare spazio nel corso della seconda frazione di gioco, ma il nostro consiglio è quello di bocciarlo. Pochi minuti in campo e spesso poco incisivo, non sarà lui a cambiare la vostra giornata fantacalcistica.
  • Caprari: la difesa del Sassuolo potrebbe ingabbiarlo facendogli trascorrere una serata amara. Evitatelo. Si può schierare solo in caso di stretta necessità.
  • Sensi: partirà dalla panchina. Condizioni fisiche non ottimali e rischio “s.v” dietro l’angolo. 59 palle perse, 47 duelli persi e solo 18 tiri in porta.

SCOMMESSE

  • Pinamonti: in ballottaggio serrato con Defrel, l’attaccante italiano avrà bisogno di chiudere al meglio questo campionato per non rendersi un flop totale. Contro il Monza l’obiettivo sarà quello di sbloccarsi e regalare il +3 al fantacalcio, può essere una scommessa vinta.
  • Rovella: diligenza tattica, carisma e personalità. Attenzione al suo tiro dalla distanza e alle sue capacità da uomo assist sui calci piazzati.

Cremonese-Bologna (sabato, ore 15:00)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Galdames: regia, fantasia e temperamento. Non ci aspettiamo bonus, ma si può schierate come 3° o 4° slot del vostro centrocampo per cercare di puntare a un “6” o “6,5”. Promosso.
  • Ciofani: l’infortunio di Dessers potrebbe consentirgli di scendere in campo dal primo minuto. Puntate su di lui perchè vestirà i panni di 1° rigorista. Un’occasione in più per cercare di centrare nuovi bonus.
  • Ferguson: agirà a sostegno dell’unica punta. 86 duelli vinti, 102 palle recuperate e 31 passaggi decisivi. Attenzione anche alla sua capacità d’inserimento.
  • Orsolini: a prescindere dal ritorno di Arnautovic dal 1, l’esterno offensivo rossoblù potrebbe conservare la sua leadership dal dischetto. 42 tiri in porta e 57 passaggi di decisivi. Schieratelo.

FLOP

  • Okereke: la difesa del Bologna potrebbe annullarlo e stopparlo in maniera totale. Evitatelo: solo 38 tiri in porta in stagione. Meglio puntare su altre soluzioni offensive.
  • Valeri: sembrerebbe aver smarrito lo smalto di inizio stagione. Meglio evitarlo: malus dietro l’angolo. La sfida con Orsolini potrebbe metterlo in grossa difficoltà. Bocciatelo.
  • Arnautovic: condizioni fisiche precarie. Ancora a rischio la sua titolarità: schierarlo potrebbe rivelarsi una mossa azzardata. Meglio evitarlo in questa 36^ giornata.
  • Dominguez: la difesa della Cremonese potrebbe arginare le sue ripartenze. Bocciatelo e valutate nuove alternative.

SCOMMESSE

  • Sernicola: velocità e facilità di cross: ci aspettiamo anche qualche conclusione verso la porta avversario. Si può schierare soprattutto in chiave modificatore di difesa.
  • Zirkzee: ballottaggio serrato con Arnautovic per una maglia da titolare. Si può schierare a prescindere: potrebbe impattare sul match anche subentrando dalla panchina.

Atalanta-Verona (sabato, ore 18:00)

TOP

  • Hojlund: fermatosi Zapata per infortunio, toccherà al danese il compito di guidare l’attacco dell’Atalanta. Nonostante questo sia il primo anno in Italia, il nerazzurro ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per fare bene, come confermano i 7 gol e 2 assist messi a referto nella sua prima stagione in Serie A.
  • Pasalic: mister Gasperini ed i fantallenatori avranno bisogno del Pasalic delle scorse stagioni. Sebbene quest’anno abbia in parte deluso, regalando solo 3 gol ed 1 assist, potrebbe fare bene nell’impegno contro il Verona.
  • Ngonge: uno dei profili più interessanti in casa Verona, tanto che in 11 presenza vanta 3 gol, 1 assist ed una media fantavoto da ben 7,28. Ricordando il gol alla Lazio, il gialloblù può fare bene anche ed essere schierato anche nei match non semplici.
  • Lazovic: la classica sicurezza dei fantallenatori. Anche in questa stagione i bonus da parte sua sono arrivati, divisi rispettivamente in 3 gol e 4 assist. Sicuramente uno dei giocatori più in forma e schierabili in casa Hellas.

FLOP

  • Djimsiti: 0 gol, 3 ammonizioni, 21 presenze e fantamedia del 5,89. Stagione sottotono del centrale albanese che tra l’altro non è al meglio dopo aver subito una forte contusione al piede. Mister Gasperini dovrà fare di necessità virtù, schierandolo, ma voi potete privarvene.
  • De Roon: il compito di fare legna in mezzo al campo spetterà al centrocampista olandese, il quale potrebbe incappare nel rischio di ulteriori malus. In stagione ha già subito 7 ammonizioni ed in un match che preannuncia battaglia, potrebbero aumentare.
  • Difesa Verona: bocciate in blocco i tre difensori centrali del Verona. Difficilmente porteranno bonus, mentre più probabile è che il loro voto scenda al di sotto della sufficienza.
  • Djuric: calate rapidamente tutte le aspettative d’inizio anno su di lui. L’ex Salernitana ha regalato solo un gol in campionato, portandola fantamedia sotto il 6 e andandolo ad inserire nei flop attaccanti di stagione.

SCOMMESSE

  • Zappacosta: dopo un avvio di stagione in sordina, il nerazzurro ha ripreso il 2023 con il botto, regalando 3 assist, 1 gol e tanta continuità sulla fascia della Dea. Contro il Verona la sua spinta sarà costante e chissà che non possa migliorare statistiche e bonus.
  • Depaoli: altro laterale che in stagione ha spinto tanto, apportando un contributo da 2 gol ed 1 assist. Anche il Verona proverà a fare la partita per salvarsi, attaccando molto ed i suoi cross potrebbero permettere ai compagni di andare in gol.

Milan-Sampdoria (sabato, ore 20:45)

TOP

  • Giroud: a secco di gol in campionato dal 13 marzo scorso, di preciso dall’impegno contro la Salernitana, il Milan ed i fantallenatori avranno bisogno dei +3 del francese. La retroguardia della Sampdoria è tra le più perforabili del campionato, i bonus possono arrivare.
  • Tonali: polmone e cervello del Milan, il centrocampista italiano non ha disdegnato una certa propensione ai bonus. Per lui in stagione sono arrivati 2 gol e 6 assist, che tenterà di migliorare contro l’ultima squadra del campionato.
  • Theo Hernandez: 4 gol e 3 assist confermano il francese tra i difensori più prolifici del nostro campionato. Contro la Sampdoria sarà una spina nel fianco costante, che cercherà di mandare in gol i suoi compagni di squadra, Giroud su tutti.
  • Quagliarella: spetterà al capitano e alla bandiera della Sampdoria il compito di guidare l’attacco blucerchiato. In un match non semplice come quello contro il Milan, servirà tutta la sua esperienza e le sue qualità.

FLOP

  • Calabria: praticamente sempre titolare, ma davvero poco da segnalare in chiave fantacalcio. La stagione del capitano del Milan arriva appena alla sufficienza spaccata, segno di un giocatore che non sposta certo gli equilibri e che potrebbe cambiarli in negativo.
  • Kjaer: stagione complessa per il danese, spesso parso in svantaggio rispetto a Thiaw e Kalulu. Per lui 5,82 di fantamedia, 4 ammonizioni rimediate ed una bocciatura inevitabile.
  • Difesa Sampdoria: bocciate in blocco la difesa della Sampdoria, che potrebbe subire diverse insufficienze nel turno contro il Milan. I rossoneri dovrebbero fare la partita, ed i gialli e i gol subiti potrebbero essere inevitabili.

SCOMMESSE

  • Saelemaekers: 6,25 di fantamedia, 2 gol ed 1 assist. Dovrebbe spettare anche al belga il compito di spaccare la partita con la sua corsa ed i suoi dribbling e il bonus potrebbe tornare ad essere dietro l’angolo.
  • Djuricic: spetterà a lui il compito di innescare l’attacco blucerchiato e allo stesso tempo rendersi pericoloso in zona gol. In stagione ha siglato 3 reti e l’obiettivo sarà quello di migliorare il bottino nonostante una retrocessione già matematica.

Lecce-Spezia (domenica, ore 12:30)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Falcone: Il portiere giallorosso ha dimostrato di essere all’altezza in questo campionato. Contro lo Spezia è consigliato, potrebbe fare una bella partita con delle ottime parate.
  • Colombo: L’attaccante ha perso un po’ lo zampino del gol. In questa partita, molto importante, vorrebbe ritrovare la rete. Crediamo in lui.
  • Bourabia: Il centrocampista spezzino ha un’ottima copertura, sia difensiva che offensiva. Fondamentale per la squadra. Riteniamo sia giusto aggiungerlo in questa lista.
  • Reca: In questa stagione ha realizzato 1 gol in 27 presenze. La sua fantamedia è di 6.04. Consigliato in questa giornata.

FLOP

  • Di Francesco: L’attaccante in queste partite così complicate e tese, trova difficoltà. Il suo rendimento potrebbe calare e non garantire la sufficienza.
  • Blin: Il centrocampista giallorosso si potrebbe trovare in alcuni momenti in difficoltà, non è da escludere che possa rimediare un malus cartellino.
  • Shomurodov: Potrebbe giocare da titolare, la sua presenza potrebbe determinare il match. Attenzione non è da sopravvalutare così tanto!
  • Agudelo: Il centrocampista dello Spezia è spesso disattento e aggressivo nei contrasti. Il suo comportamento potrebbe influire nel corso del match.

SCOMMESSE

  • Maleh: Il Lecce potrebbe sfruttare la carta Maleh a gara in corso, non è da sottovalutare. Riteniamo sia una buona scommessa in questa giornata.
  • Verde: Stesso discorso vale per Verde, il calciatore si potrebbe svegliare dalla panchina e reagire a gara in corso. Non escludetelo a priori.

Torino-Fiorentina (domenica, ore 15:00)

TOP

  • Ricci: Il centrocampista granata ha trovato una buona inquadratura con Ivan Juric. In questa partita contro la Fiorentina è disposto a dare il meglio di se.
  • Vlasic: Il suo tiro dalla distanza potrebbe cambiare le sorti di una partita. Sarà questo il caso? Comunque sia Vlasic è da mettere contro la formazione viola.
  • Castrovilli: Il centrocampista della Fiorentina quest’anno ha trovato poco spazio, in questa partita potrebbe fare molto bene. Consigliato!
  • Ikoné: Effettua tanti tiri, ma anche tanti passaggi utili ai compagni di squadra. Un bonus potrebbe portarvelo, che sia un gol o un assist.

FLOP

  • Lazaro: Potrebbe partire dalla panchina, quest’anno il suo rendimento è stato pari alla sufficienza. Non ci aspettiamo niente da Valentino Lazaro in questa partita.
  • Ilic: Nonostante stia facendo una buona stagione con la maglia granata, in questa partita potrebbe incidere il fattore cartellino. Fate attenzione.
  • Milenkovic: Non ha paura ad affondare i contrasti, Milenkovic spesso è nervoso e questo potrebbe coinvolgere anche l’intera squadra viola.
  • Barak: La sua titolarità non è una certezza, anzi potrebbe iniziare dalla panchina. Stiamo attenti a Barak, potrebbe essere una “trappola” e farvi giocare in 10. Senza una buona garanzia in panchina non rischiate.

SCOMMESSE

  • Karamoh: Avrà la sua possibilità da titolare, in passato ha dimostrato qualcosa: 3 gol in 18 presenze. Crediamo che possa essere una valida scommessa in questo match.
  • Kouamé: Sarà da attenzionare anche Kouamé. Italiano è imprevedibile, contro il Torino potrebbe essere una scommessa mettere Kouamé. Ovviamente con una buona garanzia.

Napoli-Inter (domenica, ore 18:00)

TOP

  • Anguissa: il camerunense è stato senza ombra di dubbio un punto di forza inesauribile in questa stagione del Napoli. Al fantacalcio, tuttavia, i bonus pesanti mancano addirittura dall’8^ giornata. Merita una chance, la sua fisicità può complicare i piani dell’Inter.
  • Elmas: ha già dimostrato in svariate circostanze come il suo apporto nel reparto offensivo del Napoli sappia rendersi decisivo. Un attaccante aggiunto nel vostro centrocampo, da cui non prescindere mai aldilà dell’avversario: il macedone può lasciare il segno.
  • Dumfries: non scartate a priori l’esterno olandese dal vostro reparto difensivo. Le sue prestazioni sono apparse in netta crescita, in un big match di questo tipo può esaltarsi. Solo una rete per lui in questa stagione, alla prima giornata: e se il suo ritorno al +3 avvenisse proprio al Maradona?
  • Calhanoglu: il centrocampo dell’Inter può disporre di un calciatore completo e spesso anche decisivo. Vietato sottovalutarlo in sfide di questo tipo, spesso combattute nella zona centrale del terreno di gioco. Gode delle capacità balistiche tali da poter risolvere la sfida anche con un tiro dalla distanza.

FLOP

  • Kim: le numerosi voci di mercato in vista dell’estate, seppur al momento smentite, potrebbero causare un’insolita distrazione al centrale sudcoreano. Al cospetto del pericolosissimo attacco nerazzurro, si può anche pensare di escluderlo dai vostri titolari.
  • Politano: sfida da ex per l’esterno del Napoli, anche se continua comunque ad intrigare poco in termini di fantacalcio. Aldilà del minutaggio, il +3 manca addirittura dalla nona giornata e lo scenario non sembra ideale per il suo ritorno al bonus.
  • Dimarco: potrebbe soffrire qualche fatica di troppo dopo la semifinale di Champions League, lasciando maggior spazio a Gosens. La speranza è che possa andare a voto, ma potrebbe mancargli la lucidità necessaria per fronteggiare i nuovi campioni d’Italia.
  • Barella: anche lui come il difensore potrebbe patire le fatiche europee. Inoltre, il suo rapporto con i malus resta un fastidioso tallone d’Achille per il centrocampista nerazzurro: il rischio ammonizione anche al Maradona rimane concreto.

SCOMMESSE

  • Raspadori: dopo aver ritrovato la rete contro la Juventus, chissà che non possa ripetersi in un altro big match. In passato, quando vestiva la maglia del Sassuolo, ha spesso lasciato il segno contro i nerazzurri: adesso, spera di poter replicare anche tra le fila dei partenopei.
  • Gosens: potrebbe avere la meglio su Dimarco, creando numerosi pericoli sulla corsia mancina. Non dubitate di uno come lui: quando gioca, mantiene sempre il suo vecchio status e va sempre schierato titolare al fantacalcio. Dai suoi piedi potrebbero arrivare dei piacevoli bonus a sorpresa.

Udinese-Lazio (domenica, ore 20:45)

TOP

  • Samardzic: Rivelazione della stagione friulana, il giovane centrocampista è in grado di svoltare il match con la qualità del suo mancino. Schieratelo senza remore nella vostra fantasquadra.
  • Udogie: L’esterno italiano lascerà la Serie A al termine della stagione. La sua corsa sull’out sinistro, però, può mettere in difficoltà anche un velocista come Lazzari che potrebbe soffrire la fisicità dell’ex Hellas Verona.
  • Luis Alberto: Il centrocampista spagnolo è l’asso nella manica di questa Lazio. Capace di creare spazi inesistenti con la fantasia e la qualità del suo piede, la Champions League passa soprattutto dalle giocato del Mago.
  • Vecino: Rientra in cabina di regia dopo l’infortunio. L’uruguaiano vuole restituire ai biancocelesti ciò che 5 anni fa gli ha tolto.

FLOP

  • Pérez: Dal suo lato c’è Felipe Anderson e la vivacità del brasiliano potrebbe metterlo seriamente in difficoltà e considerata la propensione al cartellino giallo, vi consigliamo di tenerlo da parte.
  • Walace: In un centrocampo che si preannuncia trafficato, il mediano dei friulani è ad altissimo rischio malus. Evitate.
  • Hysaj: Il terzino albanese è un giocatore abile nella fase difensiva, meno in quella offensiva. Poca propensione al bonus, di conseguenza, se avete di meglio, non schieratelo.
  • Lazzari: Come accennato poc’anzi, l’ex Spal potrebbe soffrire la fisicità di Udogie, con il conseguente malus dietro l’angolo.

SCOMMESSE

  • Lovric: Il giocatore sloveno ha dimostrato di poter far male alle grandi, come dimostra lo splendido gol realizzato al Napoli. Corsa, qualità e tanto sacrificio per uno dei pezzi pregiati di Sottil.
  • Romagnoli: Quasi 5 anni fa, il centrale italiano siglava un gol da tre punti a Udine al 97′ con la maglia del Milan. Campo che rievoca bei ricordi, ma l’ex rossonero è il leader della difesa di Sarri ed è pronto a guidare i propri compagni verso la Champions League.

Roma-Salernitana (lunedì, ore 18:30)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Belotti: L’attacco giallorosso ha bisogno di lui che in quest’ultimo periodo si è fatto vedere veramente poco. Contro il Bologna è andato vicino al gol, ma non è poi riuscito a trovarlo. In questa partita ci riproverà.  
  • Bove: Al Renato Dall’Ara ha preso solamente la sufficienza ma la gioia del gol trovato nel match di andata di Europa League contro il Leverkusen è ancora forte. La sua fantamedia è del 6.20. 
  • Candreva: La sua rete trovata contro l’Atalanta ha deciso la partita portando la sua squadra quasi alla salvezza. A prescindere dal gol centrato è senz’altro uno dei giocatori più in forma della formazione di Sousa. 
  • Vilhena: L’ultimo gol messo a segno lo aveva trovato nella 30ª giornata contro il Torino. Da lì in poi le prestazioni sono state sempre più o meno sulla sufficienza. Schieratelo potrebbe fare bene. 

FLOP

  • Ibanez: In questa stagione ha commesso diversi errori e vi consigliamo di non schierarlo tra i titolari. La sua media è del 5,82 e ha commesso 43 falli totali. 
  • difesa Salernitana: Non rischiate giocatori di questo reparto, faranno molta fatica contro l’attacco della Roma che cerca tanti gol.
  • Ochoa: Ha fatto spesse volte bene ma stavolta, come dicevamo anche precedentemente, i giocatori offensivi sono agguerriti per trovare il gol e sperare in una buona qualificazione europea la prossima stagione. Sono al momento 29 i gol subiti.  

SCOMMESSE

  • Matic: Una possibile sorpresa di questa partita può certamente essere lui. Ha trovato al momento solo 1 gol e 2 assist ma si è reso pericoloso con 6 conclusioni verso la porta. Provateci.
  • Pirola: Classe 2002, per lui dovrebbe essere riservato un posto tra i titolari in questa partita. Certo per lui sarà complicato. Nel match contro la Dea ha preso un 6.5. Complessivamente in questo campionato ha toccato 1076 palloni.

Empoli-Juventus (lunedì, ore 20:45)

TOP

  • Pjaca: Contro la Sampdoria non aveva granché convinto, rimediando un 5.5 ed un’ammonizione. Ora però ha assoluto bisogno di riscatto, dato che in questa stagione non ha trovato nessun bonus. Ma a livello di prestazione sembra comunque cresciuto.
  • Cambiaghi: L’attacco dell’Empoli sarà affidato ancora una volta a lui e Caputo per cercare di far male alla Juventus. La fantamedia è superiore al 7 ed in totale le reti trovate sono 6 ma destinate a salire.  
  • Paredes: Contro la Cremonese ha si fatto bene ma non ha trovato il bonus. Nella penultima invece aveva segnato contro il Lecce. Il bonus può dunque arrivare in qualsiasi momento. Sono 9 i tiri in porta. 
  • Gatti: Aveva dato nel match di andata contro il Siviglia una speranza di qualificazione trovando il gol del definitivo 1-1. Anche in Serie A ha sempre disputato discrete partite. Sono 55 i duelli vinti al momento. 

FLOP

  • Luperto: Troppe poche volte ha fatto bene. La sua fantamedia è insufficiente, in 33 partite giocate, 5,97. I duelli persi sono 91 e con lui in campo 40 gol subiti. L’attacco bianconero è pronto a far male alla difesa toscana. 
  • Ismajli: È tornato in campo nel match contro la Sampdoria dopo 2 panchine consecutive. In pagella ha preso a malapena la sufficienza e nulla di più. Nell’altro match contro una big, l’Inter, il voto è stato 5. Occhio anche stavolta, le difficoltà sono parecchie.
  • Miretti: Da lui ci si aspettava certamente di più. Aveva iniziato bene ma poi prestazioni spesso troppo insufficienti oppure sul 6. Ancora nessuna rete trovata in questo campionato. 
  • Di Maria: Non sta vivendo un buon momento. Fatica a trovare bonus: l’ultimo risale a più di 10 giornate dove era riuscito a fornire un assist al suo compagno di squadra. Meglio puntare su altri top player. 

SCOMMESSE

  • Grassi: Può essere la scommessa di questa partita. Finora non è riuscito a trovare né un gol né un assist ma può avere un lampo in qualsiasi momento. In campo ha duellato per 72 volte, sempre al centro del gioco dei toscani è chiamato a fare una buona partita.  
  • Barbieri: La chance per lui di partite da titolare potrebbe esserci in questa partita. Contro la Cremonese era entrato al 83° minuto non prendendo il voto. Stavolta però dovrebbe riuscire a conquistarlo. Con bonus? Può essere, prestate attenzione. 

Altre notizie

🎙️ CONFERENZE STAMPA 27^ giornata | Inzaghi: “Ci saranno rotazioni”. Gilardino: ” Ecco chi recuperiamo”

Archiviati i recuperi che hanno completato la 21^ giornata del campionato di Ser[...]

Juventus, Allegri elogia Djalò: esordio, minutaggio e gestione al fantacalcio

Djalò fantacalcio – Tanti spunti come di consueto da parte del tecnico della Juv[...]

🔥 Consigli fantacalcio, 5 casi limite: cosa fare con Reijnders, Isaksen, Dia, Berardi e Frattesi

Consigli fantacalcio – Da titolari a panchinari, da panchinari a titolari: sono [...]

🎙️ CONFERENZE STAMPA 27^ giornata | Inzaghi: “Ci saranno rotazioni”. Gilardino: ” Ecco chi recuperiamo”

Archiviati i recuperi che hanno completato la 21^ giornata del campionato di Ser[...]

Juventus, Allegri elogia Djalò: esordio, minutaggio e gestione al fantacalcio

Djalò fantacalcio – Tanti spunti come di consueto da parte del tecnico della Juv[...]

🔥 Consigli fantacalcio, 5 casi limite: cosa fare con Reijnders, Isaksen, Dia, Berardi e Frattesi

Consigli fantacalcio – Da titolari a panchinari, da panchinari a titolari: sono [...]