Leghe FantaMaster
Home » Consigli Fantacalcio » Consigli fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 28^ giornata

Consigli fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 28^ giornata

Consigli fantacalcio 28^ giornata – Tutto pronto per la 28^ giornata di Serie A. Prima di valutare le vostre idee e strategie, date uno sguardo anche alle probabili formazioni le quali potrebbero risolvere alcuni vostri dubbi, incertezze e valutazioni sui possibili ballottaggi di giornata. Con questo articolo vi forniremo tutti i consigli di giornata per affrontare al meglio il vostro avversario. Top, flop e possibili scommesse sul quale investire con decisione e coraggio.

Consigli fantacalcio 28^ giornata: top, flop e scommesse

Cremonese-Atalanta (sabato, ore 15:00)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Valeri: ci aspettiamo una prova di grande impatto, soprattutto dal punto di vista della fase offensiva. Si può schierare a prescindere dalla difficoltà del match.
  • Dessers: la sua velocità e fiuto del gol potrebbe causare dei grossi grattacapi alla difesa atalantino. Siete in emergenza offensiva? Potete schierarlo, occhio ai possibili bonus.
  • Lookman: Gasperini potrebbe escluderlo dall’undici titolare, ma non per questo va escluso dalla vostra formazione. Potrebbe impattare sul match anche a gara in corso: 41 tiri in porta e 63 passaggi effettuati correttamente. Schieratelo.
  • Hojlund: dopo la doppietta in Nazionale, l’attaccante danese è pronto a recitare nuovamente una parte da protagonista anche in questa 28^ giornata. Impossibile rinunciarci: 32 tiri in porta e 39 duelli vinti.

FLOP

  • Difesa Cremonese: escludete interamente il pacchetto difensivo grigiorosso (ad eccezione di Valeri e Sernicola)
  • Boga: Gasperini potrebbe escluderlo dal primo minuto, e il rischio concreto è che l’ex Sassuolo possa incappare in un altro “s.v” qualora dovesse subentrare in campo solamente negli ultimi 10 minuti di gara o battute finali. E’ un rischio: sia schierarlo senza copertura, sia lasciarlo fuori. A voi la scelta.
  • Pasalic: ha ritrovato continuità e una maglia da titolare. Potete schierarlo nella vostra formazione titolare soprattutto per le sue capacità d’inserimento. 29 passaggi effettuati correttamente, 53 duelli vinti.

SCOMMESSE

  • Sernicola: potrebbe mettere in difficoltà la retroguardia atalantina con le sue scorribande sulla destra. Potete puntare su di lui se usata il modificatore di difesa. 21 cross effettuati e 36 palle recuperate.
  • Muriel: stesso discorso fatto per Boga, occhio alla giocata da “tripla”. Il colombiano potrebbe partire titolare rappresentando un’ottima soluzione, potrebbe subentrare dalla panchina e incidere sul match, ma potrebbe rischiare anche un clamoroso “s.v”. Potete schierarlo tutelandovi con un altro attaccante titolare come riserva.

Inter-Fiorentina (sabato, ore 18:00)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Acerbi: 46 palle recuperate e 37 interventi decisivi. Da schierare soprattutto se utilizzate il modificatore di difesa.
  • Lautaro Martinez: nuovo capitano, forza fisica, fiuto del gol e affidabilità. 56 tiri in porta e 49 duelli vinti. Garanzia assoluta, impossibile rinunciarci. Non è escluso che possa rappresentare la prima scelta dagli undici metri.
  • Biraghi: il suo sinistro al veleno potrebbe rivelarsi decisivo in caso di calcio da fermo o in caso di soluzioni dalla bandierina. Occhio agli assist e ai possibili bonus: schieratelo.
  • Cabral: fiuto del gol ritrovato. Si può schierare perchè la difesa dell’Inter potrebbe cigolare nuovamente come già accaduto in passato. 27 tiri in porta e continuità ritrovata. Promosso.

FLOP

  • Brozovic: non è escluso che Inzahi possa decidere di bocciarlo nuovamente dal primo minuto. Condizioni fisiche e mentali non al top. Escludetelo: malus dietro l’angolo. Solo 11 tiri in porta e 53 falli commessi.
  • Barella: periodo di forma non eccezionale e condizione fisica non ottimale dopo il pestone rimediato in Nazionale. Meglio escluderlo in questa 28^ giornata.
  • Difesa Fiorentina: bocciate l’intero pacchetto difensivo della Viola.
  • Saponara: l’esterno offensivo della Fiorentina potrebbe patire totalmente l’organizzazione difensiva dell’Inter. Punto interrogativo anche sulla sua titolarità. Evitatelo: da schierare solamente in caso di stretta necessità.

SCOMMESSE

  • Dumfries: dopo i due assist messi a segno con la Nazionale olandese, l’esterno destro nerazzurro è pronto a confermarsi anche con la maglia dell’Inter. Occhio ai possibili bonus: pollice verso l’alto anche per il modificatore di difesa. 27 cross e 32 palle recuperate.
  • Barak: il fantasista della Viola potrebbe creare dei grattacapi alla difesa dell’Inter con la sua capacità d’inserimento. Potrebbe rivelarsi una spina nel fianco: se amate il rischio, schieratelo!

Juventus-Verona (sabato, ore 20:45)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Kostic: un gol decisivo nell’ultima giornata di campionato contro l’Inter, il terzo stagionale. Il serbo sta trascinando i bianconeri a suon di giocare e soprattutto assist, già 8 in 27 presenze. Contro il Verona scenderà regolarmente in campo sull’out di sinistra, la sua titolarità in campo come al fantacalcio è ormai indiscutibile.
  • Di Maria: l’altro trascinatore della Juve è certamente El Fideo, che dopo aver vinto il Mondiale con l’Argentina è tornato a regalare perle anche in campionato e coppe. L’ex Psg vanta una fantamedia del 7,30 e non è da escludere che possa salire nel match contro l’Hellas.
  • Gaich: doppietta da subentrato annullata dal Var nell’ultima sfida contro lo Spezia, l’attaccante di Zaffaroni resta a caccia dei primi bonus stagionali e chissà che non possano arrivare in un impegno delicatissimo come quello contro i bianconeri.
  • Duda: uno dei migliori calciatori gialloblù per rendimento, nonché ottimo titolare al fantacalcio. Ci aspettiamo una prova maiuscola e dall’ottimo voto in pagella a prescindere dalla difficoltà del match. Si può schierare.

FLOP

  • Alex Sandro: una delle stagioni se non la stagione più deludente del brasiliano in chiave fantacalcio. Per l’ex Porto è arrivato appena un assist in campionato, mentre i malus segnano 3 ammonizioni ed 1 espulsione. In 21 presenze, la sua fantamedia è del 5,70, bocciato. Dovrebbe far ritorno in campo dal 1′.
  • Locatelli: 0 gol, 0 assist, 10 sostituzioni e ben 6 ammonizioni. Difficilmente il centrocampista italiano svolterà la vostra giornata fantacalcistica, potete privarvi di lui e puntare su un giocatore dalle maggiori doti offensive.
  • Magnani: 4 ammonizioni, 1 espulsione, 15 presenze di cui 5 da sostituito e 5 da subentrato, 5,63 di fantamedia. Contro l’attacco juventino, il voto potrà calare ancora di più, evitatelo.
  • Dawidowicz: sebbene i suoi dati siano migliori rispetto al compagno di reparto, il difensore dovrà comunque affrontare calciatori come Di Maria e Vlahovic e difficilmente riuscirà a portare a casa un voto positivo.

SCOMMESSE

  • Fagioli: una delle più belle sorprese stagionali in casa Juve, è certamente il classe 2001. Per lui sono già arrivati 2 gol e 3 assist fin qui, numeri che cercherà di migliorare anche nella sfida contro il Verona.
  • Kallon: potrebbe partire titolare considerando gli acciacchi di Lazovic e Verdi. Si può schierare in caso di stretta necessità anche se dovesse partire dalla panchina.

Bologna-Udinese (domenica, ore 12:30)

TOP

  • Orsolini: dopo lo stop, il jolly rossoblù è pronto a tornare tra i titolari del Bologna ma anche in diverse formazioni dei fantallenatori. Grazie ai 7 gol e all’assist, il calciatore di Thiago Motta sta vivendo una delle migliori stagioni a livello realizzativo e non vorrà certamente fermarsi.
  • Ferguson: nell’ultimo turno di campionato, lo scozzese ha siglato il quarto gol stagionale. Contro l’Udinese dovrebbe nuovamente essere titolare, cavalcate l’ala dell’entusiasmo che sta attraversando.
  • Beto: in gol contro il Milan nell’ultima giornata di campionato, l’attaccante dell’Udinese andrà a caccia del gol che gli consentirà di andare in doppia cifra, il decimo. Fin qui per lui sono arrivati 9 gol ed un assist, con la fantamedia che arriva a 7,20, promosso.
  • Pereyra: 4 gol e 5 assist, 6,98 di fantamedia. Il Tucu è sempre uno dei calciatori più pericolosi nella rosa di mister Sottil e difficilmente è il caso di privarsene al fantacalcio.

FLOP

  • I difensori centrali del Bologna: evitate di schierare nelle vostre fantarose Lucumi e Soumaoro, entrambi i calciatori non arrivano alla sufficienza e fin qui non hanno ancora mai portato un gol. Difficilmente si sbloccheranno contro una difesa rocciosa come quella dei friulani.
  • Arslan: 11 sostituzioni, 15 presenze da subentrato, 52 duelli persi, 13 falli commessi, 137 palle perse. Questi sono alcuni dei numeri negativi del centrocampista dell’Udinese, che difficilmente migliorerà contro il Bologna.
  • Masina: possibile titolare dopo un lungo infortunio, il difensore bianconero avrà bisogno di ritrovare le giuste misure in campo e dovrà farlo contro una squadra in forma come quella emiliana. Attenzione dunque, il malus potrebbe essere dietro l’angolo.

SCOMMESSE

  • Barrow: dopo una stagione deludente, il gambiano avrà l’ennesima chance da non sprecare dopo l’infortunio di Arnautovic. Per lui in stagione sono arrivati 2 gol e 2 assist e nel prossimo turno di campionato dovrà tentare di non fallire e migliorare le sue statistiche.
  • Samardzic: con le sue prestazioni sta attirando l’attenzione di diverse big su di sé. Con i suoi 4 gol e 2 assist, il serbo è uno dei migliori centrocampisti in Serie A per rendimento. Il bonus manca comunque da diverse giornate, ma nonostante ciò può essere lui la scommessa per il prossimo turno.

Monza-Lazio (domenica, ore 15:00)

TOP

  • Carlos Augusto: L’esterno del Monza sta sorprendendo tutti! In questa stagione ha realizzato 5 gol e 4 assist in 24 partite. Contro la Lazio potrebbe dire la sua.
  • Petagna: Attaccante molto fisico e dotato di una grande esperienza, seppur la partita sia difficile confidiamo in lui.
  • Zaccagni: Sicuramente la rivelazione di questa Lazio. Mattia Zaccagni ha ancora tanto da dare, contro il Monza è da mettere a tutti i costi.
  • Milinkovic-Savic: Il sergente domina il centrocampo, in questa stagione la sua fantamedia è di 6.96: 4 gol e ben 8 assist in 25 presenze.

FLOP

  • Difesa Monza: Contro l’attacco biancoceleste potrebbe subire tanto e alcuni difensori possono prendere qualche malus cartellino.
  • Lazzari: Tutto sommato ha una fantamedia sufficiente: 6.05. Occhio! In questa partita potrebbe floppare, le sue caratteristiche possono essere disinnescate da vari calciatori biancorossi.
  • Hysaj: Un altro che in questa partita non convince è Elseid Hysaj, ha realizzato solo 1 assist in 23 partite e la sua fantamedia è di 5.97.

SCOMMESSE

  • Sensi: Attenzione a Stefano Sensi! Potrebbe essere una buona scommessa in questo match, quando gioca con squadre di alto livello si gasa.
  • Pedro: Immobile è reduce da un infortunio, probabilmente non giocherà tutti i 90′ e potrebbe entrare Pedro al suo posto. Uno sguardo allo spagnolo!

Spezia-Salernitana (domenica, ore 15:00)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Verde: Lo Spezia vuole agguantare i tre punti in casa, Daniele Verde potrebbe fare più che bene! Riteniamo sia giusto aggiungerlo in questa lista.
  • Zurkowski: Possibile chance da titolare per Zurkowski con la maglia dello Spezia. Il centrocampista non vuole sprecare l’occasione e farà del suo meglio.
  • Dia: Ha raggiunto la quota 10 gol e 4 assist in 24 partite, Dia non vuole fermarsi: lo Spezia è avvisato.
  • Candreva: Antonio Candreva è un calciatore con esperienza, giusta per affrontare una gara del genere. Secondo noi è da mettere.

FLOP

  • Difesa Spezia: Occhio alla difesa dello Spezia, la Salernitana vuole conquistare i tre punti ed entrambi giocheranno una partita carica di tensione.
  • Difesa Salernitana: Entrambe le difese sono sconsigliate, questa partita è calda e potrebbe essere piena di gol da entrambe le parti.

SCOMMESSE

  • Agudelo: Il centrocampista dello Spezia ha un ruolo importante e determinante, in questa partita riteniamo sia giusto metterlo nelle scommesse.
  • L. Coulibaly: Rispondiamo con un altro centrocampista, questa volta della Salernitana: Lassana Coulibaly. Ha già mostrato le sue caratteristiche e purtroppo non è recidivo. In questa partita è una valida scommessa.

Roma-Sampdoria (domenica, ore 18:00)

TOP

  • Spinazzola: il difensore della Roma è tornato ad essere l’esterno dal motorino instancabile invidiato da tutti. Prestazioni in crescendo, in una gara del genere va assolutamente schierato, a prescindere dai bonus: un voto positivo in pagella potrebbe rivelarsi determinante per il modificatore.
  • Dybala: se qualcuno dovesse avere dei dubbi in merito all’apporto dell’argentino, reduce dalle fatiche con l’Albiceleste, farebbe meglio a rivedere immediatamente le sue idee. La formazione si schiera con la Joya più altri dieci: a prescindere dal minutaggio, può rivelarsi a dir poco devastante.
  • Djuricic: uno dei pochi a potersi salvare tra le fila dei blucerchiati. Ha recentemente ritrovato la rete, in una trasferta complicata come quella dell’Allianz Stadium contro la Juventus. Scelta per cuori forti, ma chissà che non possa ripetersi su un altro campo insidioso come quello dell’Olimpico.
  • Gabbiadini: l’unico davvero in grado di ergersi a protagonista nella squadra di Stankovic. Sono riposte in lui le maggiori speranze di svolta in una stagione a dir poco disastrosa. È reduce da una doppietta, dovrebbe anche essere rigorista: scelta approvata in assenza di top nel vostro attacco.

FLOP

  • Celik: nonostante possa tornare titolare dopo diverso tempo, non è detto che ciò coincida con una grande prestazione. È reduce dalle fatiche internazionali con la sua Turchia, oltretutto Mourinho potrebbe impiegarlo nel ruolo di centrale difensivo vista l’emergenza. Meglio fare altre scelte.
  • Difesa Sampdoria: inutile girarci intorno, come quasi in ogni gara fin dall’avvio della stagione la retroguardia dei blucerchiati rischia di imbarcare parecchia acqua. I tre centrali sono da evitare assolutamente, non ci sarà neppure Nuytinck (squalificato). Si salvi chi può.

SCOMMESSE

  • Belotti: ancora zero gol in questo campionato per il Gallo, che tuttavia nell’ultimo periodo sta accumulando molto più minutaggio, ponendo in discussione la titolarità di Abraham. A prescindere dal fatto che parta o meno dal 1′, in questo tipo di gare potrebbe lasciare il segno.
  • Zanoli: il giovane difensore di proprietà del Napoli sta riuscendo ad esprimere al meglio il suo potenziale nonostante la difficile situazione in cui versa la squadra. È reduce dal suo primo gol in Serie A e sarà interessante vederlo all’opera contro Spinazzola: è in ottima forma e potrebbe generare pericoli inattesi.

Napoli-Milan (domenica, ore 20:45)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Kvaratskhelia: Il georgiano, primo giocatore a vincere 3 MVP nella stessa stagione, è pronto a trascinare il Napoli e il Maradona a suon di dribbling, assist, goal e giocate da urlo. Irrinunciabile.
  • Simeone: Con l’infortunio di Osimhen, l’argentino è pronto a caricarsi sulle spalle l’attacco del Napoli. Decisivo all’andata con un colpo di testa dei suoi, El Cholito è pronto a ripetersi anche davanti ai suoi tifosi.
  • Giroud: Il Milan non può fare a meno del suo bomber, come testimonia il passo falso di Udine. L’ex Chelsea garantisce qualità e supporto costante ai compagni.
  • Theo Hernandez: Il francese è pronto a tornare terzino a sinistra nei quattro di difesa. In quella zona di campo, ha fatto vedere a tutto il mondo le sue qualità tecnico-fisiche devastanti.

FLOP

  • Rrahmani: L’ex Hellas Verona potrebbe soffrire la fisicità di Giroud che potrebbe metterlo in difficoltà. Tra i leader di questo Napoli, ma il transalpino è un cliente scomodissimo.
  • Zielinski: Il giocatore polacco non sta brillando particolarmente nelle ultime uscite. Il goal in Serie A manca dal lontanissimo 12 novembre, e tra scelte sbagliate ed errori banali, non sta convincendo del tutto i suoi fantallenatori.
  • Saelemaekers: L’esterno rossonero è il lontano parente del giocatore ammirato due stagioni fa. Ancora a secco in questo campionato, il belga non sembra poter incidere più di tanto in una gara che si preannuncia complicata. Virate su altro.
  • Tomori: Involuzione preoccupante quella del centrale inglese. La disastrosa gara di Udine ha confermato il calo classe ’97 rispetto alla passata stagione. Osimhen è l’attaccante più pericoloso del campionato e potrebbe metterlo seriamente in difficoltà.

SCOMMESSE

  • Politano: Nonostante una stagione strepitosa per rendimento, l’esterno offensivo non segna addirittura dallo scorso 9 ottobre contro la Cremonese su calcio di rigore. L’unico goal su azione, addirittura, risale alla 1ª giornata di campionato in casa dell’Hellas Verona, ovvero il 15 agosto 2022. A segno dal dischetto nella gara d’andata, potrebbe ripetersi in un match delicato.
  • Leao: Il digiuno da goal dura, ormai, da ben 2 mesi e mezzo. Il portoghese è la punta di diamante di questo Milan ed è chiamato a trascinare i compagni verso un risultato positivo.

Empoli-Lecce (lunedì, ore 18:30)

TOP

  • Satriano: La partita contro il Lecce sarà per lui una grossa occasione per incrementare il numero di gol. Al momento sono infatti solamente due quelli messi a segno su 25 partite disputate. Pochi per un giocatore come lui.
  • Baldanzi: La rete manca dal 23 gennaio, troppo tempo per le qualità mostrate ad inizio campionato. Il match in casa potrà essere per lui il momento di rifarsi e mostrare ancora una volta il suo giovane talento.
  • Strefezza: Per lui si è parlato di una possibile convocazione in Nazionale con l’Italia che sarebbe un grosso traguardo. Ora però è tempo di pensare al campionato e far vedere a tutti le capacità tecniche che possiede. Sono 7 i gol finora, con una fantamedia più che discreta.
  • Di Francesco: Questo incontro dev’essere per lui l’occasione giusta per tornare a segno con il +3 che manca dal 9 novembre quando riuscì a segnare contro l’Atalanta. In 26 partite giocate la media è leggermente inferiore alla sufficienza e per questo cercherà in tutti i modi di alzarla.

FLOP

  • difesa Lecce: Il reparto difensivo dei ragazzi di Baroni sta facendo fatica in questo periodo, il clean sheet manca dagli inizi di febbraio. Onde evitare rischi non schierate nessuno di quel ruolo.
  • Hjulmand: l’allenatore dovrebbe riservargli un posto da titolare ma le sue prestazioni non sono entusiasmanti. Con la sua Nazionale ha fatto solamente panchina e con il Lecce, nell’ultima partita contro la Fiorentina ha preso a malapena la sufficienza.
  • Fazzini: Discontinuo negli ultimi incontri, potrà continuare ad avere difficoltà anche in questa partita. Nessun bonus al momento in 14 partite giocate. Ma in compenso ha collezionato 3 ammonizioni. 

SCOMMESSE

  • Gonzalez: Ha già trovato una rete ed un assist e da un momento all’altro potrà certamente ripetersi per dare delle gioie a tutta la sua squadra. L’incontro al Castellani può essere per lui una grossa chance. I tiri in porta sono 12.
  • Grassi: Un altro giocatore da tenere d’occhio è senza dubbio il centrocampista dell’Empoli. Alla caccia del primo gol in campionato chissà che non possa arrivare contro il Lecce. La fantamedia è al momento di 5,77 ma destinata a crescere.

Sassuolo-Torino (lunedì, ore 20:45)

TOP

  • Sanabria: È senza dubbio uno dei giocatori più in forma nei granata e per questo non si può far a meno di schierarlo in questa partita. L’ultimo bonus lo fece contro il Lecce nel penultimo incontro, un bel gol per regalare il +3 a tutti i fantallenatori. 
  • Vlasic: Per il 25enne del Torino c’è assoluto bisogno del gol che manca in Serie A da novembre. In totale sono 4 quelli trovati con 2 assist ma si punta ad aumentare questi dati. Bene nei duelli grazie agli 88 vinti.
  • Pinamonti: In 23 presenze ha trovato solo 4 gol, pochi per un giocatore sulla quale Dionisi pone assoluta fiducia. Per questo ha assoluto bisogno di trovarne altri. Verso lo specchio ha calciato per 17 gol, il profumo di altre reti è vicino. 
  • Frattesi: Il 6 marzo contro la Cremonese aveva trovato la rete del momentaneo 2-0. Nei successivi due incontri si è però visto pochissimo. Contro il Torino è chiamato a rifarsi. I palloni toccati in questa stagione sono tanti, 1143, una media di più di 42 a partita. 

FLOP

  • Linetty: 163 palloni persi, non può essere una certezza in questa partita. Troppo discontinuo durante tutto il campionato. Con lui in campo il Torino solo 2 volte è riuscito a mantenere la porta imbattuta. 
  • difesa Sassuolo: l’attacco dei granata sembra in formissima in questo periodo, di conseguenza i padroni di casa potrebbero avere difficoltà, meglio non rischiare.
  • Gravillon: Juric potrebbe schierarlo come titolare regalargli la quinta presenza stagione. L’inesperienza potrebbe però peggiorare le cose, rischiando di fargli fare una cattiva prestazione. La partita sarà molto importante. 

SCOMMESSE

  • Schuurs: In questo campionato sta facendo particolarmente bene nel suo ruolo, con una media di 6,38. Attualmente però è poco cinico in fase offensiva, chissà che magari non riesca a sorprendere tutti trovando un importantissimo bonus.
  • Maxime Lopez: L’uomo che non ti aspetti potrà essere il centrocampista neroverde. Anche lui, come il difensore del Toro, fatica in fase realizzativa ma visti i 6 tiri in porta in questa stagione, potrebbe finalmente trovare il fatidico gol. 

Altre notizie

Pierret al Lecce, scheda fantacalcio: i consigli per l’asta 2024/2025

Pierret al Lecce – “L’U.S. Lecce comunica di aver acquisito, a partire dall’1 lu[...]

⚽ Tabellone CALCIOMERCATO estivo Serie A 2024/25: acquisti, cessioni + schede fantacalcio

Tabellone calciomercato estivo 2024/25 – Stagione appena terminata e spazio all’[...]

Morente al Lecce, scheda fantacalcio: i consigli per l’asta 2024/2025

Morente al Lecce – “L’U.S. Lecce comunica di aver acquisito, a partire dall’1 lu[...]

Pierret al Lecce, scheda fantacalcio: i consigli per l’asta 2024/2025

Pierret al Lecce – “L’U.S. Lecce comunica di aver acquisito, a partire dall’1 lu[...]

⚽ Tabellone CALCIOMERCATO estivo Serie A 2024/25: acquisti, cessioni + schede fantacalcio

Tabellone calciomercato estivo 2024/25 – Stagione appena terminata e spazio all’[...]

Morente al Lecce, scheda fantacalcio: i consigli per l’asta 2024/2025

Morente al Lecce – “L’U.S. Lecce comunica di aver acquisito, a partire dall’1 lu[...]