Consigli fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 27^ giornata

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Consigli fantacalcio 27^ giornata – Tutto pronto per la 27^ giornata di Serie A. Prima di valutare le vostre idee e strategie, date uno sguardo anche alle probabili formazioni le quali potrebbero risolvere alcuni vostri dubbi, incertezze e valutazioni sui possibili ballottaggi di giornata. Con questo articolo vi forniremo tutti i consigli di giornata per affrontare al meglio il vostro avversario. Top, flop e possibili scommesse sul quale investire con decisione e coraggio.

Consigli fantacalcio 27^ giornata: top, flop e scommesse

Sassuolo-Spezia (venerdì, ore 18:30)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Laurientè: impossibile rinunciare all’esterno offensivo del Sassuolo in questa fase del campionato, soprattutto dopo la doppietta contro la Roma. Garanzia e affidabilità.
  • Frattesi: occhio ai suoi inserimenti negli spazi e ai possibili bonus dietro l’angolo. 21 tiri in porta e 16 dribbling eseguiti correttamente. Puntate ancora su di lui.
  • Shomurodov: Semplici potrebbe schierarlo titolare, e non è escluso che la sua rapidità possa impensierire la difesa del Sassuolo. Da schierare solamente per gli amanti del rischio.
  • Gyasi: a prescindere dalle ultime prestazioni insufficienti, ci aspettiamo una prestazione di grande qualità. Occhio al suo uno contro uno e alla sua capacità d’inserimento. Bonus dietro l’angolo?

FLOP

  • Maxime Lopez: prestazioni altalenanti e impatto sul fantacalcio decisamente insufficiente. Bocciatelo ancora una volta. Attenzione anche ai possibili malus.
  • La difesa del Sassuolo: da evitare l’intero pacchetto difensivo neroverde.
  • La difesa dello Spezia: stesso discorso fatto per la difesa del Sassuolo, bocciate l’intera difesa della compagine ligure.

SCOMMESSE

  • Bajrami: potrebbe impattare sul match anche subentrando dalla panchina. Per gli amanti del rischio: puntate su di lui. 19 tiri in porta e 49 passaggi decisivi.
  • Maldini: dopo il gol contro l’Inter, il centrocampista dello Spezia potrebbe confermarsi decisivo a gara in corso anche contro il Sassuolo. Si può schierare titolare in caso di stretta necessità.

Atalanta-Empoli (venerdì, ore 20:45)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Lookman: dopo un turno di riposto contro il Napoli, con pseudo bocciatura da parte di Gasperini, l’esterno offensivo tornerà nuovamente titolare. Occhio alla sua leadership sui calci di rigore. Schieratelo titolare: potenziali bonus dietro l’angolo.
  • Hojlund: nonostante la prestazione in chiaroscuro contro il Napoli, l’attaccante danese è pronto a trascinare nuovamente i nerazzurri. Potete schierarlo titolare a prescindere dalla sua conferma dal primo minuto. Non è escluso che possa trovare la via del bonus anche subentrando nel corso della ripresa.
  • Baldanzi: condizione fisica da ritrovare, ma ci aspettiamo un suo apporto offensivo di totale impatto nel corso di questa 27^ giornata. 22 tiri in porta e 34 passaggi decisivi. Schieratelo.
  • Satriano: grinta, temperamento e lavoro sporto. Occhio, però, in questo 27° turno potrebbe rendersi pericoloso soprattutto in area di rigore. Schieratelo solamente in caso di stretta necessità.

FLOP

  • Boga: Gasperini potrebbe promuoverlo nuovamente titolare dopo la bocciatura contro il Napoli, ma il nostro consiglio è quello di evitarlo. La sensazione è che la difesa dell’Empoli possa annullarlo.
  • Pasalic: dopo il match da titolare contro il Napoli, potrebbe scivolare nuovamente in panchina. Rischio s.v dietro l’angolo. Meglio evitarlo a prescindere dal suo ottimo fiuto del gol. Si può schierare solamente con un centrocampista di copertura pronto a subentrare al suo posto in caso di s.v.
  • Caputo: continua il suo periodo nero. Poca incisività offensiva e fiuto del gol ormai smarrito. Evitatelo: rischio insufficienza reale e concreto.
  • La difesa dell’Empoli: bocciate l’intero pacchetto difensivo dell’Empoli ad eccezione di Parisi.

SCOMMESSE

  • Muriel: possibile chance dal primo minuto. Non è escluso che Gasperini possa decidere di affidarsi a lui considerando le precarie condizione di Zapata, con quest’ultimo ancora a rischio convocazione. Muriel potrebbe rappresentare una delle sorprese di questa 27^ giornata.
  • Marin: da schierare solamente perchè potrebbe rendersi pericoloso sui calci piazzati o come uomo assista da tiri dalla bandierina. Si può schierare in caso di emergenza a centrocampo. Pollice verso l’alto per questa 27^ giornata.

Monza-Cremonese (sabato, ore 15:00)

TOP

  • Carlos Augusto: una certezza per mister Palladino e per i fantallenatori, uno dei migliori difensori per rendimento di questo campionato. Nell’ultima giornata di campionato per lui è arrivato il quarto assist stagionale, numeri che si vanno ad aggiungere anche ai 4 gol messi a referto. L’esterno dei brianzoli è diventato imprescindibile.
  • Ciurria: altro calciatore del Monza da 4 gol e 4 assist stagionali, numeri che portano la fantamedia ad un buon 6,79. Contro la Cremonese dovrebbe tornare a giocare sulla trequarti, posizione di campo dove potrebbe portare più bonus.
  • Dessers: gran parte delle responsabilità offensive peseranno sulle sue spalle, spetterà a lui e a Okereke il compito di scardinare la difesa biancorossa. In stagione per lui sono arrivati 5 gol ed 1 assist, numeri che proverà ad aumentare contro la squadra di Palladino.
  • Okereke: Dessers potrà contare sull’aiuto di Okereke, altro attaccante che ha realizzato 5 gol stagionali per la Cremonese. La squadra di Ballardini avrà bisogno di punti per la salvezza e per farlo serviranno i gol, che dovrebbero arrivare proprio dall’attacco dei grigiorossi.

FLOP

  • Caldirola: 0 gol e 0 assist in stagione, 4 ammonizioni e fantamedia del 5,81. Il difensore del Monza al massimo potrà portare un voto vicino alla sufficienza, per questo motivo il consiglio è quello di privarsi di lui.
  • Mari: altro difensore da utilizzare solo in caso d’emergenza. Fantamedia che rasenta appena la sufficienza, tre ammonizioni in stagione ed un solo bonus portato in 19 presenze.
  • Difesa Cremonese: il trio dei centrali di difesa della Cremonese (Bianchetti, Sernicola, Ferrari) può essere bocciato in blocco, complice una fantamedia che non raggiunge la sufficienza per tutti e tre i calciatori.

SCOMMESSE

  • Sensi: in gol nell’ultimo turno di campionato e messosi alle spalle l’infortunio, il centrocampista proverà a riprendersi in mano il Monza. Nonostante le 19 presenze su 26 in campionato (di cui 13 da sostituito e 3 da subentrato), il biancorosso ha realizzato 3 gol e vanta una fantamedia del 6,53. Non è da escludere che nella prossima giornata possa andare a caccia del primo assist stagionale.
  • Tsadjout: l’ex centravanti del Milan sembrerebbe essere diventato la nuova punta titolare della Cremonese. Il calciatore è in fiducia e sente quella dell’ambiente grigiorosso, tanto che nella seconda parte di stagione ha già portato 2 gol ed 1 assist.

Salernitana-Bologna (sabato, ore 18:00)

TOP

  • Dia: una certezza tanto per i fantallenatori quanto per la Salernitana. A parlare per lui sono i numeri, come i 9 gol e i 4 assist messi a referto in 23 presenze, o ancora la fantamedia da 7,52. Dia è ormai una certezza di questo fantacalcio, un top che non può essere tenuto fuori.
  • Candreva: altra certezza per mister Sousa e per i fantallenatori. L’esterno granata ha realizzato 3 gol e 2 assist in stagione, numeri che tenterà di aumentare anche nella sfida contro il Bologna
  • Orsolini: sebbene sia in forse, il calciatore potrebbe comunque tornare tra i titolari di mister Motta. Il calciatore tenterà di proseguire sul percorso di crescita tracciato, che gli ha già consentito di mettere a referto 7 gol ed 1 assist, numeri ottimi per un calciatore listato centrocampista.
  • Posch: tra i difensori che stanno avendo un ottimo rendimento c’è anche l’austriaco. Il difensore dei rossoblù garantisce quasi sempre la sufficienza e spesso anche dei bonus extra, come testimoniato dai 4 gol e l’assist messi a referto in 19 presenze.

FLOP

  • Difesa Salernitana: è possibile bocciare in blocco la difesa dei granata, difficilmente infatti porterà bonus o voti superiori al 6. Più probabili possibili malus dietro l’angolo.
  • Soumaoro: 5,75 di fantamedia, 3 ammonizioni e poco altro da registrare. Utilizzate il difensore del Bologna solo in caso di emergenza.
  • Lucumi: stesso discorso fatto sopra per il compagno di reparto, solo che in questo caso la fantamedia è di poco superiore, arrivando a 5,77. Anche in questo caso, il consiglio è quello di privarsi del centrale rossoblù.

SCOMMESSE

  • Piatek: la pistola del pistolero si è ormai inceppata, tanto che ormai non spara più da molte giornate. Contro una difesa non esattamente imperforabile come quella del Bologna però, il polacco potrebbe finalmente tornare a trovare la via del gol. Potrebbe essere lui la scommessa di giornata, occhio dunque a non lasciare per strada i pochi bonus che porterà.
  • Ferguson: anche in questo caso, dopo un avvio di stagione scoppiettante è iniziata una lenta discesa. Ora che il Bologna sta recuperando pezzi, lo scozzese avrà un’occasione da non sprecare per mantenere il suo posto da titolare in rosa. In stagione ha portato 3 gol ma ancora 0 assist, e chissà che non possano arrivare i primi in stagione.

Udinese-Milan (sabato, ore 20:45)

TOP

  • Pereyra: Il centrocampista dell’Udinese è un punto di riferimento della squadra bianconera, anche in una partita difficile ha piena fiducia.
  • Beto: L’attaccante ha realizzato 8 gol e 1 assist in 26 presenze, in fase offensiva può essere determinante. Occhio perché in casa potrebbe scaldarsi.
  • Rafael Leao: L’attacco rossonero è affidato a Rafael Leao, l’assenza di Giroud dovrebbe ricoprirla il portoghese. Consigliato.
  • B. Diaz: Attenzione a B. Diaz! Il centrocampista viene spesso sottovalutato in ottica fantacalcio: 6.82 di fantamedia e 4 gol e 2 assist in 22 presenze.

FLOP

  • Udogie: L’esterno bianconero sembra essere proiettato già in Premier League con il Tottenham, contro il Milan di Stefano Pioli potrebbe risultare un flop.
  • Thauvin: Al francese potrebbe toccare un’altra panchina, subentrare a gara in corso in una partita così difficile è un rischio che noi fantallenatori non possiamo prendere.
  • Bennacer: A centrocampo potrebbe subire qualcosa da parte dell’Udinese, il fattore rischio è determinato dai cartellini: 5 gialli rimediati in 21 presenze.
  • Calabria: Davide Calabria potrebbe partire dalla panchina, il ballottaggio con Saelemaekers è aperto e favorisce attualmente il belga. Fate attenzione!

SCOMMESSE

  • Becao: Sa essere decisivo in partite importanti, ottimo saltatore e buon difensore. In questa giornata potrebbe essere una buona scommessa.
  • Saelemaekers: Visto il ballottaggio ci sentiamo di inserirlo nelle scommesse, potrebbe fare una buona prestazione e in alcuni casi essere anche pericoloso.

Sampdoria-Verona (domenica, ore 12:30)

TOP

  • Gabbiadini: L’attaccante blucerchiato dovrà rispondere in maniera soddisfacente in campo, la partita è una lotta salvezza a tutti gli effetti e non potrà sbagliare.
  • Leris: L’esterno gioca bene con Stankovic, in 23 presenze solo 1 assist, contro il Verona potrebbe fare qualcosa in più.
  • Duda: Elargisce compattezza a centrocampo, Duda è un calciatore che serve al Verona. Attenzione perché nei calci piazzati è da tenere d’occhio.
  • Kallon: In 19 presenze ha contribuito con 1 gol e 1 assist, Kallon in questa partita potrebbe mettere in difficoltà la difesa avversaria.

FLOP

  • Difesa Sampdoria: Non ci sentiamo di fare affidamento alla difesa blucerchiata, in questo match potrebbe subire complicanze. In 26 partite ha subito 43 gol.
  • Difesa Verona: Il Verona punta molto sull’attacco, poco sulla difesa. Sono 38 i gol subiti dopo 26 giornate, in questo match salvezza le difese sono da escludere.

SCOMMESSE

  • Quagliarella: Potrebbe partire dalla panchina, anche a gara in corso è un’ottima scommessa. La sua esperienza deve aiutare la Sampdoria.
  • Tameze: Il centrocampista gialloblù sta giocando un’ottima stagione in termini di prestazioni. In ottica fantacalcio manca, zero bonus fino ad ora, chissà se in questa partita non possa sbloccarsi.

Fiorentina-Lecce (domenica, ore 15:00)

TOP

  • Nico Gonzalez: assolutamente vietato rinunciare ad uno come lui, elemento di maggior talento del reparto offensivo viola. A prescindere dal minutaggio, è uno di quei giocatori in grado di incidere anche in pochi minuti, con il fattore rigori sempre dalla sua parte.
  • Cabral: discorso simile all’argentino. Potrebbe non avere la titolarità garantita post fatiche di coppe europee, ma ha già dimostrato in svariate occasioni di saper lasciare il segno anche a gara in corso. Momento di forma pazzesco per il numero 9 viola, da schierare senza dubbi.
  • Strefezza: periodo di leggera flessione per il talento giallorosso, che tuttavia continua a rappresentare ancora il fiore all’occhiello della squadra e l’uomo che offre maggiori garanzie. Avrà sicuramente voglia di riscattarsi dopo una fase al ribasso, occhio anche per lui al discorso sui calci di rigore.
  • Di Francesco: appena un gol in questa stagione per l’esterno dei salentini, il quale tuttavia resta sempre uno degli elementi più propositivi della formazione di Baroni. In gare come questa potrebbe rivelarsi il classico outsider pronto a regalare bonus a sorpresa.

FLOP

  • Kouamé: in avvio di stagione Italiano l’aveva rilanciato in prima linea nello stupore generale, ricevendo da lui ottime risposte sul campo. Tuttavia, qualcosa sembra essersi inceppato: non va a voto da quattro giornate e potrebbe trascorrere adesso anche la quinta consecutiva interamente in panchina. Meglio fare altre scelte in attacco al fantacalcio.
  • La difesa del Lecce: le ultime uscite dei giallorossi hanno reso evidente un calo di rendimento dell’intera squadra, che adesso punta a ritrovare la solidità perduta in difesa. Tuttavia, in trasferta contro la Fiorentina, si potrebbe concedere loro un nuovo turno di riposo, anche a Baschirotto, apparso meno affidabile rispetto al solito, alla pari dei suoi compagni di reparto.

SCOMMESSE

  • Dodò: nelle ultime uscite il terzino brasiliano ha iniziato finalmente a mostrare le proprie qualità. Nello scorso turno ha ricevuto un altro 6,5, comincia a rendersi utile in chiave modificatore. Ci si attende un’altra prova di alto livello tra le mura amiche, magari con qualche bonus a sorpresa.
  • Colombo: con Ceesay che sembra aver nuovamente rallentato, il giovane attaccante scuola Milan potrebbe tentare il controsorpasso sul collega. Chissà che non possa tornare al gol contro la Fiorentina, in maniera del tutto inaspettata: se lo avete in rosa, in assenza di grandi nomi nel vostro reparto offensivo, potreste riflettere sul suo impiego.

Torino-Napoli (domenica, ore 15:00)

TOP

  • Miranchuk: Il fantasista russo è tra gli uomini di maggior qualità tra le fila del Torino. Con il suo mancino può impensierire qualsiasi difesa, compresa quella del Napoli.
  • Sanabria: Nelle ultime settimane, il centravanti paraguaiano è tornato a segnare con regolarità ed è pronto a trascinare i granata. In gol anche all’andata nella sconfitta per 3-1.
  • Osimhen: Il capocannoniere della Serie A è a secco da ben due gare e vuole tornare a scriversi nuovamente sul tabellino dei marcatori in Italia dopo la doppietta in Champions League ai danni dell’Eintracht Francoforte.
  • Kvaratskhelia: L’esterno georgiano è la punta di diamante che sta trascinando i partenopei verso lo Scudetto. Impossibile rinunciare al classe 2001 che, tra goal e assist, sta facendo sognare i propri fantallentori.

FLOP

  • Buongiorno: Il centrale del Torino potrebbe andare in difficoltà a causa delle accelerazioni sull’out destro di Lozano, di conseguenza, il rischio malus è dietro l’angolo.
  • Linetty: Il centrocampista polacco potrebbe soffrire la fisicità di Anguissa e la qualità palla al piede di Lobotka, oltre alle incursioni di Zieliński alle sue spalle. Evitate.
  • Mário Rui: La stazza di Singo potrebbe metterlo in difficoltà, soprattutto nel duello aereo e in velocità. Non è escluso che Spalletti possa scegliere Olivera nel match dell’Olimpico Grande Torino. Se avete di meglio, non esitate.
  • Zieliński: L’ex giocatore dell’Empoli è a secco dal lontanissimo 12 novembre 2022, e nonostante le roboanti vittorie del Napoli, non sta riuscendo ad esprimersi ad alti livelli con continuità.

SCOMMESSE

  • Ricardo Rodríguez: L’esterno svizzero offre sempre qualità nella giocata ai compagni di squadra. Ottimo tiratore, potrebbe sbloccarsi con un piazzato dei suoi, o perché no, anche con qualche assist.
  • Lozano: El Chucky sta vivendo un ottimo periodo di forma, mettendosi al servizio della squadra con qualità e sacrificio. Il gol manca dallo scorso 8 novembre, quando su calcio di rigore siglò il definitivo 2-0 ai danni dell’Empoli. Chissà che non sia la volta buona per tornare a segnare.

Lazio-Roma (domenica, ore 18:00)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Matic: Ancora una volta dovrebbe essere assicurato il posto da titolare come nella partita persa contro il Sassuolo. Per lui è un’ottima occasione per fare bene visto che nelle ultime partite non è riuscito ad essere incisivo. I duelli sono 125 di cui 74 quelli vinti. 
  • Zalewski: Il gol trovato nell’ultimo incontro può avergli dato il giusto morale per fare bene anche nel derby della capitale. Solo 1 assist al momento. La sua chance di ripetersi potrebbe arrivare in una partita a dir poco importante. 
  • Pedro: Il suo gol in Conference League, aveva sbloccato l’incontro contro l’AZ all’andata ma poi la sua squadra aveva comunque perso. Nel derby contro la Roma può assolutamente fare bene, trovando dei bonus. Finora i gol sono 3 e 2 gli assist.
  • Luis Alberto: Deludente nell’ultima partita di campionato contro il Bologna deve riscattarsi e far vedere tutte le sue qualità valevole per il derby. L’ultima rete è quella contro la Sampdoria del 27 febbraio. Media superiore al 7 in 1382 minuti giocati. 

FLOP

  • Ibanez: Non sta convincendo in quest’ultimo periodo e per questo motivo vi consigliamo di non schierarlo nella vostra rosa. Molto discontinuo nelle varie partite. In totale le ammonizioni prese sono 8. Le palle bloccate sono solamente 8, troppo poche. 207 invece quelle perse.
  • Marusic: Il difensore biancoceleste ha giocato 25 volte, trovando 2 assist. Nessun gol invece realizzato. Tra le file degli uomini di Sarri potrebbe essere poco convincente contro la Roma viste anche le ultime prestazioni. 
  • Cristante: Il giocatore potrebbe tornare titolare contro la Lazio in un difficilissimo impegno. Finora poco incisivo con solo 3 conclusioni verso lo specchio della porta in tutta la stagione in 2085 minuti giocati.
  • Cataldi: Fantamedia di 5,89 ed in questo campionato nessuna rete trovata. Il centrocampista dei biancocelesti non sta stupendo, anzi. L’incontro che vede di fronte la squadra di Sarri e quella di Mourinho potrebbe essere per lui un ostacolo troppo alto. 

SCOMMESSE

  • Pellegrini: Il capitano della Roma può essere incisivo anche in fase realizzativa. Per questo motivo la sua prestazione potrebbe essere una sorpresa al fianco di Abraham. Gli assist fatti al momento sono 5 con 2 reti e 173 duelli in campo.
  • Casale: L’uomo che non ti aspetti e che possa decidere il derby. Una piccola moneta su di lui si potrebbe puntare. Per ora ha trovato un gol ed un assist ma punta a ripetersi, chissà proprio in una partita così delicata.

Inter-Juventus (domenica, ore 20:45)

TOP

  • Dumfries: Ha giocato molto bene in Champions League, il suo salvataggio sulla linea di porta ha fatto sì che il Porto non sbloccasse la partita. Nel match contro la Juve, galvanizzato da quanto successo in Europa, potrebbe mettere in seria difficoltà l’attacco della squadra ospite.
  • Kostic: Il giocatore bianconero è alla caccia di un gol che manca dal 7 febbraio, più di un mese. Ultimo bonus, l’assist contro i blucerchiati per Bremer. Le presenze sono 26 con una fantamedia del 6.67, che può certamente salire.
  • Rabiot: È uno dei centrocampisti più in forma dei bianconeri in questa stagione. La doppietta nell’ultimo incontro è stata decisiva ai fini del risultato finale. In totale sono 7 le reti trovate che si aggiungono a due assist. La sua media supera il 7. 
  • Darmian: La sua difesa contro il Porto è stata decisiva per mantenere il punteggio sullo 0-0. Per questo motivo, anche contro i bianconeri potrebbe ripetersi. In campionato ha inoltre vinto 70 duelli.

FLOP

  • Locatelli: Non sta convincendo particolarmente, le sue prestazioni sono sempre più o meno sulla sufficienza, nulla di più. Le palle perse sono 236, troppo discontinuo nelle sue partite. Sconsigliato
  • Acerbi: 19 presenze ma nessun bonus trovato. La fantamedia è insufficiente, anche se di poco, 5,92 e non riesce ad essere decisivo in fase difensiva. Nelle sue partite in campionato è riuscito a intercettare solamente 6 palloni.
  • De Sciglio: In ballottaggio con Cuadrado per un posto da titolare potrebbe giocare una partita molto complicata. Le sue prestazioni sono spesso insufficienti. I duelli persi sono 25 e solo 2 palle bloccate.
  • Skriniar: Potrebbe ritagliarsi un piccolo spazio vista l’assenza di Bastoni, anche in questa complicata partita come fatto contro il Porto. Le sue condizioni non sono chiaramente al top, e di conseguenza vi consigliamo di non schierarlo, sarà per lui molto complicato fare dei bonus. Puntate su altri.

SCOMMESSE

  • Dimarco: Ha disputato una discreta partita in Champions e potrebbe ripetere la prestazione anche nel derby d’Italia. L’ultima rete è quella nel match di Supercoppa contro il Milan del 18 gennaio. Cercherà di ripetersi anche in questa partita. 6,81 la sua fantamedia
  • Fagioli: È da un po’ di tempo che non si vede il giovane ragazzo al massimo delle sue qualità. Il gol manca oramai da troppo tempo, 6 novembre in Juventus-Inter. Chissà che nel match di ritorno non possa ripetersi. Nell’ultima partita contro la Samp ha trovato un assist per Rabiot.