Leghe FantaMaster
Home Β» Consigli Fantacalcio Β» Consigli fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 23^ giornata

Consigli fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 23^ giornata

Consigli fantacalcio 23^ giornata – Tutto pronto per la 23^ giornata di Serie A. Prima di valutare le vostre idee e strategie, date uno sguardo anche alle probabili formazioni le quali potrebbero risolvere alcuni vostri dubbi, incertezze e valutazioni sui possibili ballottaggi di giornata. Con questo articolo vi forniremo tutti i consigli di giornata per affrontare al meglio il vostro avversario. Top, flop e possibili scommesse sul quale investire con decisione e coraggio.

Consigli fantacalcio 23^ giornata: top, flop e scommesse

Sassuolo-Napoli (venerdì, ore 20:45)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Laurientè: abilità nell’uno contro uno e occhio alla sua capacità di inserimento e tiro tagliato sul secondo palo. Potrebbe creare diversi grattacapi alla difesa avversaria. Con l’assenza di Berardi potrebbe essere anche il 1° rigorista. 32 tiri in porta, schieratelo!
  • Frattesi: attacco dello spazio e qualità da uomo assist. Schierarlo contro il Napoli potrebbe essere un rischio, ma giusto provarci. Potrebbe rivelarsi fondamentale in chiave assist anche sulle palle inattive.
  • Di Lorenzo: forza fisica, caparbietà e occhio anche ai possibili cross dalla destra. 45 duelli vinti e 27 cross effettuati. Ci aspettiamo una prova maiuscola.
  • Mario Rui: pollice verso l’alto anche per il terzino portoghese. Attenzione alla sua abilità sui calci piazzati. Potrebbe rivelarsi decisivo anche in chiave assist con le sue discese sulla sinistra.

FLOP

  • La difesa del Sassuolo: bocciate interamente il pacchetto difensivo dei neroverdi.
  • Defrel: ci aspettiamo una serata complicata. Evitatelo senza troppi indugi. Meglio preferire un difensore in più per puntare al modificatore di difesa.
  • Zielinski: dopo una prima parte di stagione decisamente altalenante, il centrocampista polacco sta mostrando segni di ripresa. Costanza d’inserimento negli spazi e percentuale in crescita anche nei tiri in porta, ma il nostro consiglio è quello di evitarlo ancora. Bocciatelo.

SCOMMESSE

  • Bajrami: Dionisi potrebbe schierarlo nel ruolo di mezz’ala, posizione ideale per mettere in luce le sue caratteristiche da uomo assist e strappi palla al piede. Non ci aspettiamo un impatto devastante sul match, ma potrebbe rivelarsi un’ottima scommessa. 18 dribbling in stagione e 19 tiri in porta.
  • Simeone: l’argentino potrebbe subentrare in campo nell’ultimo quarto d’ora. Occhio perchè la sua freschezza e fiuto del gol potrebbero impattare sul match a prescindere dal poco minutaggio.

Sampdoria-Bologna (sabato, ore 15:00)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Gabbiadini: è l’attaccante più in forma in casa blucerchiata. Schieratelo: 1° rigorista, occhio al suo tiro al veleno anche sui calci piazzati. Bonus dietro l’angolo: è questa la nostra sensazione in vista di questa 23^ giornata.
  • Augello: è il difensore ad aver effettuato più cross nel corso della stagione. Potrebbe confermarsi nuovamente uomo assist. Ottimo anche per il modificatore di difesa. Spiccano anche i suoi 12 tiri in porta.
  • Orsolini: l’assenza di Arnautovic lo confermerà ancora 1° rigorista. Sembrerebbe aver ritrovato lo smalto dei tempi migliori. Uno contro uno devastante e attenzione anche al suo tiro dalla distanza.
  • Ferguson: Thiago Motta potrebbe schierarlo nuovamente nel ruolo di trequartista centrale, ma potrebbe alternarlo con Aebischer in posizione di finto nove considerando l’assenza di Arnautovic.

FLOP

  • La difesa della Sampdoria: bocciate interamente il pacchetto difensivo dei blucerchiati.
  • Lammers: pollice verso il basso. Abulico in zona gol e verve realizzativa completamente scomparsa. Meglio evitarlo e aggiungere un difensore per puntare al modificatore di difesa. Solo 12 tiri in porta.
  • Dominguez: malus dietro l’angolo e rendimento altalenante. Vi consigliamo di schierarlo solamente se siete in grande emergenza a centrocampo.

SCOMMESSE

  • Sabiri: potrebbe partire dalla panchina, ma come confermato negli ultimi match di campionato, potrebbe impattare anche subentrando a gara in corso. E’ una scommessa da azzardare, ma solo se siete amanti del rischio.
  • Aebischer: Thiago Motta lo confermerà nelle vesti di finto nove. E’ un’opportunità che si può cavalcare: posizione più vicina alla porta potrebbe essere sinonimo di più opportunità in zona gol. Se amate il rischio, schieratelo.

Monza-Milan (sabato, ore 18:00)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Petagna: attaccante rigenerato dalla cura Palladino, pronto ad affrontare la squadra nella quale è cresciuto calcisticamente. 2 gol e 5 assist messi a referto, l’ex rossonero a finalmente trovato quella continuità di bonus tanto sperata dai fantallenatori. Occhio al gol dell’ex.
  • Ciurria: 3 gol e 4 assist in 20 presenze. Il bilancio del centrocampista grigiorosso è decisamente positivo e, non è da escludere, che possa portare bonus anche contro una big.
  • Diaz: il numero 10 del Milan sarà sicuramente galvanizzato dal gol vittoria in Champions League contro il Tottenham. Per lo spagnolo in campionato sono arrivati 4 gol e 2 assist, numeri che proverà a migliorare già da questa giornata.
  • Leao: adesso il Milan ha bisogno di ritrovare il miglior Leao anche in campionato, lo chiede mister Pioli e lo chiedono i fantallenatori. Il portoghese potrebbe tranquillamente essere l’MVP del match, migliorando i suoi 8 gol e 4 assist in stagione.

FLOP

  • Difesa Monza: il nostro consiglio è quello di bocciare in blocco Marlon, Izzo e Donati. Difficilmente la difesa brianzola riuscirà ad arginare l’attacco del Milan, portando a casa voti positivi. Attenzione dunque, i malus potrebbero essere dietro l’angolo.
  • Krunic: diga in mezzo al campo, ma poco utile in chiave fantacalcio. Per il bosniaco sono arrivati 0 gol in stagione ed un solo assist in 11 presenze, più 3 ammonizioni ed una fantamedia da 5,60. Bocciato al fantacalcio, non da titolare.
  • Kjaer: il più esperto, è forse quello che meno sta brillando tra due giovani come Kalulu e Thiaw. Il difensore danese è apparso poco costante nelle ultime uscite, tanto che il suo voto al fantacalcio non raggiunge la sufficienza, ma scende fino al 5,61. Difficilmente porterà bonus, al massimo un 6.

SCOMMESSE

  • Sensi: tornato da appena una giornata di campionato dopo l’infortunio, il centrocampista oltre alla gran voglia di mettersi in mostra, sentirà sicuramente aria di derby visti i trascorsi nell’Inter. Sensi potrebbe così avere delle motivazioni in più, migliorando il suo score da 2 gol in stagione.
  • Calabria: a riposo in Champions League con Saelemaekers titolare, il capitano del Milan vorrà riprendersi il suo posto in campo. Ora che dovrebbe giocare nei quattro di centrocampo, Calabria potrebbe avvicinarsi con più costanza alla porta regalando più assist ai compagni e ai fantallenatori.

Inter-Udinese (sabato, ore 20:45)

TOP

  • Lukaku: adesso è giunto, deve giungere, il momento del belga. Dopo una partita in chiaroscuro contro la Samp, Big Rom proverà con tutto sé stesso a tornare al gol, con il +3 che potrebbe finalmente arrivare. Dategli fiducia, i bonus stanno tornando.
  • Barella: strano metterli in coppia, ma anche il centrocampista nerazzurro avrà qualcosa da farsi perdonare. La sua stagione in chiave fantacalcio è certamente positiva, con 5 gol e 5 assist all’attivo, numeri che il nerazzurro cercherà di aumentare già dalla sfida contro l’Udinese.
  • Beto: intoccabile, anche contro le top. L’attaccante dell’Udinese sta dimostrando di essere uno dei calciatori più prolifici in Serie A, con i suoi 7 gol stagionali. Può essere schierato anche contro i nerazzurri, in quanto sarà lui l’addetto a cercare i gol per la squadra di Sottil.
  • Pereyra: servirà tutta l’esperienza dell’ex Juventus per portare a casa il risultato. Per lui in stagione sono arrivati 2 gol e 4 assist in 19 presenze, con una fantamedia da 6,71. Può fare bene anche contro una big.

FLOP

  • Brozovic: lunghissimo infortunio e posizione in campo che non gli consente di essere utile in chiave fantacalcio. Il croato è certamente uno dei migliori centrocampisti in Serie A, ma difficilmente riesce a portare bonus e ottimi voti in pagella. Perciò il nostro consiglio è quello di puntare su un centrocampista più “offensivo”.
  • Calhanoglu: nonostante sia un professionista esemplare, le recenti vicende accadute in Turchia, potrebbero aver turbato e non poco prima l’uomo e poi il calciatore. Il suo malumore potrebbe perciò riversarsi sulle sue prestazioni, con il rischio di distrazioni e poca brillantezza.
  • Walace: a lui verranno affidati i compiti sporchi in mezzo al campo, con il rischio di incorrere in ammonizioni che potrebbe essere dietro l’angolo. 5,91 di fantamedia, 0 gol e 0 assist in stagione, 4 ammonizioni, bocciato.
  • Lovric: stesso discorso fatto sopra, il centrocampista bianconero rischierà di essere messo in mezzo dal palleggio della squadra d’Inzaghi, rischiando di perdere tanto fiato e concentrazione, portando malus.

SCOMMESSE

  • Skriniar: per battere una difesa attrezzata come quella dell’udinese, non è da escludere che possa servire un altro difensore. Fin qui Skriniar non ha ancora portato bonus, ma chissà che in questa giornata non possa regalare gioie, magari di testa, da calcio d’angolo. Lui è la nostra scommessa in casa Inter.
  • Samardzic: scommessa ad inizio anno e rivelazione dopo 22^ giornate. Il centrocampista bianconero ha già portato ben 4 gol e 2 assist in stagione e non si fermerà davanti una big come l’Inter. Attenzione dunque, il voto da 6,98 potrebbe anche migliorare da subito.

Atalanta-Lecce (domenica, ore 12:30)

TOP

  • Lookman: Uno dei migliori in casa Atalanta, ha una fantamedia di 8.60, in 21 partite ha realizzato 12 gol e 4 assist. Contro il Lecce impossibile non metterlo!
  • Koopmeiners: Il centrocampista non segna dal 15 gennaio 2023, l’ultimo contro la Salernitana di Davide Nicola. In questa occasione potrebbe fare molto bene.
  • Strefezza: Ha il guizzo del fuoriclasse, una big non spaventa Gabriel Strefezza. Fin qui 7 gol in 20 presenze per lui, nonostante la partita difficile è schierabile.
  • Baschirotto: L’unico difensore del Lecce che ci sentiamo di consigliare è Baschirotto. Con il suo fisico potrebbe mettere in difficoltà gli attaccanti avversari, senza dimenticare che è un ottimo saltatore.

FLOP

  • Palomino: Molte perplessità su Palomino, ha giocato fin qui solo 6 partite, la sua fantamedia è di 6.10. In questa partita potrebbe essere un flop, sconsigliato.
  • Muriel: Gasperini ha modificato le gerarchie e Muriel dovrebbe partire nuovamente dalla panchina. In ottica fantacalcio è un flop, non garantisce bonus, 1 gol e 2 assist in 13 presenze.
  • Difesa Lecce: Il rischio goleada c’è. L’Atalanta è una squadra molto offensiva e possiede calciatori tecnici, in questa partita meglio non fare affidamento alla difesa del Lecce.

SCOMMESSE

  • Ederson: Il centrocampista dell’Atalanta ha realizzato 1 gol in 19 partite, da titolare potrebbe sorprendere e questa è l’occasione giusta per dimostrarlo.
  • Hjulmand: Il capitano deve dare fiducia alla propria squadra, la partita è sicuramente complicata, Hjulmand rappresenta una vera e propria scommessa in questa giornata. Fin’ora non ha segnato nessun gol, solo tre assist in 20 partite.

Fiorentina-Empoli (domenica, ore 15:00)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Amrabat: Il centrocampista della Fiorentina è molto solido a centrocampo, nel reparto è considerato un punto di riferimento e contro l’Empoli potrebbe prendere il sopravvento.
  • Nico Gonzalez: L’argentino ha tutte le doti per riuscire a fare bene, in questa partita potrebbe fare molto bene. In 12 presenze ha realizzato 3 gol.
  • Vicario: Il portiere dell’Empoli realizza sempre miracoli. Molte volte il voto è positivo nonostante subisca gol. Contro la Fiorentina, che ha molte incertezze in attacco, potrebbe fare una prestazione significativa.
  • Baldanzi: Il giovane Baldanzi, con la sua tecnica e il suo tiro, ha dimostrato fin qui di essere un ottimo calciatore. 4 gol in 13 partite non è da tutti. Consigliato.

FLOP

  • Igor: In ottica fantacalcio è una delusione, la sua fantamedia è di 5.37, complice l’espulsione e le 5 ammonizioni ricevute. In questa partita è da evitare.
  • Jovic: Tanta incertezza per Vincenzo Italiano, Jovic parte titolare o no? Bella domanda. Il suo rendimento, non è dei migliori, con una buona copertura si potrebbe mettere, altrimenti è un vero e proprio rischio.
  • Luperto: Il difensore dell’Empoli fa spesso molta fatica, contro la viola di Vincenzo Italiano è da non mettere. La sua fantamedia è di 5.90.
  • Satriano: Potrebbe partire dalla panchina, a gara in corso potrebbe deludere, riteniamo che in questa giornata è da evitare.

SCOMMESSE

  • Ikoné: Spesso si accende, altre volte si spegne. Il francese deve trovare continuità e per farlo potrebbe ripartire dall’Empoli. Una buona scommessa.
  • Marin: Ha regalato 2 gol e 2 assist in 21 partite ai fantallenatori che hanno creduto in lui. Adesso la sfida è complicata, dovrà dimostrare il proprio valore contro una buona squadra come la Fiorentina. E’ un rischio, ma potrebbe essere giustificato.

Salernitana-Lazio (domenica, ore 15:00)

TOP

  • Candreva: ricordate la gara d’andata? Pallonetto spettacolare e Provedel battuto di fronte ai suoi vecchi tifosi. Il più classico dei gol dell’ex potrebbe ripetersi anche all’Arechi, dove l’esperto centrocampista si candida ad essere protagonista.
  • Piatek: con la presenza di Dia in dubbio, sarà lui il faro dell’attacco granata. Ritrova in panchina Paulo Sousa, che lo ha già allenato con la Polonia, dunque potrebbe avere ancor più voglia di lasciare il segno. Solo 3 gol fin qui per lui in 18 presenze, ma prima o poi dovrà sbloccarsi. Occhio ai rigori.
  • Milinkovic-Savic: inamovibile dal vostro centrocampo titolare. Il Sergente va schierato sempre, senza mai alcuna esitazione. È un top assoluto del reparto e una sfida come quella contro i granata rappresenta per lui un’occasione d’oro per il ritorno al +3, che manca da fine gennaio.
  • Immobile: vietato rinunciare a Re Ciro. Nonostante il bomber biancoceleste stia attraversando una stagione parecchio complicata, risulta davvero impossibile non puntare su di lui in questo tipo di gare. Lo scorso anno all’Arechi realizzò una doppietta in 3′, adesso non vede l’ora di riscattarsi a suon di gol.

FLOP

  • Difesa Salernitana: grandi pericoli in vista per Bronn e compagni. Contro una formazione offensivamente più che incisiva come quella della Lazio, la retroguardia granata rischia di sbandare a più riprese, con l’ombra di malus e/o pesanti insufficienze dietro l’angolo.
  • Nicolussi Caviglia: un buon impatto all’esordio per il giovane centrocampista di proprietà della Juventus, poi un calo dovuto inevitabilmente al salto di categoria. Qualora lo abbiate in rosa come scommessa, sarebbe meglio virare altrove per questa giornata, visto che si troverà di fronte ad un gigante del reparto come Milinkovic-Savic.
  • Patric: l’infortunio accorso a Romagnoli spalanca nuovamente le porte della titolarità allo spagnolo. Tuttavia, il centrale biancoceleste rappresenta tutt’altro che una garanzia, tanto che anche in questo tipo di gare potrebbe rivelarsi più un rischio che una scommessa vinta.
  • Hysaj: potrebbe essere preferito nuovamente a Lazzari, tuttavia non intriga particolarmente in ottica fantacalcio. Il terzino albanese rappresenta ad oggi semplicemente una pedina da voto, che peraltro rischia di incorrere a malus visto che dalle sue parti agirà un avversario temibile come Candreva.

SCOMMESSE

  • Vilhena: il centrocampista olandese non indossa la maglia numero 10 dei granata per caso. Si è dimostrato fin qui un giocatore preziosissimo per la mediana, tra l’altro anche duttile e capace di ricoprire con sicurezza diverse zone del campo. Contro i biancocelesti potrebbe rivelarsi una scommessa intrigante: già 3 gol in stagione per lui, massima attenzione ai suoi inserimenti e al mancino velenoso dalla distanza.
  • Pedro: con Zaccagni out per squalifica, lo spagnolo avrà una ghiotta occasione per incidere dal primo minuto. A meno di un attacco stracolmo di veri top player, l’esterno della Lazio è da schierare assolutamente nel vostro reparto offensivo. La sua rapidità nelle ripartenze e nei dribbling rischia di rivelarsi un fattore assai determinante in grado di indirizzare la sfida.

Spezia-Juventus (domenica, ore 18:00)

TOP

  • Verde: L’attaccante napoletano è riuscito a sbloccarsi nella scorsa giornata di campionato, segnando i suoi primi due gol in questa Serie A al Castellani contro l’Empoli. Complice l’assenza di Nzola, dovrebbe essere confermato come partner d’attacco di Shomurodov ed è pronto a caricarsi sulle spalle gli Aquilotti con la sua qualità e fantasia.
  • Holm: Le discese dell’esterno svedese possono essere una delle chiavi della gara. Il giocatore scandinavo possiede una buona fisicità unita ad una buona tecnica ed è uno dei giocatori più sollecitati all’interno della formazione ligure, come testimoniano i numeri con ben 860 palloni toccati.
  • Vlahovic: L’attaccante serbo è tornato a modo suo: doppietta alla Salernitana e un gol annullato contro la Fiorentina oltra a tante giocate interessanti al servizio della squadra. Sono 8 i gol realizzati fino a questo momento. Un numero che è destinato a salire per la gioia di Allegri e dei suoi fantallenatori.
  • Kostic: 5 assist e 2 gol. Questo è il bottino dell’ex giocatore dell’Eintracht Francoforte che, a più riprese, è andato vicinissimo a timbrare il cartellino nel match contro la Fiorentina. Il calciatore serbo è una vera e propria spina nel fianco per le squadre avversarie ed è pronto a far gioire i suoi fantallenatori anche al Picco.

FLOP

  • Wisniewski: Arrivato poche settimane fa dal Venezia, il difensore polacco potrebbe soffrire particolarmente le accelerazioni di Kostic dal suo lato, e più in generale, l’intero reparto offensivo della Juventus.
  • Bourabia: Il centrocampista marocchino è dotato di grande qualità quando ha il pallone tra i piedi, ma potrebbe andare in difficoltà nel traffico a centrocampo. Rischio malus dietro l’angolo.
  • De Sciglio: L’ex giocatore del Milan dovrebbe essere confermato titolare sulla destra al posto dell’indisponibile Cuadrado. L’esterno italiano, nonostante goda di una buona qualità, potrebbe soffrire il duello fisico e in velocità con Reca.
  • Paredes: Il Campione del Mondo non ha avuto un ottimo impatto con l’ambiente Juventus. Inoltre, il suo temperamento a contatto con un centrocampo che si preannuncia affollato, potrebbe costargli anche un cartellino giallo.

SCOMMESSE

  • Shomurodov: L’attaccante uzbeko è a caccia del suo primo gol con la maglia dello Spezia e chissà che non possa arrivare contro una delle corazzate della nostra Serie A. Puntateci se non avete di meglio.
  • Locatelli: La qualità negli spazi stretti e il tiro da fuori potrebbero rivelarsi caratteristiche fondamentali per la Juventus. Da non trascurare la casella che segna 0 alla voce gol segnati. Per il centrocampista italiano è tempo di tornare a gioire.

Roma-Verona (domenica, ore 20:45)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • El Shaarawy: Il giocatore dovrebbe essere schierato come titolare nella partita contro il Verona. Per lui è un’ottima occasione per fare bene visto che nelle ultime due partite non è riuscito ad essere incisivo. I duelli sono 90 di cui 35 quelli vinti. 
  • Zalewski: Ci prova sempre ma non riesce ad essere incisivo in particolare con i bonus. Stavolta però potrebbe essere la sua occasione. Il giovane giallorosso ha recuperato 74 palloni e fatto 488 passaggi.
  • Lazovic: Sono tre i gol trovati in 18 partite giocate che si aggiungono ai 4 assist fatti. Nella partita contro la Roma può provare a fare bene. Ha duellato in campo per 78 volte ed è riuscito in 9 dribbling.
  • Ngonge: Sembra uno dei giocatori più in forma della squadra di Zaffaroni. Deve assolutamente confermarsi dopo il gol importantissimo trovato contro la Salernitana, valso la vittoria. Nei 162 minuti disputati ha tirato in porta per 9 volte e toccato 86 palloni.

FLOP

  • Ibanez: Non sta convincendo in quest’ultimo periodo e per questo motivo vi consigliamo di non schierarlo nella vostra rosa. Ha inoltre ricevuto 6 ammonizioni. Le palle bloccate sono solamente 7, troppo poche. 166 invece quelle perse.
  • Hien: Nessun bonus trovato in questa stagione, solo malus con 7 cartellini gialli. Per il resto, ha perso 92 duelli ed ha calciato verso la porta solamente per una volta. 
  • Coppola: Media inferiore alla sufficienza, 5,89 che certamente non può soddisfare Zaffaroni che però lo dovrebbe schierare dal primo minuto. In 9 presenze ha perso 37 duelli e toccato solo 5 palloni in area di rigore avversaria.
  • Smalling: 22 sono le presenze per il difensore della Roma che però non stanno convincendo appieno. Il suo potenziale è alto ma non lo sta dimostrando ultimamente. I falli commessi sono 13 e solo 8 palloni intercettati. 

SCOMMESSE

  • Tameze: Le sue partite in campo sono 21 ma non è ancora riuscito ad essere incisivo, nessuna rete e/o assist per lui. Una scintilla potrebbe accenderlo da un momento all’altro. Bene nel gioco di prima con 530 passaggi e 1 tiro nello specchio. 
  • Pellegrini: Il capitano della Roma può essere incisivo anche in fase realizzativa. Per questo motivo la sua prestazione potrebbe essere una sorpresa. Gli assist fatti al momento sono 5 con 161 duelli in campo.

Torino-Cremonese (lunedì, ore 20:45)

TOP

  • Miranchuk: Sembra aver trovato finalmente la sua miglior forma e per questo motivo consigliamo assolutamente di metterlo nella vostra rosa. La fantamedia è superiore al 7 con 4 gol trovati e 2 assist. Ha concluso verso la porta per 19 volte di cui 10 nello specchio. 
  • Vlasic: Juric ha totalmente fiducia in lui e per questo motivo lo schiera sempre titolare. I duelli fatti sono 202 e 82 quelli vinti. Il giocatore ha inoltre colpito anche un palo. Spesso pericoloso in diverse azioni.
  • Afena-Gyan: l’attaccante di Sousa può incidere in questa partita, nessun bonus finora ma può accendersi in qualsiasi istante. La media è insufficiente ma ora deve assolutamente crescere, occasione da sfruttare. Ha concluso verso la porta per 8 volte in 13 presenze.
  • Ciofani: Altro giocatore che potrebbe incidere in questa partita è lui, anche se non è sicuro di un posto da titolare in ballottaggio Tsadjout. Al momento la sua media è inferiore alla sufficienza ma ha calciato in porta per 16 volte. Di conseguenza può essere pericoloso da un momento all’altro. 8 invece i tiri nello specchio.

FLOP

  • difesa Cremonese: non schierate alcun giocatore di questo reparto della squadra ospite. Meglio evitare, i ragazzi di Juric possono tranquillamente incidere contro la difesa avversaria. 
  • Adopo: Rischioso in questa partita, può andare in difficoltà in qualsiasi momento. Le sue presenze sono 7 ma non ha portato a casa alcun bonus. 17 sono invece i duelli persi e solo 1 pallone intercettato. 
  • Meité: Nessuna rete trovata né tantomeno assist in questa stagione. Numeri molto deludenti per lui. Anche in questa partita sarà difficile per lui fare di meglio. Con lui in campo la squadra ha subito 25 gol. Il giocatore ha inoltre perso 139 palloni.

SCOMMESSE

  • Benassi: La scommessa di questa partita? Si, potrebbe esserlo Marco Benassi. Nelle sue 6 partite giocate non è ancora riuscito ad incidere ma attenzione perché un lampo improvviso potrebbe svegliarlo. I suoi passaggi decisivi sono stati 6 ed ha toccato 254 palloni.
  • Ilic: Deve entrare appieno negli schemi tattici dell’allenatore ma sembra che ci stia riuscendo. Per questo motivo può essere ritenuto una bella sorpresa. I disimpegni sono 13 e ben 351 i passaggi, sempre presente nel gioco del Torino. 


Altre notizie

πŸ“’ Dossena lascia il Cagliari e passa al Como: intesa raggiunta, occhio al fantacalcio 2024/2025

Dossena Como – Primo innesto di valore per la difesa del Como in vista del ritor[...]

Pierret al Lecce, scheda fantacalcio: i consigli per l’asta 2024/2025

Pierret al Lecce – “L’U.S. Lecce comunica di aver acquisito, a partire dall’1 lu[...]

⚽ Tabellone CALCIOMERCATO estivo Serie A 2024/25: acquisti, cessioni + schede fantacalcio

Tabellone calciomercato estivo 2024/25 – Stagione appena terminata e spazio all’[...]

πŸ“’ Dossena lascia il Cagliari e passa al Como: intesa raggiunta, occhio al fantacalcio 2024/2025

Dossena Como – Primo innesto di valore per la difesa del Como in vista del ritor[...]

Pierret al Lecce, scheda fantacalcio: i consigli per l’asta 2024/2025

Pierret al Lecce – “L’U.S. Lecce comunica di aver acquisito, a partire dall’1 lu[...]

⚽ Tabellone CALCIOMERCATO estivo Serie A 2024/25: acquisti, cessioni + schede fantacalcio

Tabellone calciomercato estivo 2024/25 – Stagione appena terminata e spazio all’[...]