Leghe FantaMaster
Home Β» Consigli Fantacalcio Β» Consigli fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 1^ giornata

Consigli fantacalcio | TUTTI I CONSIGLIATI per la 1^ giornata

Consigli fantacalcio 1^ giornata – Tutto pronto per la 1^ giornata di Serie A. Prima di valutare le vostre idee e strategie, date uno sguardo anche alle probabili formazioni le quali potrebbero risolvere alcuni vostri dubbi, incertezze e valutazioni sui possibili ballottaggi di giornata. Con questo articolo vi forniremo tutti i consigli di giornata per affrontare al meglio il vostro avversario. Top, flop e possibili scommesse sul quale investire con decisione e coraggio.

Consigli fantacalcio 1^ giornata: top, flop e scommesse

Empoli-Verona (sabato, ore 18:30)

TOP

  • Gyasi: nonostante la retrocessione con lo Spezia, il giocatore ghanese si è rivelato adatto alla Serie A. Calciatore che può ricoprire tutti i ruoli dell’attacco, può essere la sorpresa di questo Empoli.
  • Marin: il centrocampista rumeno è stato il fulcro del gioco empolese nella scorsa stagione. Abbina una buona fase difensiva a una discreta fase offensiva. Occhio agli inserimenti a fari spenti e ai tiri da fuori area: possono regalare bonus insperati.
  • Bonazzoli: dopo una stagione vissuta ai margini della Salernitana, l’attaccante ha tanta voglia di riscatto. I gialloblù, nella passata stagione, hanno fatto tanta fatica sottoporta e l’ex Torino ha tutte le caratteristiche per risolvere la sterilità offensiva veronese.
  • Saponara: il classe ’91 torna da dove tutto è iniziato: al Castellani di Empoli. Arrivato a Verona quest’estate dopo gli anni di Firenze, il trequartista ha tutte le qualità tecniche per poter incidere nel match.

FLOP

  • Grassi: centrocampista che fa dello spirito agonistico il suo punto di forza, dovrà fronteggiare il centrocampo fisico dell’Hellas Verona. Il rischio malus è dietro l’angolo.
  • Ismajli: il difensore albanese potrebbe soffrire la notevole stazza di Djuric o l’abilità spalle alla porta di Bonazzoli. Evitatelo.
  • Dawidowicz: possibile impiego nei due di centrocampo per il calciatore polacco. Tanta volontà, fisicità e lotta ma a discapito della qualità. I bonus scarseggiano e si dimostra pericoloso solo su palla inattiva.
  • Magnani: l’abilità nello stretto di Gyasi potrebbe metterlo in difficoltà. Forte nel gioco aereo, ma quanti falli! Rischio malus elevato.

SCOMMESSE

  • Cancellieri: dopo l’annata deludente alla Lazio, per l’ex di turno è ora di dimostrare alla Serie A le proprie qualità. Chissà che non possa inaugurare il proprio anno contro il club che gli ha permesso di mettersi in mostra.
  • Djuric: la scorsa stagione è state pesantemente condizionata dagli infortuni. 1 solo il gol messo a referto nella Serie A 2022/23. Troppo poco per chi di mestiere fa l’attaccante. Questa deve essere l’annata del riscatto.

Frosinone-Napoli (sabato, ore 18:30)

TOP

  • Caso: l’esterno offensivo non vorrà perdere l’occasione di far vedere di cosa è capace contro i campioni d’Italia. La qualità c’è, ma l’avversario è di rango superiore.
  • Harroui: arrivato dal Sassuolo, il centrocampista marocchino avrà il compito di orchestrare la giostra giallazzurra. Attenzione al tiro da fuori area.
  • Politano: 3 gol nella passata stagione, di cui 1 su azione. Per l’ex Inter è tempo di tornare a timbrare il cartellino in Serie A. L’ultima volta risale, ormai, al 9 ottobre 2022.
  • Zielinski: archiviati i milioni dell’Arabia Saudita, il centrocampista polacco deve prendersi sulle spalle il Napoli campione d’Italia. Qualità tecnico-fisiche eccezionali, ma adesso, servono gol e assist.

FLOP

  • Mazzitelli: il Napoli avrà sicuramente il pallino del gioco tra le mani e la sua sarà una partita più di corsa che di tecnica. Da evitare.
  • Oyono: all’esordio in Serie A, avrà il compito di fronteggiare il miglior giocatore dell’ultimo campionato: Khvicha Kvaratskhelia. Un compito estremamente complicato.
  • Lobotka: inserito tra i flop solamente per la sua scarsa propensione al bonus.
  • Rrahmani: in un Frosinone che proverà a ripartire con la rapidità dei propri attaccanti, il difensore kosovaro potrebbe trovare qualche difficoltà di troppo.

SCOMMESSE

  • Baez: esterno offensivo con discrete qualità tecniche potrebbe prendersi, inaspettatamente, la scena della gara. I ciociari agiranno in contropiede e l’uruguaiano potrebbe convolare a nozze.
  • Di Lorenzo: abile nei calci piazzati e nell’area di rigore avversaria con inserimenti che potrebbero portare in dote gol e assist.

Genoa-Fiorentina (sabato, ore 20:45)

TOP

  • Badelj: Il calciatore del Genoa ha voglia di brillare in Serie A, è un regista tecnico e potrebbe essere utile all’interno della formazione di Alberto Gilardino.
  • Martin: Quest’ultimo è molto discusso in ottica fantacalcio, poiché le potenzialità di Aaron Martin sono interessanti. In questa partita potrebbe fare molto bene.
  • Bonaventura: Il centrocampista della Fiorentina, nella scorsa stagione, ha siglato 5 gol e 3 assist in 30 partite di Serie A. Contro il Genoa potrebbe regalare emozioni.
  • Biraghi: Con l’arrivo di Fabiano Parisi, anche il capitano Cristiano Biraghi dovrà dare il massimo per non perdere la titolarità. La prima partita di campionato è sempre quella più difficile, serve la sua determinazione!

FLOP

  • Frendrup: Il classe 2001 potrebbe peccare in questa partita, la formazione di Vincenzo Italiano giocherà in maniera aggressiva per cercare la prima vittoria stagionale, Frendrup potrebbe risentirne.
  • Dragusin: Il difensore anticipa spesso gli attaccanti, con alcuni calciatori viola dotati di un’ottima tecnica potrebbe commettere gravi errori difensivi. State attenti!
  • Mandragora: Il centrocampista della Fiorentina è molto aggressivo in alcuni contesti, questo potrebbe penalizzarlo con un malus cartellino.
  • Milenkovic: Il difensore dovrà fermare la combattività di Retegui, attaccante molto dinamico. Per noi è sconsigliato in questa partita, potrebbe incappare facilmente in qualche errore ingenuo.

SCOMMESSE

  • Hefti: In Coppa Italia ha siglato un assist nella prima partita, dimostrando il suo potenziale. Giocare nuovamente in Serie A potrebbe essere un buon incentivo per lui.
  • Brekalo: Si giocherà il posto con Ikoné, crediamo che anche a gara in corso potrebbe dare il massimo per la propria formazione. Non sottovalutatelo.

Inter-Monza (sabato, ore 20:45)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Frattesi: Nella amichevoli ha dimostrato di essere all’altezza dell’Inter, siglando gol e assist. In questa prima giornata potrebbe far sorridere i fantallenatori che hanno creduto in lui.
  • Dimarco: Con l’arrivo di Carlos Augusto, anche Federico Dimarco è in discussione. Quest’ultimo dovrà dimostrare il suo potenziale come nella scorsa stagione, la partita con il Monza potrebbe essere l’inizio.
  • Colpani: Il centrocampista, l’anno scorso, ha siglato 4 gol e 1 assist in 27 partite disputate in Serie A. Il match contro l’Inter è un’altra occasione per mettersi in mostra.
  • Ciurria: Nella scorsa stagione è stato uno dei migliori del Monza e vorrebbe rinnovare le sue statistiche. Ciurria potrebbe mettere in difficoltà i nerazzurri.

FLOP

  • Darmian: Attenzione a Darmian! Le sue caratteristiche possono essere annullate dalla formazione biancorossa, con la complicità degli schemi di Raffaele Palladino. In questa giornata ci sentiamo di sconsigliarlo.
  • Mkhitaryan: Il centrocampista nerazzurro partirà probabilmente dalla panchina, a gara in corso la partita potrebbe farsi più intensa e potrebbe trovare poco spazio.
  • Caldirola: Il difensore del Monza avrà molteplici difficoltà contro l’attacco dell’Inter. In questa partita ci sentiamo di sconsigliarlo per la difficoltà della partita.
  • Petagna: L’attaccante, Andrea Petagna, potrebbe partire dalla panchina. Contro la formazione nerazzurra sarà difficile imporsi, specialmente per lui che sigla pochi gol.

SCOMMESSE

  • Thuram: L’attaccante nerazzurro giocherà per la prima volta in Serie A. C’è tanta insicurezza su di lui, per tale motivo ci sentiamo di aggiungerlo alle scommesse.
  • D’Ambrosio: L’ex calciatore dell’Inter potrebbe avere il dente avvelenato e colpire la sua ex squadra. Potrebbe essere una buona scommessa di giornata.

Roma-Salernitana (domenica, ore 18:30)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Aouar: Ha un compito veramente importante. Davanti al suo nuovo pubblico deve mostrare tutte le qualità viste con la maglia del Lione, sua unica squadra. In 177 partite ha trovato 30 gol. 
  • El Shaarawy: L’attacco giallorosso, in attesa di importanti rinforzi, è affidato a lui in coppia con Belotti. Nel finale di stagione aveva dimostrato di esserne in grado e ora dovrà confermarsi. In 29 partite giocate aveva trovato 7 gol ed 1 assist. 
  • Candreva: Uno dei leader della formazione di Paulo Sousa è lui che con tutta l’esperienza acquisita nel corso degli anni è riuscito a ritagliarsi un importante spazio in rosa. Obbiettivo? Migliorare le 7 reti e i 4 assist. 
  • Kastanos: Tra i giocatori che hanno fatto meglio, nello scorso campionato con la Salernitana c’è lui. Fantamedia del 6,17 e due gol trovati. Il centrocampista ha il compito di fare ancora meglio in una partita molto complicata. 

FLOP

  • Cristante: È uno dei giocatori sui quali Mourinho fa affidamento anche se le sue prestazioni non sono sempre state positive. Per questo motivo, nella rosa della Roma, vi sconsigliamo di metterlo tra i vostri titolari. 
  • Mancini: Anche lui è un perno della formazione giallorossa ma spesso prende l’ammonizione il che vuol dire malus. Sono stati infatti 7 i cartellini gialli presi. Meglio puntare su altri giocatori. 
  • difesa Salernitana: L’attacco della Roma è affamato di gol e il reparto difensivo del campani può risentirne. Sconsigliamo di mettere giocatori di quel ruolo. 

SCOMMESSE

  • Ndicka: I riflettori sono su di lui. Il nuovo acquisto giallorosso, è stato uno dei punti fissi dell’Eintracht e ci si aspetta che porti le sue qualità anche qui in Italia. Il difensore potrà certamente essere una sorpresa di questa partita. 
  • Sambia: Nella scorsa stagione ha giocato solo 22 partite, non riuscendo a trovare alcun gol. Tra le file dei campani può certamente essere una scommessa in una partita che sarà molto complicata. 

Sassuolo-Atalanta (domenica, ore 18:30)

TOP

  • Lopez: Dionisi dovrebbe concedergli uno spazio da titolare nella complicata sfida d’esordio contro l’Atalanta. Nella scorsa stagione ha disputato 30 partite non riuscendo a trovare il bonus. È il momento di riscattarsi. 
  • Laurientié: L’attacco del Sassuolo è affidato a lui anche in questo campionato. Deve assolutamente confermare quanto visto lo scorso campionato quando aveva trovato ben 7 gol e 6 assist. 
  • Scamacca: Le aspettative su di lui sono altissime. Il suo ritorno nel campionato italiano dev’essere fonte di ispirazione per regalare tanti bonus ai suoi tifosi e fantallenatori. Schieratelo. 
  • Bakker: Altro nuovo acquisto che deve mostrare tutto il suo talento è lui: Mitchel Bakker. Sulla sua fascia sinistra ha il compito di coprire tutto il campo e lavorare in ampiezza. 

FLOP

  • Toljan: Spesso discontinuo nella scorsa stagione, rischia di floppare anche nella prima giornata di campionato. La sua media è stata di 5,60. Meglio puntare su altri giocatori.
  • Viti: Il giovane 2002 ha il compito di difendere la sua squadra. Un compito molto arduo per un giocatore che manca in Serie A da più di 2 anni. 
  • Kolasinac: Era stato uno dei gioiellini dell’Arsenal in passato. Chiaro che il tempo passa e il giocatore non è più come un tempo. Anche lui potrebbe pagare l’esordio nel massimo campionato italiano all’età di 30 anni. 
  • Ederson: Nello scorso campionato Giampiero Gasperini lo aveva fatto giocare per 35 volte trovando solo un gol. Anche quest’anno dovrebbe concedergli parecchio spazio. Numeri chiaramente migliorabili. 

SCOMMESSE

  • Vina: Una possibile sorpresa di questa partita può certamente essere lui. L’ultima esperienza in Serie A con la Roma non era stata particolarmente soddisfacente e per questo cerca il giusto riscatto, trovando probabilmente più spazio. 
  • De Roon: Nonostante le 35 partite disputate ha ottenuto una media sopra la sufficienza a fine campionato riuscendo ad essere incisivo con 3 reti. Anche in questo campionato dovrà e farà certamente molto bene. Schieratelo. 

Lecce-Lazio (domenica, ore 20:45)

TOP

  • Rafia: parecchie aspettative saranno riposte su di lui in questa nuova stagione del Lecce. Il talento scuola Juventus potrebbe farsi notare in positivo fin da subito, rendendosi uno dei migliori già in questa prima giornata.
  • Strefezza: come non ripartire da lui? Il leader indiscusso del Lecce è pronto a caricarsi nuovamente sulle spalle la squadra salentina, trascinandola a suon di gol e assist. Nella scorsa annata trovò la rete in casa contro i biancocelesti, potrebbe ripetersi.
  • Romagnoli: lecito puntare fin da subito sulla migliore garanzia difensiva della Lazio. L’esperto centrale italiano potrebbe rivelarsi una chiamata interessante, soprattutto in ottica modificatore. Occhio ai suoi inserimenti di testa sui calci piazzati.
  • Luis Alberto: gli anni passano, ma la storia non cambia intorno al Mago. Anche in questa stagione il centrocampista spagnolo sarà inamovibile dai vostri titolari, incaricato numero uno per i piazzati a maggior ragione dopo l’addio di Milinkovic-Savic.

FLOP

  • Gendrey: dalle sue parti agirà un certo Zaccagni, chiamato ad una nuova stagione da top. Il terzino giallorosso andrà certamente a voto, tuttavia l’avversario di fronte a sé rischia di essere del tutto superiore.
  • Ramadani: il nuovo acquisto della mediana salentina potrebbe faticare più del dovuto in occasione del suo esordio. Dovrà raccogliere la pesante eredità lasciata da Hjulmand, al cospetto dei biancocelesti il pericolo malus sembra davvero dietro l’angolo.
  • Lazzari: questa sarà la stagione della verità, in cui si vedrà se sarà in grado di tornare decisivo sulla fascia destra di difesa. Al momento, però, visto il recente flop, non ispira fiducia: meglio virare verso scelte in grado di offrire maggiori garanzie.
  • Cataldi: il regista della Lazio non è di certo un dispensatore di bonus, oltretutto la concorrenza del nuovo acquisto Rovella potrebbe generare in lui pressione: ciò rischia di influire sulla prestazione, non rappresenta una prima scelta di giornata.

SCOMMESSE

  • Almqvist: il nuovo talento acquistato dal Lecce potrebbe rivelarsi un fattore vincente fin da questa prima giornata, durante la quale gli sarà concesso parecchio minutaggio, possibilmente anche da titolare. Attenzione ai primi bonus da cogliere in gran segreto.
  • Kamada: allo stesso modo del collega avversario, occhio anche al giocatore che ha sostituito numericamente Milinkovic-Savic. Probabilmente non partirà dal 1′, ma ha tutte le carte in tavola per lasciare il segno anche a gara in corso.

Udinese-Juventus (domenica, ore 20:45)

TOP

  • Bijol: il centrale dei friulani potrebbe rivelarsi una chiamata interessante. Pronto ad ergersi ancora di più come certezza per l’Udinese dopo l’addio di una colonna come Becao, potrebbe essere un profilo insidioso per gli avversari grazie alle sue doti da saltatore.
  • Lovric: il centrocampista più prolifico della scorsa stagione per l’Udinese, autore peraltro di diverse reti al cospetto delle Big, ha tutte le carte in regola per potersi ripetere. Va premiato in questa prima giornata, fiducia piena nelle sue qualità offensive.
  • Rabiot: il vero leader della mediana bianconera è chiamato alla riconferma dopo essere entrato a far parte dei migliori centrocampisti della scorsa stagione. I suoi inserimenti dirompenti, uniti alle sue abilità aeree, potrebbero regalare a suoi estimatori i primi bonus.
  • Chiesa: la scorsa stagione si è conclusa con una sua rete proprio alla Dacia Arena. Una sorta di segno del destino, la Juventus ripartirà da lui. Allo stesso modo, al fantacalcio sarebbe saggio puntare con decisione sulle sue qualità.

FLOP

  • Masina: in passato si disponeva spesso da terzino o da esterno di centrocampo, adesso la sua presenza nel trio arretrato lo penalizza parecchio. Il rischio malus o insufficienza sembra davvero troppo concreto.
  • Zemura: curiosità intorno ad uno dei nuovi volti dell’Udinese, pronto a contendersi il posto sull’out mancino di centrocampo con Kamara. Il talento non manca, tuttavia al momento sono tante, troppe, le incognite sul suo conto per pensare di inserirlo tra i vostri titolari.
  • Miretti: un ottimo precampionato da parte sua, ma il ricordo legato alla scorsa stagione impone cautela nei suoi confronti. Alla lunga potrebbe faticare, se cercate bonus potreste trovarvi decisamente nel posto sbagliato.
  • Milik: puntare su di lui non è del tutto errato, un centravanti d’esperienza in grado spesso di lasciare il segno. Il minutaggio, tuttavia, rischia di essere scarso: avrà spazio, ma salvo sorprese sarà protagonista di una semplice staffetta a gara in corso.

SCOMMESSE

  • Ebosele: potrebbe essere lui la nuova freccia sulla destra di centrocampo dell’Udinese dopo l’addio di Udogie. Sottil gli darà fiducia, chi lo ha inserito nella propria rosa come scommessa potrebbe ritrovarsi tra le proprie mani un ottimo titolare.
  • Locatelli: una pedina poco avvezza al bonus per caratteristiche e collocazione in campo, tuttavia il fascino dell’esordio della nuova stagione potrebbe premiarlo. Attenzione al tiro da fuori, specialità della casa con cui potrebbe far male ai friulani.

Torino-Cagliari (lunedì, ore 18:30)

www.imagephotoagency.it

TOP

  • Vlasic: il calciatore ha fortemente spinto per tornare a vestire la maglia del Torino e ora che c’è riuscito, proverà a prendersi in mano la trequarti granata, cercando di partite forte come già successo nello scorso campionato. Gol e assist sono nelle sue corde, può portare bonus da subito.
  • Bellanova: intensità, velocità, sgaloppate e tanti cross a favore dei propri compagni. L’ex Inter cercherà di mettersi da subito in bella mostra con la nuova maglia, provando a conquistare la corsia di destra del Torino.
  • Pavoletti: complice l’infortunio di Lapadula, ancora una volta sarà Pavoletti a guidare l’attacco del Cagliari. Nella passata stagione il calciatore ha totalizzato 26 presenze e 7 gol, ma nel corso della carriera ha dimostrato di essere un giocatore in grado anche di andare in doppia cifra e con ogni probabilità proverà a partite con i +3 fin da subito.
  • Augello: così come alla Sampdoria, anche nel Cagliari il calciatore avrà il compito di prendersi in mano la fascia sinistra, difendendo e inserendosi con continuità anche in attacco, da dove proverà a sfornare assist per i propri compagni.

FLOP

  • Ricci: il calciatore ha ottime qualità d’impostazione e di difesa ma non rappresenta il profilo ideale per il fantacalcio. Pochi bonus e rischio di cartellini dietro l’angolo. La sensazione è che al massimo riuscirà a portare voti vicino alla sufficienza, che potrebbero anche scendere al di sotto di questa.
  • Vojvoda: nella scorsa stagione sono arrivati per lui 5 assist e 0 gol in 29 presenze. In questa la sensazione è che possa essere Bellanova ad avere compiti più offensivi, mentre al kosovaro potrebbero spettare compiti più difensivi, cercando di dare equilibrio al centrocampo e alla retroguardia granata.
  • Oristanio: fresco d’arrivo dall’Inter, avrà bisogno di tempo prima d’entrare nei meccanismi di Ranieri e del Cagliari. Questa per il classe 2002 rappresenterà la prima esperienza in Serie A e sarà necessario aspettare per capire se sarà pronto fin da subito.
  • Sulemana: nuova avventura al Cagliari dopo l’esperienza al Verona. In maglia gialloblù ha dimostrato di avere qualità, ma di non essere un profilo adeguato per il fantacalcio. Nella passata stagione non ha mai portato bonus, subendo in oltre 4 ammonizioni.

SCOMMESSE

  • Radonjic: senza Miranchuk, spetterà a lui e a Vlasic il compito di guidare la trequarti e l’attacco dei granata. Alla seconda stagione al Torino, alla corte di Juric, il calciatore dovrà dimostrare di aver compiuto quella maturazione necessaria per scendere in campo con continuità per tutto l’anno. Le qualità ci sono, ora servono i fatti.
  • Zappa: attenzione a questo colpo low cost per la difesa. Minutaggio, assist e gol, il classe ’99 potrebbe essere una rivelazione di questo fantacalcio, già a partire dalla 1^ giornata di Serie A.

Bologna-Milan (lunedì, ore 20:45)

TOP

  • Dominguez: dopo una stagione in cui ha confermato di avere grandi qualità, all’argentino verrà chiesto ancora qualcosa in più. Sarà lui a prendersi in mano il Bologna, cercando di trascinare i rossoblù con le sue qualità, che potrebbero portarlo spesso anche al bonus.
  • Zirkzee: con Arnautovic all’Inter, spetterà all’olandese il compito di assicurare quei gol che l’austriaco portava. Thiago Motta ha fiducia nelle sue qualità, ora sarà necessario il cambio marcia, che potrebbe portarlo a realizzare diversi +3 in questa stagione.
  • Chukwueze: nuova freccia per la fascia destra del Milan, che ora non sarà più pericolosa solo a destra, con Leao. L’esterno ex Villarreal ha un enorme potenziale, che proverà a mettere in mostra fin dall’inizio. Attenzione dunque, contro il Bologna potrebbe portare bonus fin da subito, a prescindere che sia titolare o meno.
  • Leao: il top per eccellenza nella rosa del Milan. Il portoghese ora si sente un leader e come spiegato da lui stesso, l’obiettivo sarà quello di avvicinarsi ai 20 gol stagionali. Servirà da subito una partenza sprint per avvinarsi a questi numeri e la voglia di segnare il debutto con una rete, è tanta.

FLOP

  • Beukema: ottimo profilo, forse da non schierare nella 1^ giornata di Serie A. Il calciatore potrebbe andare in difficoltà calcolando la prima esperienza con la nuova maglia e gli attaccanti che si troverà a dover marcare. Puntateci, ma aspettate un turno prima di schierarlo.
  • Moro: il croato passa in secondo piano rispetto al compagno di reparto, Dominguez. Oltre questo, il pericolo è che possa venir messo in mezzo dal centrocampo del Milan, rischiando di perdere lucidità e aumentando le probabilità di subire cartellini gialli e – 0,5.
  • Krunic: il bosniaco metterà certamente tanta sostanza in mezzo al campo, come suo solito. A lui però spetteranno i compiti difensivi, diminuendo le chance di portare bonus e aumentando quelle di subire ammonizioni e dunque malus. Difficilmente riuscirà ad andare sopra la sufficienza, più facile che possa scendere da questo voto.
  • Giroud: gli occhi dei tifosi sono tutti per i nuovi arrivati e in questo pre campionato il francese ha dimostrato di essere ancora leggermente in dietro con la forma fisica. Per questo il rischio potrebbe essere quello che la sua partenza sia con il freno a mano inserito e che possa venir tolto sono con il passare delle giornate, quando la condizione aumenterà.

SCOMMESSE

  • Ndoye: fresco d’arrivo in maglia rossoblù, la voglia di fare bene al debutto può essere molta. Lui, insieme a Zirkzee, dovranno portare quei gol al Bologna che mancheranno dopo l’addio di Arnautovic e ci proveranno fin da subito, anche se l’avversario è una squadra ostica come il Milan.
  • Loftus-Cheek: pre-campionato da titolare e di qualità per l’ex Chelsea, che ha subito mostrato di essere un centrocampista che ha nelle corde anche il gol. I suoi inserimenti nelle aree avversarie saranno costanti e in questo modo i bonus potranno arrivare con facilità.

Altre notizie

πŸ”₯ Consigli fantacalcio 38^ giornata: 3 rigoristi a sorpresa, c’Γ¨ anche Mina

Consigli fantacalcio 38^ giornata – Ultimi 90 minuti prima della fine del campio[...]

πŸ”₯ Consigli fantacalcio 38^ giornata: 3 bomber a sorpresa per il rush finale

Consigli fantacalcio 38 giornata – Tutto pronto per l’atto finale del campionato[...]

πŸ”₯ Consigli fantacalcio 38^ giornata: Immobile, Leao, Dybala, Osimhen, Orsolini, Scamacca e Nico Gonzalez, chi gioca e chi no

Consigli fantacalcio 38 giornata – Tutto pronto per l’inizio dell’ultima giornat[...]

πŸ”₯ Consigli fantacalcio 38^ giornata: 3 rigoristi a sorpresa, c’Γ¨ anche Mina

Consigli fantacalcio 38^ giornata – Ultimi 90 minuti prima della fine del campio[...]

πŸ”₯ Consigli fantacalcio 38^ giornata: 3 bomber a sorpresa per il rush finale

Consigli fantacalcio 38 giornata – Tutto pronto per l’atto finale del campionato[...]

πŸ”₯ Consigli fantacalcio 38^ giornata: Immobile, Leao, Dybala, Osimhen, Orsolini, Scamacca e Nico Gonzalez, chi gioca e chi no

Consigli fantacalcio 38 giornata – Tutto pronto per l’inizio dell’ultima giornat[...]