Consigli Fantacalcio | La Top 11 della 14^ giornata: chi schierare

www.imagephotoagency.it

Chi schierare al fantacalcio in questa 14^ giornata di Serie A 2022/2023? Una decisione difficile, travagliata, ma sulla quale bisognerà ragionare con estrema attenzione. Occhio agli indisponibili, i quali potrebbero alterare le vostre decisioni e strategie. Studiate al meglio i vostri piani in vista dell’imminente turno di Serie A.

Per risolvere qualche dubbio, sicuramente, si può far riferimento ai consigliati della 14^ giornata o più in generale ai consigli fantacalcio e alle probabili formazioni, ma la verità è che la decisione finale la prenderà il vostro istinto. Oltre a questi utili consigli, per sciogliere qualche altra vostra indecisione di formazione potrebbe sicuramente esservi utile la nostra Top 11 di giornata.

Chi schierare al fantacalcio, alla fine, è una scelta importante, quasi cruciale nella settimana di un fantallenatore modello. Come scegliere la giusta formazione? Su quale tattica o strategia puntare? Ecco la nostra Top 11 per la 14^ giornata della Serie A 2022/2023: undici giocatori considerate certezze assolute per chi punta a vincere nel prossimo turno di campionato.

Chi schierare al Fantacalcio? La Top 11 della 14^ giornata di Serie A 2022/2023

  • Milinkovic Savic (TORINO-Sampdoria): 24 parate decisive, garanzia e sicurezza. Puntate su di lui soprattutto in caso di modificatore di difesa. Possibile clean sheet dietro l’angolo.
  • Kim (NAPOLI-Empoli): forza fisica, sicurezza e occhio anche alle sue abilità sulle palle inattive. 38 duelli vinti, 34 palle recuperate e 43 passaggi utili. Garanzia e affidabilità, pollice verso l’alto.
  • Bremer (Verona-JUVENTUS): dopo l’ottima prestazione contro l’Inter, il centrale difensivo brasiliano è pronto a confermarsi anche contro il Verona. 29 duelli vinti, 53 passaggi eseguiti correttamente e 23 duelli aerei vinti.
  • Biraghi (FIORENTINA-Salernitana): sinistro al veleno e fase offensiva ritrovata in maniera totale. Fate attenzione alle sue soluzioni su calcio da fermo. 24 cross, 37 passaggi decisivi e 42 palle recuperate. Ottimo anche per il modificatore di difesa.
  • Vlasic (TORINO-Sampdoria): dopo un periodo di leggero appannamento, il centrocampista del Torino sembrerebbe aver ritrovato lo smalto dei tempi migliori. L’assenza di Pellegri potrebbe proiettarlo in maniera più costante in fase offensivo. 19 tiri in porta, 27 passaggi decisivi.
www.imagephotoagency.it
  • Zaniolo (Sassuolo-ROMA): derby sottotono e voglia di immediato riscatto. Zaniolo potrebbe rendersi pericoloso con la sua strapotenza fisica. Mourinho si affiderà a lui considerando anche le assenze di Dybala e Pellegrini. 27 tiri in porta, 29 passaggi decisivi e 48 palle recuperate.
  • Calhanoglu (INTER-Bologna): attenzione al suo tiro dalla distanza, contro il Bologna potrebbe rivelarsi fondamentale. 31 tiri verso la porta avversaria, 58 passaggi utili e 34 palle recuperate. Centrocampista totale, ma ora ci aspettiamo nuovamente dei bonus! Pollice verso l’alto.
  • Zielinski (NAPOLI-Empoli): potrebbe agire con maggiore costanza a ridosso di Osimhen. Schieratelo perchè potrebbe presentarsi con frequenza nei pressi della porta di Viviano. 18 tiri in porta, 45 palle recuperate e 58 passaggi utili.
  • Milinkovic Savic (LAZIO-Monza): dopo il turno di squalifica scontato nel derby, il centrocampista serbo è già pronto a recitare una parte da protagonista nella sfida contro il Monza. 27 duelli aerei vinti, 26 tiri in porta e occhio alla sua presenza costanza in area di rigore. Impossibile farne a meno.
www.imagephotoagency.it
  • Raspadori (NAPOLI-Empoli): Spalletti lo promuoverà titolare dopo la conferma dello stop di Kvaratskhelia. Attacco della profondità, uomo decisivo in chiave assist e attenzione al suo fiuto del gol. Da schierare senza troppe perplessità. 19 tiri in porta e 32 passaggi utili.
  • Milik (Verona-JUVENTUS): la Juventus si affiderà ancora al centravanti polacco per cercare di scardinare la difesa del Verona. Difficilmente Vlahovic sarà del match, ecco perchè Allegri potrebbe confermare l’ex Marsiglia ancora dal primo minuto. Schieratelo. 24 duelli vinti e 17 tiri in porta.
  • Hojlund (Lecce-ATALANTA): ballottaggio serrato con Zapata per una maglia da titolare, ma schieratelo a prescindere dalla sua titolarità. Potrebbe rivelarsi decisivo anche a gara in corso. 14 tiri in porta, 24 duelli vinti e 39 passaggi utili.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!