Sky | Cessione Zaniolo: la richiesta della Roma, la posizione dell’Inter ed il motivo dell’addio

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Cessione Zaniolo – La notizia che Nicolò Zaniolo e la Roma sono pronti a separarsi già a partire da questa finestra invernale di mercato, è ormai di dominio pubblico da diversi giorni. La decisione sembra sia stata presa ed accettata da entrambe le parti, con il numero 22 giallorosso che si prepara a dire addio alla Capitale e a salutare il fantacalcio.

Intanto, grazie all’aggiornamento di Sky Sport, è stato svelato il prezzo che la Roma chiederà per la cessione di Zaniolo ed il reale motivo per il quale il giocatore sarebbe pronto a cambiare destinazione. La società dei Friedkin sarebbe stata chiara con il dirigente Tiago Pinto: per lasciar partire il classe ’99, non basteranno 20/25 milioni di euro, ma saranno necessari all’incirca 40 milioni. Tale prezzo sarà vincolato anche ad un fattore da considerare, ossia che l’Inter avrà diritto al 15% sulla futura rivendita.

Già la scorsa estate, la dirigenza giallorossa rifiutò l’offerta del Tottenham (club ancora sulle tracce del giocatore) ritenendolo troppo bassa e priva di sicurezze. Ad oggi la posizione del club italiano non sarebbe cambiata rispetto ad agosto: servirà un’offerta importante e che comprenda la cessione a titolo definitivo, senza diritto di riscatto o particolari condizioni.

Cessione Zaniolo: il reale motivo dell’addio

Come spiegato da Sky, la volontà del giocatore di lasciare la Roma non sarebbe legata ai fischi arrivati dai tifosi giallorossi nelle ultime uscite dell’attaccante italiano bensì, dietro la voglia di lasciare la Capitale, ci sarebbe un altro motivo. Il numero 22, sarebbe pronto a dire addio al club per via di mancanza di feeling con tutto l’ambiente, vista l’incompatibilità con Mourinho ma anche con dirigenza, società ed infine tifosi. All’orizzonte dovrebbe dunque prospettarsi una nuova avventura fuori dall’Italia per il classe ’99, il quale resta fortemente seguito da diversi club di Premier League.