Empoli, 2 club italiani alla finestra per Parisi: spunta l’opzione estera

www.imagephotoagency.it

Cessione Parisi – Fabiano Parisi è uno degli uomini cardine del progetto dell’Empoli. Paolo Zanetti, infatti, ha costruito una squadra in grado di giocare un buon calcio e di mettere in difficoltà molte big. Molti dei meccanismi della squadra toscana passano anche dai piedi del terzino italiano, che ha già attirato gli occhi di diversi club di Serie A ed esteri.

Proprio la sua facilità di dribblare l’uomo e creare superiorità numerica, abbinata ad un piede di velluto che gli consente di mettere palloni insidiosi al centro dell’area di rigore, ha fatto drizzare le antenne di Napoli e Juventus, pronte a sfidarsi per assicurarsi le prestazioni di Parisi, ritenuto uno dei giocatori italiani di maggior prospettiva ed in grado di occupare il ruolo di titolare della fascia sinistra del futuro della selezione di Roberto Mancini.

Le grandi qualità del terzino empolese, però, non sono passate inosservate nemmeno all’estero: il Nizza, in ottimi rapporti con l’Empoli anche in seguito all’affare Viti andato in porto la scorsa estate, avrebbe preso informazioni riguardo il prezzo di Parisi. L’addio a gennaio sembrerebbe particolarmente complesso, ma di fronte ad una cifra elevata, l’Empoli potrebbe vacillare e pensare di cedere il proprio gioiello già in inverno.

Cessione Parisi, la richiesta dell’Empoli

Il club del presidente Corsi ha perfettamente compreso il valore ed il potenziale del calciatore e, proprio per questo motivo, vorrebbe cercare di innescare un’asta per alzare il più possibile il prezzo di Parisi. Il prezzo adeguato potrebbe essere una cifra intorno ai 20 milioni di euro, cifra che potrebbe permettere ai toscani di intervenire sul mercato per trovare il sostituto

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!