Home » Torino » Torino, non solo Nzola: assalto ad un altro attaccante di Serie A

Torino, non solo Nzola: assalto ad un altro attaccante di Serie A

Calciomercato Torino – Nonostante la sessione invernale si sia conclusa da poche settimane, alcune società non hanno smesso di guardarsi intorno, cercando di individuare i profili ideali per rinforzare la rosa in vista della prossima stagione. Una di queste sarebbe il Torino: i granata, che pur attualmente occupano il settimo posto in classifica con 30 punti collezionati, lamentano fin qui tuttavia un’eccessiva sterilità a livello offensivo. Appena 22 le reti realizzate, senza togliere meriti alle appena 23 subite, segno di come la fase difensiva funzioni a meraviglia.

Le poche marcature concretizzate nell’annata in corso spalancano i dubbi su chi possa essere il centravanti del Torino nel prossimo futuro: dopo l’addio di capitan Belotti, le responsabilità erano ricadute (e lo sono ancora) su Antonio Sanabria, che fin lì ne era stato il vice, coadiuvato da Pietro Pellegri. Quest’ultimo ha fatto intravedere il suo talento, ma gli innumerevoli problemi fisici continuano a frenarne l’ascesa. Il paraguaiano, invece, lavora bene ma non è definibile un vero e proprio bomber: nessun +3 fin qui tra le mura amiche, anche se contro la Cremonese punta a sfatare il tabù.

Per la prossima estate, in ogni caso, il Torino starebbe sondando nuovi profili: secondo Tuttosport, il nome in cima alla lista sarebbe quello di M’Bala Nzola, per il quale lo Spezia chiederebbe circa 5-6 milioni di euro per non perderlo a zero nel giugno del 2024. Stessa data di scadenza del contratto, tuttavia, per Duvan Zapata: sarebbe lui l’ultima idea in casa granata, che avrebbe già sondato il terreno durante un colloquio con l’Atalanta per definire il riscatto di Miranchuk. Con l’esplosione di Hojlund, il colombiano non è più un intoccabile per Gasperini e potrebbe andar via in estate.

Calciomercato Torino, idea Zapata: rilancio al fantacalcio?

Stagione fin qui a dir poco da dimenticare per Duvan Zapata: l’attaccante colombiano si è nuovamente fermato a causa dell’ennesimo problema muscolare della sua stagione: appena 15 presenze (solo 8 da titolare) e un gol realizzato, quello in trasferta contro il Lecce. Per il resto, tanta delusione e perdita del ruolo di titolare in attacco. Hojlund lo ha infatti sorpassato in maniera totale nelle gerarchie di Gasperini: la sensazione è che il suo ciclo con la Dea sia giunto alle sue battute conclusive, dunque un cambio di casacca potrebbe giovare alla sua rinascita. Tuttavia, bisognerà fare chiarezza sulle sue condizioni fisiche: serviranno ben più garanzie da parte sua per puntarci al fantacalcio.

Altre notizie

Udinese, Cioffi: “Ingenuità di Ebosele, ma dovevo cambiarlo. Payero titolare e Samardzic fuori? Vi spiego”

Cioffi Udinese Salernitana – Va in archivio il match fra Udinese e Salernitana, [...]

📢 Salernitana, scoppia il caso Dia: “Si è rifiutato di entrare. Decisione presa”

Caso Dia – Ha del clamoroso quanto avvenuto nel corso del pareggio tra Udinese e[...]

🧾Serie A, tutti i CONVOCATI della 27^ giornata | Bologna: c’è Saelemaekers, novità Castro. Juventus: presenti Danilo e Chiesa. Torino: ok Buongiorno

Convocati Serie A 27^ giornata – Archiviato il 26° turno, la Serie A è pronta a [...]

Udinese, Cioffi: “Ingenuità di Ebosele, ma dovevo cambiarlo. Payero titolare e Samardzic fuori? Vi spiego”

Cioffi Udinese Salernitana – Va in archivio il match fra Udinese e Salernitana, [...]

📢 Salernitana, scoppia il caso Dia: “Si è rifiutato di entrare. Decisione presa”

Caso Dia – Ha del clamoroso quanto avvenuto nel corso del pareggio tra Udinese e[...]