Calciomercato Atalanta, doppia cessione a gennaio: svolta su Zapata

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Calciomercato Atalanta – L’attuale finestra invernale di calciomercato (che durerà fino al 31 gennaio) potrebbe regalare grandi addii in casa Atalanta. Sarebbero diversi i big della Dea sui quali club, italiani e stranieri, avrebbero posato gli occhi per rinforzare le proprie rose.

Uno dei principali protagonisti del mercato in uscita del club bergamasco, potrebbe essere il centravanti Duvan Zapata, il quale sarebbe fortemente richiesto dalla Premier League. Come confermato da Di Marzio, sulle tracce del colombiano sarebbe piombato l’Everton, squadra che allo stesso tempo starebbe seguendo anche Arnautovic. I Toffees starebbero spingendo per il prestito dell’ex Napoli, proposta però rifiutata dalla Dea, squadra che dopo l’esplosione di Hojlund, vorrebbe cedere il calciatore a titolo definitivo ed incassare almeno tra i 15 ed i 20 milioni dalla cessione del classe 1991.

Altro nome che potrebbe essere inserito nella lista dei partenti, è quello di Joakim Mæhle. Il laterale danese, abile a giocare tanto a destra quanto a sinistra, sarebbe stato individuato da mister Allegri come pedina perfetta da inserire nel 3-5-2 della Juventus. In tal senso, l’Atalanta non si opporrebbe alla cessione del classe 1997, in quanto Gasperini nelle ultime uscite gli ha spesso preferito giocatori come Hateboer, Ruggeri, Zappacosta, il rilanciato Zortea e Soppy.

Calciomercato Atalanta, futuro da sciogliere per altri due titolari

In casa Atalanta non ci sarà da valutare solo il futuro di Zapata e Mæhle ma anche quello di altri due calciatori finiti nel mirino di club esteri. Come confermato da Fabrizio Romano, le prestazioni di Merih Demiral starebbero attirando l’attenzione di diverse pretendenti che, nonostante non abbiano presentato ai nerazzurri alcuna offerta ufficiale, starebbero iniziando a prendere le prime informazioni sul difensore turco.

www.imagephotoagency.it

Difficilmente però mister Gasperini accetterà di privarsi dell’ex Juventus, il quale è ormai un perno della difesa atalantina. Allo stesso modo, difficilmente la Dea accetterà i 15 milioni di euro offerti dal Siviglia per il cartellino di Jeremie Boga. Come confermato da Sky infatti, l’ex Sassuolo non è più nella lista dei cedibili dell’Atalanta. L’ivoriano sarebbe infatti tornato al centro del progetto nerazzurro, rappresentando un’arma in più per l’attacco del club bergamasco.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!