Leghe Fantacalcio
Home » Ultime Notizie » Bologna, Calafiori ha perso il posto? Allarme al fantacalcio, cosa fare negli scambi

Bologna, Calafiori ha perso il posto? Allarme al fantacalcio, cosa fare negli scambi

Calafiori fantacalcio – Nonostante il Bologna stia continuando a viaggiare a mille all’ora, quello che era stato fin qui uno dei leader intoccabili dell’undici titolare sembra adesso sparito dai radar: Calafiori ha perso il posto?

Dopo qualche acciacco fisico accusato nelle ultime settimane, Calafiori pare essere scivolato gradualmente indietro nelle gerarchie di Thiago Motta. Il tecnico dei felsinei ha rispolverato Lucumì al fianco di Beukema, e dal campo stanno arrivando risposte più che positive da parte del centrale colombiano.

Si accende dunque un vero e proprio allarme per il fantacalcio. In questa stagione Calafiori era diventato un elemento fondamentale per il modificatore di difesa, in molti hanno investito su di lui nell’asta di riparazione e adesso si ritrovano a dover fare i conti con una situazione scomoda. Ecco la sua gestione anche relativa agli scambi.

Calafiori fantacalcio, posto perso nel Bologna? La gestione negli scambi

In maniera per certi versi sorprendente, Riccardo Calafiori potrebbe aver perso al momento lo status di titolare fisso che aveva avuto fino a qualche settimana fa tra le fila del Bologna. Per la seconda gara consecutiva mister Thiago Motta gli ha preferito Lucumì per far coppia con Beukema. Situazione improvvisamente complicata per il fantacalcio, il duttile difensore italiano non è più una garanzia da voto.

Al momento appare complesso imbastire uno scambio, potreste tentare uno switch con un difensore più titolare di una medio-piccola e potenzialmente in grado di offrire qualche bonus come Doig, o ancora tentare proposte per centrali che fin qui hanno deluso, come Alessio Romagnoli, o che sono attualmente infortunati (Tomori).

In ogni caso, potreste anche aspettare un possibile rilancio: Thiago Motta non ha mai nascosto la sua stima nei confronti di Calafiori, sicuramente gli concederà nuove opportunità seppur non sia più, al momento, un titolare fisso. Attendere dunque nuovi exploit potrebbe rivelarsi la scelta migliore se voleste darlo via successivamente tramite qualche scambio.

Altre notizie

📢 Torino, Vanoli in ansia per Gineitis: prima tegola e le sensazioni sull’infortunio

Infortunio Gineitis – Sarà un anno di cambiamento per il Torino, che dopo aver s[...]

Oristanio al Venezia, scheda fantacalcio: i consigli per l’asta 2024/2025

Oristanio al Venezia – “Il Venezia FC comunica di aver acquisito a titolo defini[...]

📢 Calciomercato Lecce, cessione record: è fatta per l’addio di Pongracic

Pongracic al Rennes – Inizia a muoversi anche il calciomercato delle squadre più[...]

📢 Torino, Vanoli in ansia per Gineitis: prima tegola e le sensazioni sull’infortunio

Infortunio Gineitis – Sarà un anno di cambiamento per il Torino, che dopo aver s[...]

Oristanio al Venezia, scheda fantacalcio: i consigli per l’asta 2024/2025

Oristanio al Venezia – “Il Venezia FC comunica di aver acquisito a titolo defini[...]

📢 Calciomercato Lecce, cessione record: è fatta per l’addio di Pongracic

Pongracic al Rennes – Inizia a muoversi anche il calciomercato delle squadre più[...]