Leghe Fantacalcio
Home » Salernitana » “È un giocatore forte, ma non è in sintonia con il gruppo”: scoppia il caso, allarme al fantacalcio

“È un giocatore forte, ma non è in sintonia con il gruppo”: scoppia il caso, allarme al fantacalcio

Bonazzoli al fantacalcio – Dopo il pareggio ottenuto con lo Spezia, la Salernitana ha ricominciato a guardare al futuro con un pizzico di ottimismo in più. Il quartultimo posto occupato al momento dal Cagliari, quello che garantisce la salvezza, è distante 9 punti ma il club amaranto ci crede e nello scontro diretto con il Genoa in programma domenica proverà ad alimentare i sogni salvezza.

Alcuni dei nuovi acquisti ha già fornito un buon apporto come ad esempio Simone Verdi (autore di una doppietta) e Diego Perotti mentre altri, tra cui Lys Mousset e Federico Fazio, hanno ancora bisogno di tempo per ritrovare la forma migliore. Nell’ambiente, in ogni caso, è scoppiato un caso che rischia di creare nuovi problemi alla società.

Si tratta di Federico Bonazzoli, escluso per scelta tecnica da Stefano Colantuono: tra i due, stando alle indiscrezioni fin qui circolate, nei giorni scorsi sarebbe nato un litigio che ha spinto poi l’allenatore ad escluderlo dalla lista dei giocatori convocati per la partita di lunedì scorso. Nella conferenza post-gara Colantuono ha poi provato a minimizzare l’accaduto (“tornerà utile già dalla prossima partita”) ma in realtà potrebbe servire del tempo per rivederlo in campo.

Bonazzoli al fantacalcio, rapporti tesi con la Salernitana

A fare il punto in merito alla situazione è stato il direttore sportivo Walter Sabatini, nel corso di un’intervista concessa al Corriere dello Sport. “Ultimamente non è in sintonia con il gruppo, ha qualche problema tecnico-tattico ed in questo momento non ci possiamo permettere cose del genere. E’ un giocatore forte, ma deve avere lo spirito giusto. non vogliamo turbamenti, le esigenze personali non ci interessano. Bonazzoli attraversa una fase particolare, ma la Salernitana viene prima di tutto”.

Parole destinate di certo a far preoccupare i fantallenatori che avevano deciso di puntare sull’ex Torino nel corso dell’asta estiva. Per lui, fin qui, 4 gol in 19 apparizioni in campionato (“condite” pure da 4 ammonizioni). Il consiglio è quindi quello di cederlo, anche perché il club ha preso diversi giocatori offensivi nel corso della sessione invernale del mercato. Piazzarlo, però, non si preannuncia facile. Puntiamo i riflettori su qualche altro elemento attualmente in difficoltà ed in cerca di rilancio: David Okerele è un nome interessante, quello di Thomas Henry tutto sommato anche.

Altre notizie

📢 Torino, Vanoli in ansia per Gineitis: prima tegola e le sensazioni sull’infortunio

Infortunio Gineitis – Sarà un anno di cambiamento per il Torino, che dopo aver s[...]

Oristanio al Venezia, scheda fantacalcio: i consigli per l’asta 2024/2025

Oristanio al Venezia – “Il Venezia FC comunica di aver acquisito a titolo defini[...]

📢 Calciomercato Lecce, cessione record: è fatta per l’addio di Pongracic

Pongracic al Rennes – Inizia a muoversi anche il calciomercato delle squadre più[...]

📢 Torino, Vanoli in ansia per Gineitis: prima tegola e le sensazioni sull’infortunio

Infortunio Gineitis – Sarà un anno di cambiamento per il Torino, che dopo aver s[...]

Oristanio al Venezia, scheda fantacalcio: i consigli per l’asta 2024/2025

Oristanio al Venezia – “Il Venezia FC comunica di aver acquisito a titolo defini[...]

📢 Calciomercato Lecce, cessione record: è fatta per l’addio di Pongracic

Pongracic al Rennes – Inizia a muoversi anche il calciomercato delle squadre più[...]