Leghe FantaMaster
Home » Approfondimenti Fantacalcio » Udinese, Cioffi gela i fantallenatori: la verità sull’esclusione di Beto

Udinese, Cioffi gela i fantallenatori: la verità sull’esclusione di Beto

Beto al fantacalcio – Giornata da dimenticare per l’Udinese che perde 4-0 sul campo del Verona non riuscendo a dare continuità alla vittoria contro il Torino dello scorso turno. Una sconfitta che adesso obbliga i friulani a guardarsi alle spalle visto che i punti di vantaggio sulla zona retrocessione sono diventati solo 6.

Una delle grandi novità di formazione dei friulani per la trasferta di Verona è stata l’assenza di Beto dal 1′ e la presenza della coppia d’attacco inedita formata da Deulofeu e Success. Una sorta di attacco leggero che però, visto lo score finale, non ha dato i frutti sperati. Cioffi, nel corso delle interviste post gara, ha spiegato il perché di questa decisione inaspettata.

L’allenatore dell’Udinese, ai microfoni di DAZN, ha spiegato così l’esclusione di Beto dall’undici titolare:Beto oggi non ha giocato per scelta tecnica, niente problemi fisici. Chi vedo bene, gioca. Le motivazioni? Mi taccio… non siamo pronti a mettere le tre punte, questa è la realtà oggi”. Una notizia che rassicura i fantallenatori sulle condizioni di salute dell’attaccante, ma che allo stesso tempo potrebbe rappresentare un ribaltone nelle gerarchie offensive dei bianconeri.

www.imagephotoagency.it

Beto al fantacalcio: possono cambiare le gerarchie nell’Udinese

L’esclusione di Beto dalla formazione titolare schierata nella sfida col Verona, stando alle parole di Cioffi, è stata di natura tecnica e non legata a eventuali problemi di salute del portoghese. L’ex Portimonense non è più un titolarissimo dell’Udinese e quindi, da qui alla fine della stagione, sarà in ballottaggio anche lui con gli altri protagonisti dell’attacco friulano come Deulofeu, Success e Pussetto.

Le parole di Cioffi escludono per il momento un possibile passaggio all’attacco a tre per poter sfruttare a pieno tutto il potenziale offensivo presente in rosa. Il tecnico quindi, come dichiarato a DAZN, farà giocare chi in quel momento gli dà maggiore fiducia, scegliendo i titolari in base al tipo di avversario e di gara da fare.

Altre notizie

Udinese, quando torna Thauvin e due recuperi per Cioffi

Infortunio Thauvin – Nella 31^ giornata, quando l’Udinese perdeva nei minuti fin[...]

Probabili formazioni Verona-Udinese: Bonazzoli e Pereyra titolari, dubbio Duda

Probabili formazioni Verona-Udinese – Nella giornata di sabato 20 aprile 2024, a[...]

Recupero Udinese-Roma: tutte le ipotesi per definire la data della ripresa

Recupero Udinese-Roma – Dopo il sospiro di sollievo per le condizioni di Evan Nd[...]

Udinese, quando torna Thauvin e due recuperi per Cioffi

Infortunio Thauvin – Nella 31^ giornata, quando l’Udinese perdeva nei minuti fin[...]

Probabili formazioni Verona-Udinese: Bonazzoli e Pereyra titolari, dubbio Duda

Probabili formazioni Verona-Udinese – Nella giornata di sabato 20 aprile 2024, a[...]

Recupero Udinese-Roma: tutte le ipotesi per definire la data della ripresa

Recupero Udinese-Roma – Dopo il sospiro di sollievo per le condizioni di Evan Nd[...]