Balotelli pensa all’addio e spiazza tutti: “Se mi chiamano, io ci vado”

www.imagephotoagency.it

Balotelli Boca Juniors – Intervenuto in diretta Twitch insieme al Kun Aguero, Mario Balotelli ha colto l’occasione per lanciare una clamorosa indiscrezione sulle prossime strategie del suo futuro. L’ex attaccante di Milan e Inter, ha ammesso: “Boca Juniors? Sono cresciuto con guardando Riquelme e Maradona. Se dovessero chiamarmi io ci vado”.

Un’autoproposta che il Boca Juniors potrebbe valutare in maniera concreta per il prossimo futuro. Balotelli, attualmente in forza all’Adana Demirspor ha poi aggiunto: “Un anno della mia carriera vorrei farlo al Boca Juniors”. Classe 1990, 32 anni e una carriera caratterizzata da tantissimi alti e bassi.

Non è escluso che l’ex centravanti della Nazionale italiana possa valutare un immediato addio alla Turchia in caso di avances da parte del Boca Juniors. Nessuna trattativa tra le parti, ma la sensazione, come specificato dallo stesso diretto interessato, è che qualora il club argentino dovesse farsi sotto, Balotelli sarebbe pronto a dire sì senza il minimo pensamento.

Balotelli-Boca Juniors, il sogno nel cassetto e i piani per il futuro

Come detto, quindi, il sogno di Balotelli sarà quello di giocare almeno un anno in Argentina sponda Boca Juniors. Attenzione anche alcune sirene dalla Serie A. Alcune neopromosse dalla Serie B potrebbe valutare un affondo sull’ex centravanti di Monza e Brescia. La scorsa estate, come confermato da alcune indiscrezioni, anche Cagliari e Sampdoria avrebbero sondato il terreno per chiedere informazioni sul giocatore.

Considerando l’attuale situazione del Cagliari, ma anche della Sampdoria, difficilmente le due società potrebbe imbastire un discorso con Balotelli in vista della prossima stagione. Il diretto interessato, dal canto suo, almeno per il momento, resterà fedele ai colori dell’Adana Demirspor. Sono attese novità in vista della prossima estate.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!