Cremonese, Alvini: “Sono certo che a giugno lotteremo per la salvezza”

www.imagephotoagency.it

Alvini post Udinese – Dopo il pareggio andato in scena a Cremona tra Cremonese e Udinese, Massimiliano Alvini ha parlato ai microfoni di Dazn. Il tecnico grigiorosso non ha digerito la sconfitta con la Sampdoria e da una lettura propria al campionato di Serie A, tenendo accese le speranze dei tifosi.

Sulla sconfitta contro la Sampdoria, mister Alvini dichiara: “La squadra in queste 12 giornate non mi ha mai deluso dal punto di vista dell’atteggiamento. La sconfitta contro la Sampdoria è stata ingiusta. Ce la siamo giocata fino alla fine, aspettandoli. Loro forse sono superiori rispetto a noi ma oggi ne usciamo rafforzati. Vedo una Cremonese che cresce, credo sia una partita molto significativa“.

La Cremonese è ferma ancora a zero vittorie, l’allenatore grigiorosso asserisce così: “Un pareggio per noi non è una sconfitta. Se avessimo preso gol all’ultimo saremmo stati dei pazzi. Se contro la Sampdoria avessimo pareggiato oggi saremmo stati a una partita dalla salvezza. Ora io sono certo che a giugno saremo lì a lottare per la salvezza. E’ un dato di fatto. Abbiamo un’idea e ci arriveremo attraverso il gioco e sarà una delle salvezze più belle degli ultimi anni

Alvini post Udinese, dubbio di formazione?

Sui dubbi di formazione, mister Alvini commenta: “L’unico dubbio di formazione era tra Dessers e Buonaiuto, grazie a loro abbiamo creato problema all’Udinese

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!