Fantacalcio, le valutazioni discutibili della 8^ giornata

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Voti Fantacalcio 8^ giornata Serie A: Ibrahimovic continua a trascinare il Milan. Il sempreverde attaccante svedese ha illuminato il “San Paolo” con una sontuosa doppietta ma il momento idilliaco è stato interrotto dall’infortunio che potrebbe tenerlo lontano dai campi per un po’.

Alle calcagna dei rossoneri, ci sono Sassuolo e Roma che non accennano ad arrestare la corsa, specialmente la formazione neroverde guidata da un superlativo Berardi. Anche la Juventus e Inter si stanno affacciando alla finestra “Scudetto”: decisivi Cristiano Ronaldo per i bianconeri e Lukaku per i nerazzurri.

Prandelli ha bagnato il suo ritorno sulla panchina della Fiorentina con una cocente sconfitta contro il Benevento mentre l’Udinese ha inguaiato il Genoa con Maran sempre più in bilico. Menzione particolare per lo Spezia che ha compiuto l’impresa di portare sullo 0-0 l’Atalanta e per la Lazio che ha avuto la meglio del Crotone, della pioggia e del vento.

Passiamo ai voti fantacalcio della 8^ giornata di Serie A più discutibili. Chi sono i 5 giocatori che hanno ricevuto una valutazione particolare e che hanno mandato su tutte le furie i fantallenatori?

Voti Fantacalcio 8^ giornata Serie A: le valutazioni più discutibili

MESSIAS

www.imagephotoagency.it

In un campo al limite della praticabilità, Messias ha mostrato comunque le sue qualità tecniche. La pioggia e il vento non l’hanno fermato, anzi lo hanno spinto disputando un ottimo primo tempo e mettendo in difficoltà la retroguardia biancoceleste. Peccato per il drastico calo nella seconda frazione di gioco altrimenti avrebbe ottenuto un voto superiore al 6. Nonostante il terreno pesante, è riuscito a realizzare una buona percentuale di passaggi riusciti (75%), oltre ad aver creato un potenziale assist. Da segnalare l’alto numero di “possessi persi” (23) però si è fatto valere nei contrasti vinti (12 su 19 tentativi)

VOTO MILANO: 7
VOTO NAPOLI: 6
VOTO STATISTICO: 6

ILICIC

www.imagephotoagency.it

Non è ancora l’Ilicic della passata stagione. Il trequartista sloveno è alla ricerca della forma migliore e uno Spezia ben organizzato in difesa non gli ha dato respiro. Gasperini nutre una profonda stima per Ilicic ed è disposto ad aspettarlo ma la pazienza dei fantallenatori non è infinita, vista l’ennesima insufficienza. Esaminando il suo report, pesano come un macigno i dati dei “possessi persi” (28) e della percentuale dei passaggi piuttosto bassa per gli standard del talento orobico (69%).

VOTO MILANO: 6
VOTO NAPOLI: 5
VOTO STATISTICO: 5

CASTROVILLI

www.imagephotoagency.it

Cambiano gli allenatori ma l’apporto di Castrovilli resta immutato. In una Fiorentina alquanto confusionaria, il centrocampista viola ha provato a mettere ordine ma da solo non può fare miracoli. Si è dato da fare anche nella fase offensiva però è mancato il guizzo vincente. Il Benevento ha dovuto usare le maniere forti per fermarli (6 falli subiti), da evidenziare il numero di “contrasti vinti” (10 su 13) e una discreta percentuale di passaggi riusciti (62%)

VOTO MILANO: 5
VOTO NAPOLI: 6,5
VOTO STATISTICO: 6,5

CANDREVA

www.imagephotoagency.it

In una partita nera per i colori blucerchiati, Candreva ha risposto “presente” con un’eccellente prova sulla fascia destra. La sua presenza dà sicurezza, sia in avanti che in difesa dove l’ex Inter ha aiutato spesso la retroguardia doriana, apparsa in netta difficoltà. Il numero di tocchi (77) conferma il suo ruolo importante nello scacchiere di Ranieri. E’ riuscito a realizzare un assist e poteva addirittura aggiungerne altri 3 a referto (3 passaggi chiave).

VOTO MILANO: 5,5
VOTO NAPOLI: 7
VOTO STATISTICO: 7

SANCHEZ

www.imagephotoagency.it

Il secondo gol del Torino è stato uno schiaffo che ha svegliato l’Inter, in particolare Lukaku e Sanchez. L’attaccante cileno è stata una trottola impazzita che ha mandato in tilt la difesa granata. La sua rete ha dato inizio al ribaltone e l’assist per il numero 9 nerazzurro certifica il suo buon stato di forma. Le statistiche parlano chiaro: l’ex Arsenal e Barcellona si è reso più volte pericoloso con 4 passaggi chiave, un gol, un assist, 2 tiri (di cui fuori dallo specchio) e 3 cross riusciti su 4.

VOTO MILANO: 6
VOTO NAPOLI: 6,5
VOTO STATISTICO: 7

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!