Fantacalcio | Le valutazioni più discusse della 35a giornata

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Voti Fantacalcio 35^ giornata: possiamo dire che in questa giornata la noia ha preso un momento di pausa. Gare dal finale al cardiopalma come Napoli-Cagliari e Genoa-Roma hanno reso indimenticabile questo turno, un po’ meno per il Frosinone che, con il pareggio del Mapei Stadium, tornerà in Serie B dopo un solo anno. Sassuolo e Spal, invece, esultano per la salvezza meritata adottando un calcio interessante mentre la Fiorentina deve ancora matematicamente ottenerla. E’ una situazione paradossale per i viola visti gli obiettivi di inizio stagione e i giocatori presi nel mercato di riparazione (vedi Muriel). Il cammino entusiasmante dell’Atalanta non fa più notizia mentre la “pareggite” dell’Inter si: per i nerazzurri, è arrivata la quarta partita col segno “X” consecutiva. Le valutazioni discutibili ci sono, poche ma buone e adatte a far saltare i nervi a quei fantallenatori invischiati nella lotta per il titolo.

Un cartellino rosso può trasformare una grande prestazione in una pessima nel giro di pochi secondi. Nel caso di Sansone, si poteva lasciare il 6,5 e anche il 7 non sarebbe stato uno scandalo però la Gazzetta ha potato la valutazione dell’esterno felsineo e forse ha tagliato troppi rami. Con l’espulsione, il voto è crollato fino ad arrivare una striminzita sufficienza. Troppo poco per quanto ha mostrato in campo. Anche Kucka ha vissuto un’esperienza simile, anch’egli espulso però il 6 è fin troppo generoso. Pesa come un macigno la sua disattenzione sul gol dell’1-3 blucerchiato di Quagliarella e un rigore non basta per lavare via quell’errore. Un 5 oppure un 5,5 avrebbe rispecchiato in pieno la sua prova con pochi alti e molti bassi. I voti fantacalcio 35^ giornata discussi continuano con Zielinski e Ciano, specialmente con il centrocampista polacco del Napoli.

Il 5 della Gazzetta è un tantinello eccessivo nei confronti di Zielinski. L’assegnazione del 6 non avrebbe portato i fantallenatori a gridare allo scandalo vista la discreta gara offerta dal numero 20 del Napoli. Qualche spunto interessante è arrivato dai suoi piedi ma l’inviato della Rosea pare non abbia visto tutto ciò. Forse stava pulendo gli occhiali. Ciano ha illuminato il Frosinone nella prima frazione di gioco per poi calare nella ripresa. Se facciamo la media tra un primo tempo da 7 e un secondo da 5, esce un 6 ma la fonte Milano non è dello stesso avviso. Per il fantasista frusinate, è un’insufficienza senza se e senza ma. Un giudizio troppo severo.

Voti Fantacalcio 35^ giornata: il curioso caso Bruno Alves-Gazzola

“Ma perchè non avete messo il gol a Bruno Alves?” In molti, si sono domandati il perchè non fosse presente il difensore portoghese tra i marcatori. Il motivo? Non ha mai segnato. Al primo gol del Parma, firmato da Gazzola, l’esperto centrale era nel suo reparto prediletto: la difesa. Quindi, si è trattata di una svista, di uno scambio di giocatore da parte del sito diretta.it. Per qualunque cosa riguardante il fantacalcio, consultate l’app Fantamaster e non vi sbagliate.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!