Fantacalcio | Le valutazioni discutibili della 25a giornata

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

La 25a giornata di campionato non ha annoiato i fantallenatori. Tolti quelli disperati per l’insufficienza a Cristiano Ronaldo, è stato un turno elettrizzante che ha raggiunto il punto più alto con il posticipo di ieri sera tra Fiorentina-Inter. La decisione di Abisso, sul rigore assegnato ai viola al minuto 99, entrerebbe di diritto tra le “valutazioni discutibili” ma non vogliamo alimentare polemiche e ci occuperemo solo, e soltanto, dei voti fantacalcio 25 giornata.

Tra le discussioni sui voti fantacalcio della 25a giornata non poteva mancare il caso che ha destato più scalpore: la valutazione di Chiellini. La Gazzetta ha assegnato un 6 al difensore bianconero nonostante sia entrato al minuto 87. La domanda sorge spontanea: com’è possibile assegnare un voto in 5 minuti scarsi di partita? Può spiegarcelo solo l’inviato della Rosea che ha seguito Bologna-Juventus e ha dato il suo parere sulla (breve) prestazione del capitano della Juventus.

Sul fronte assist, ha regnato la pace. Tutti i +1 sono stati regolarmente conteggiati salvo qualche piccola lamentela sul mancato bonus a D’Ambrosio. Quello dell’esterno nerazzurro non è da considerare un assist perché Politano, una volta ricevuto il pallone, si è accentrato, ha superato l’avversario e ha calciato un tiro ben angolato, imparabile per Lafont. Vediamo nel dettagli i voti fantacalcio della 25a giornata più discussi.

Fantacalcio: il caso De Vrij e i voti “shock” ai difensori dell’Atalanta

Il finale di Fiorentina-Inter è stato incandescente ma anche la partenza ha infiammato il “Franchi”. Pronti, via e i viola passano in vantaggio, dopo appena 30 secondi, grazie all’autogol di De Vrij. Inizialmente, la rete era stata assegnata a Simeone però, esaminando le immagini, quella del centravanti argentino  non è una chiara conclusione in porta con il centrale olandese il quale ha compiuto un’autentica frittata nel tentativo di anticipare il “Cholito”.

Superato questo infausto evento, De Vrij non ha giocato con la giusta concentrazione lasciando ampi spazi agli attaccanti gigliati. L’ingresso di Muriel ha ampliato il problema con Skriniar costretto a fare gli straordinari. Mettere l’insufficienza sembrava ovvio ma non per la Gazzetta che ha deciso di premiare il difensore nerazzurro con un 6,5. Come queste valutazioni, nei voti fantacalcio della 25a giornata, hanno lasciato dubbi anche quelli assegnati in Torino-Atalanta.

La squadra di Gasperini ha subito un’amara sconfitta in quel Torino. L’inedito tridente difensivo composto da Mancini, Masiello e Djimsiti non ha offerto una prova convincente con Belotti e Iago Falque i quali sono stati abili a metterli seriamente in difficoltà. Dovrebbe essere spontaneo dare voti sotto la sufficienza all’intera retroguardia bergamasca ma, stranamente, sono fioccati i 7 e i 6,5.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!