Fantacalcio, le valutazioni discutibili della 10^ giornata

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Voti Fantacalcio 10^ giornata Serie A: quella del Milan sembra essere una marcia trionfale. Il successo di Genova, sponda blucerchiata, è un altro segnale che sta lanciando il club meneghino agli avversari.

E’ ancora presto per parlare di scudetto ma i rossoneri stanno diventando dei seri candidati. Ad inseguire gli uomini di Pioli, ci sono l’Inter, la Juventus e il Napoli che hanno compiuto il loro dovere. Anche la Lazio sta risalendo la china uscendo vittoriosa dalla trasferta di Cesena, casa temporanea dello Spezia.

Al festival della vittoria non ha partecipato la Roma, bloccato dal Sassuolo sullo 0-0. Anche il match del “Tardini” tra Parma e Benevento è terminato a reti bianche. Il segno “X” è arrivato anche a Verona (1-1 contro il Cagliari) e a Firenze con i viola di Prandelli che hanno acciuffato il pari al 98′ con Milenkovic.

Siamo giunti al momento di vedere i voti fantacalcio della 10^ giornata di Serie A più discutibili. Ecco i 5 giocatori che hanno ricevuto una valutazione particolare, da lasciare perplessi i fantallenatori.

Voti Fantacalcio 10^ giornata Serie A: le valutazioni più discutibili

ANDREAS PEREIRA

Non è stata una partita indimenticabile per Andreas Pereira. Il trequartista belga, naturalizzato brasiliano, è stato ben domato dalla retroguardia spezzina. Solo in una circostanza ha trovato il varco giusto ma il suo gol è stato annullato per fuorigioco. Esaminando le sue statistiche, Pereira è stato poco presente nelle manovre offensive biancocelesti (solo 31 tocchi). Questo dato va di pari passo con i “passaggi chiave”, dove figura uno 0.

VOTO MILANO: 6,5
VOTO NAPOLI: 5.5
VOTO STATISTICO: 5

CUADRADO

www.imagephotoagency.it

Un giocatore bisogna giudicarlo per quel che ha fatto nei 90 minuti regolamentari, più recupero. Nessuno mette in dubbio il suo eccellente secondo tempo, impreziosito dai 2 assist, ma bisognerebbe prendere in esame anche la prima frazione di gioco dove l’esterno colombiano è stato asfaltato da un Toro gagliardo.

La fonte FantaMaster si conferma equa nei voti, riprendendo in pieno la gara di Cuadrado, tra pregi e difetti delle sue statistiche. E’ passato da 5 ad una prestazione più che sufficiente grazie alla grande mole di palloni toccati (107) e all’ottima precisione dei passaggi (87%). Le note negative sono i possessi persi (22) e i falli commessi (3).

VOTO MILANO: 7,5
VOTO NAPOLI: 7
VOTO STATISTICO: 6,5

ZACCAGNI

www.imagephotoagency.it

Come è accaduto con Cuadrado, anche in questo caso la fonte FantaMaster ha assegnato una valutazione giusta. Zaccagni è un elemento prezioso nello scacchiere di Juric. Contro il Cagliari ha mantenuto questi standard arricchendo la sua prestazione con il gol del momentaneo vantaggio. Nella ripresa, però, ha tirato i remi in barca.

Dando uno sguardo al suo report, l’esterno scaligero ha disputato una buona partita: precisione dei passaggi del 79%, 100% di dribbling riusciti e di duelli aerei vinti ma nella sua valutazione pesano i possessi persi (12) e le poche conclusioni in porta (solo una, quella del gol).

VOTO MILANO: 6
VOTO NAPOLI: 7
VOTO STATISTICO: 6,5

IBANEZ

Il 5 di Ibanez della fonte Milano appare inspiegabile vista la prova ordinata del centrale brasiliano. Frenare i temibili attaccanti neroverdi non è affatto una missione semplice e l’ex Atalanta ci è riuscito senza troppi affanni. Ibanez ha semplicemente svolto il suo compito spiccando nei “duelli aerei vinti” (2 su 3) e nei “contrasti a terra” (vinti 3 su 3). E’ stato spesso chiamato in causa dai compagni di squadra (72 tocchi, precisione dei passaggi del 90%).

VOTO MILANO: 5
VOTO NAPOLI: 6
VOTO STATISTICO: 6,5

VLAHOVIC

www.imagephotoagency.it

Vlahovic stenta ancora a trovare un rendimento costante. I gol non arrivano e anche le sue prestazioni ne risentono. Se contro Milan ha offerto qualche spunto interessante, nel match di ieri sera si è notato il suo lato sciupone (2 grandi occasioni da rete mancate). Da evidenziare anche i 5 tiri, di cui 4 fuori dallo specchio, una nota molto dolente. In una valutazione statistica di un attaccante, questi fattori sono determinanti e, se negativi, portano alla grave insufficienza.

VOTO MILANO: 6
VOTO NAPOLI: 5
VOTO STATISTICO: 5

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!