Juventus, è McKennie l’unica condizione per arrivare a Vlahovic a gennaio

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Vlahovic alla Juventus – Da oggi, la Juventus entra ufficialmente in ritiro. Non accadeva dall’ottobre del 2015: all’epoca a prendere la decisione fu lo stesso Massimiliano Allegri, in seguito all’ormai nota sconfitta con il Sassuolo che causò il duro intervento di Gianluigi Buffon (“non ho voglia di fare figure da pellegrini”).

Sei anni dopo, la situazione appare molto simile. Crisi di risultati, prestazioni deludenti e gol presi a ripetizione. I bianconeri, giunti all’undicesima giornata del campionato, occupano la nona posizione  in classifica insieme al Verona (uscito vittorioso dalla sfida di sabato) e dall’Empoli che ieri ha superato 2-1 il Sassuolo. La vetta, occupata dal Milan e dalla Roma, dista 16 punti. Uno scenario da incubo, che impone al club una serie di valutazioni anche a livello di mercato.

In estate sono arrivati Manuel Locatelli, Moise Kean e Kaio Jorge tuttavia per rilanciare la squadra, orfana di Cristiano Ronaldo tornato al Manchester United, serve molto altro come testimoniato dal campo. Una punta in grado di realizzare almeno 20 gol in campionato, ad esempio. Alvaro Morata, infatti, l’ultimo lo ha siglato il il 19 settembre poi si è fermato inanellando una serie di prestazioni in chiaroscuro.

Vlahovic alla Juventus, serve una cessione a centrocampo

Paulo Dybala, dal canto suo, ci prova (2 legni nelle ultime 2 partite) ma non può essere svolto da lui il ruolo di cannoniere. Ecco perché la dirigenza, da ormai diversi giorni, ha messo nel mirino Dusan Vlahovic con l’obiettivo di provare ad ingaggiarlo già nella sessione invernale del mercato. Centrare l’obiettivo, in ogni caso, non appare facile per un duplice motivo.

Il primo: per ogni acquisto deve corrispondere un’uscita. Per Aaron Ramsey e Adrien Rabiot, al momento non sono arrivate offerte. Il “nuovo” Newcastle, di recente, si era detto interessato a prenderli entrambi tuttavia una trattativa vera e propria tra i due club finora non è scattata. Giusto qualche contatto informale, e nulla più.

Vlahovic alla Juventus, a partire sarà McKennie

L’indiziato a partire, stando a quanto riportato dall’edizione odierna di Tuttosport, sarà quindi Weston McKennie tornato alla ribalta grazie alle 2 reti consecutive al Sassuolo e al Verona. Il centrocampista ha diversi estimatori in Premier League e pur di arrivare a Vlahovic la Juventus sembra disposta a sacrificare il texano.

Il secondo motivo di cui parlavamo riguarda invece le pretese economiche del presidente della Viola Rocco Commisso, che per lasciar partire il suo gioiello continua a chiedere non meno di 60 milioni. Cifra destinata a scendere con il passare delle settimane, tuttavia non si arriverà mai a prezzi di saldo. Servono soldi freschi, e la Juventus sa già come riuscire ad ottenerli.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!