Torino-Verdi: affare fatto ma Cairo lo vuole subito per un motivo…

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Verdi al Torino: l’operazione Verdi tra Torino e Napoli è chiusa da diversi giorni ma manca ancora l’ufficialità. C’è l’accordo su tutto (prestito oneroso di 10 milioni con obbligo di riscatto fissato a 10 nel 2021 e 2 milioni di ingaggio al giocatore) però il via libera di De Laurentiis stenta ad arrivare. Forse attende l’approdo di Lozano (mercoledì svolgerà le visite mediche) ma i granata vorrebbero un’accelerata: entro 48 ore, Mazzarri dovrà diramare la lista dei convocati per il terzo preliminare di Europa League contro il Wolverhampton di Cutrone e vorrebbe inserire Verdi.

Con l’assenza certa di Iago Falque, Verdi rappresenterebbe il sostituto perfetto del fantasista iberico. In attesa dell’ufficialità, Mazzarri punterà su Zaza che ha brillato nei primi turni preliminari contro Debrecen e Shaktyor. Tra gli indisponibili, non figura solo Iago ma anche il difensore brasiliano Lyanco alle prese con un fastidio muscolare. Uno tra Bremer, Djidji e Bonifazi completerà la retroguardia granata.

View this post on Instagram

💙 #forzanapolisempre

A post shared by Simone Verdi (@simoneverdi) on

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!