ULTIMISSIME DAI CAMPI, le novità: Milan, Maldini scalpita. Il Torino perde Pjaca, Berardi a rischio nel Sassuolo

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Ultime dai campi 6^giornata – Torna la Serie A con le 20 squadre del massimo campionato in scena nel turno infrasettimanale. Il turno di campionato può nascondere delle insidie, ricordatevi, quindi, di leggere tutti i consigliati per la 6^ giornata. Non rischiate di giocare in dieci e controllate anche tutti gli aggiornamenti su squalificati e indisponibili.

Gare importanti e match che possono rendere la vita complicata con le scelte di formazione al fantacalcio: dunque tenete sotto controllo i nostri consigli per il fantacalcio e le probabili formazioni.

Per essere sempre aggiornati, e un passo avanti rispetto ai vostri avversari di Lega tenete d’occhio le nostro ultime dai campi: con tutte le novità sulle scelte degli allenatori in tempo reale.

ATTENZIONE: le ultime dai campi fanno riferimento alle nostre probabili formazioni della 6^ giornata, aggiornate in tempo reale con tutti i nostri consigli in chiave fantacalcio.

Ultime dai campi, le novità per le gare della 6^ giornata

Spezia-Milan

www.imagephotoagency.it

In casa ligure soliti dubbi di formazione per Thiago Motta. A centrocampo è corsa a due tra Ferrer e Sala per una maglia da titolare. Bourabia e Maggiore dovrebbero essere le certezze del reparto. Davanti possibile l’impiego di Nzola in vantaggio su Antiste, quest’ultimo potrebbe essere schierato a destra al posto di Verde.

Pioli dopo il massiccio turnover col Venezia torna a schierare alcuni titolari. In difesa si rivedono Tomori e Theo Hernandez, a destra recupera Calabria ma potrebbe non essere rischiato. Sulla mediana Kessié in vantaggio su Bennacer per affiancare Tonali, a destra Saelemakeres si riprende la maglia dal 1′. Fuori Ibrahimovic c’è Rebic. Convocato Giroud.

Inter-Atalanta

www.imagephotoagency.it

Inzaghi non ama particolarmente il turnover e vista l’importanza della gara è difficile che verranno fatti cambi alla formazione titolare. I ballottaggi restano quelli che riguardano le corsie con Dimarco e Dumfries che potrebbero avere la meglio su Perisic e Darmian. Possibile riposo per Barella, in questo caso è pronto Vecino. Davanti recupera Correa, da capire se dal 1′ o dalla panchina.

Atalanta che potrebbe schierarsi con la difesa a quattro con Maehle (in vantaggio su Zappacosta) a destra e Gosens a sinistra, in mezzo Toloi e Djimsiti. Centrocampo a tre con Koopmeiners regista e De Roon e Freuler ai lati. Alle spalle di Zapata ballottaggio tra Ilicic e Pasalic per affiancare Malinovskyi.

Genoa-Verona

www.imagephotoagency.it

Ballardini va verso la conferma in difesa di Bani al posto di Vanheusden. A centrocampo Badelj in cabina di regia con Rovella e Hernani ai fianchi, quest’ultimo in vantaggio su Touré. Esterni saranno Cambiaso e Fares, ma occhio a Sabelli per la corsia destra. In attacco Pandev in vantaggio su Kallon.

Soliti dubbi in difesa per Tudor con Dawidowicz che insidia Gunter. A centrocampo ballottaggio serrato tra Hongla e Tameze, mentre Ilic sarà ancora titolare anche se Bessa potrebbe essere la novità. Barak alle spalle di Caprari e Kalinic, in leggero vantaggio su Simeone dopo la doppietta alla Salernitana.

Juventus-Sampdoria

www.imagephotoagency.it

La novità è Perin dal 1′, mentre in difesa è ballottaggio tra De Sciglio e Danilo per una maglia da titolare sulla destra. A centrocampo rientra Locatelli tra i titolari, al suo fianco Bentancur. Cuadrado a destra all’altezza dei centrocampisti con Chiesa sulla fascia opposta. Non ci sarà Rabiot a causa di un fastidio muscolare. Davanti c’è Morata accanto a Dybala.

Scelte obbligate per D’Aversa dopo la disfatta col Napoli. Confermata la difesa titolare con la coppia di centrali composta da Yoshida e Colley. In mezzo è recuperato Thorsby che farà reparto con Ekdal. Davanti possibile staffetta tra Quagliarella e Torregrossa.

Empoli-Bologna

www.imagephotoagency.it

Andreazzoli ha fatto già molto turnover col Cagliari e quindi ci si aspetta che possano tornare in campo alcuni di quelli che almeno sulla carta sono i titolari. In difesa dovrebbe rivedersi la coppia Luperto-Ismajli con Stojanovic e Marchizza sugli esterni. Bandinelli prende il posto di Zurkowski, mentre Bajrami quello di Haas sulla trequarti. Davanti Mancuso dal 1′ al fianco di uno tra Pinamonti e Cutrone.

Mihajlovic ha voglia di riscatto e saranno pochi i cambi rispetto la gara col Genoa. Dietro chance per Theate al posto di Medel, sugli esterni da De Silvestri e Hickey. In mezzo ancora out Schouten. Sulla trequarti Orsolini e Barrow dal 1′. Arnautovic stringe i denti e toccherà ancora a lui reggere il peso dell’attacco.

Sassuolo-Salernitana

www.imagephotoagency.it

Le tre sconfitte consecutive costringono Dionisi a evitare altri passi falsi. In difesa rientrano Toljan e Rogerio sugli esterni e Chiriches al fianco di Ferrari. Maxime Lopez torna sulla mediana a fare reparto con Frattesi, ma attenzione a Harroui e Matheus Henrique. Djuricic si riprende il posto sulla trequarti al posto di Traoré. Davanti solito ballottaggio tra Raspadori e Scamacca.

Castori va verso la conferma della formazione che ha ottenuto il primo punto in classifica contro il Verona. Dubbio sulla corsia sinistra con Ranieri in ballottaggio con Jaroszynski, mentre a destra Kechrida è ormai un intoccabile. Niente conferma per Ribery che è out per infortunio: ci sarà Mamadou Coulibaly alle spalle di Gondo e uno tra Simy e Bonazzoli, quest’ultimo ormai retrocesso nelle gerarchie.

Udinese-Fiorentina

www.imagephotoagency.it

Gotti potrebbe pensare di fare un po’ di turnover visto che contro la Roma hanno giocato tutti i titolari. In difesa rischia Samir, al suo posto possibile il debutto per Perez. Possibile inserimento dal 1′ di Soppy che ha stupito tutti all’Olimpico, ma resta da capire se come centrale di difesa o come esterno sinistro. In attacco possibile chance per Beto dal 1′, ma la momento resta Pussetto in vantaggio.

In casa Fiorentina il grosso dubbio è quello di chi sostituirà Nico Gonzalez. In pole c’è Sottil, andato a segno contro l’Inter, ma attenzione a Saponara che come sappiamo è un pupillo di Italiano. In difesa solito dubbio su chi affiancherà Milenkovic con Nastasic e Martinez Quarta che si giocano una maglia. In mezzo va verso la conferma Duncan anche se tallonato da Maleh.

Lazio-Roma

www.imagephotoagency.it

Out Zaccagni per infortunio Sarri si affiderà ancora a Pedro sulla destra con Felipe Anderson che slitta a sinistra. A centrocampo rientra Milinkovic dopo l’esclusione col Torino, con lui Leiva e Luis Alberto. In difesa Marusic dovrebbe lasciare il posto a Lazzari. Confermato Luiz Felipe, ma attenzione a Patric che potrebbe farlo rifiatare.

In casa Roma il grande assente è Pellegrini che si è fatto espellere al 90mo della gara con l’Udinese. Al suo posto ci sarà Mkhitaryan con El Sharaawy a sinistra sulla linea della trequarti. In difesa Smalling al fianco di Mancini dal 1′, mentre a sinistra c’è attesa per le condizioni di Vina anche se Calafiori sta dimostrando di potere essere un sostituto all’altezza. Davanti Abraham in pole su Shomurodov.

Napoli-Cagliari

www.imagephotoagency.it

Gli unici ballottaggi in casa Napoli sono quelli che riguardano chi giocherà in difesa tra Manolas e Rrhamani e chi sull’out di destra tra Lozano e Politano. In difesa il greco è in vantaggio per le condizioni non ottimali del kosovaro, mentre in attacco il messicano dovrebbe spuntarla. Per il resto confermate le scelte fatte finora dal tecnico.

In casa Cagliari si va verso la conferma della formazione vista nella deludente gara con l’Empoli. Importanti i rientri dal 1′ di Godin e di Strootman che andranno a prendere il posto di Walukiewicz e di Deiola. Davanti rientra Pavoletti, ma solo per la panchina. Al fianco di Joao Pedro c’è Keita Balde.

Venezia-Torino

www.imagephotoagency.it

Il Venezia non cambia pelle e in campo ci saranno molti dei protagonisti della buona prova fatta col Milan. Ballottaggio sulle fasce con Mazzocchi e Molinaro in vantaggio su Ebuehi e Schnegg. A centrocampo confermata la linea composta da Crnigoj, Busio e Vacca. Davanti torna dal 1′ Henry al posto di Forte.

Torino che ha trovato la quadratura del cerchio e quindi saranno pochi i cambi per Juric. Qualcosa cambierà sulle fasce con Ola Aina e Ansaldi che si giocano una maglia da titolare. A centrocampo ballottaggio tra Pobega e Lukic, mentre sulla trequarti Pjaca chiede una maglia dal 1′, al suo fianco uno tra Brekalo e Linetty. Attacco ancora sulle spalle di Sanabria.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!