ULTIMISSIME DAI CAMPI, le novità: Simone Inzaghi fa turnover, Kean e Malinovskyi dal 1′! Si rivedono Mancuso e Castrovilli, dubbio Insigne

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Ultime dai campi 18^giornata – Torna la Serie A con le 20 squadre del massimo campionato in scena nel weekend. Il turno di campionato può nascondere delle insidie, ricordatevi, quindi, di leggere tutti i consigliati per la 18^ giornata. Non rischiate di giocare in dieci e controllate anche tutti gli aggiornamenti su squalificati e indisponibili.

Gare importanti e match che possono rendere la vita complicata con le scelte di formazione al fantacalcio: dunque tenete sotto controllo i nostri consigli per il fantacalcio e le probabili formazioni. Per essere sempre aggiornati, e un passo avanti rispetto ai vostri avversari di Lega tenete d’occhio le nostro ultime dai campi: con tutte le novità sulle scelte degli allenatori in tempo reale.

ATTENZIONE: le ultime dai campi fanno riferimento alle nostre probabili formazioni della 18^ giornata, aggiornate in tempo reale con tutti i nostri consigli in chiave fantacalcio.

Ultime dai campi, le novità per le gare della 18^ giornata

Lazio-Genoa

www.imagephotoagency.it

Non convocato Ciro Immobile, il suo posto verrà preso da Pedro come falso nueve tra Zaccagni e Felipe Anderson. Lo spagnolo resta favorito su Muriqi. In mezzo al campo importanti i rientri di Milinkovic-Savic e Luis Alberto. In porta Strakosha ancora preferito a Reina.

Shevchenko schiera dal 1′ Destro, ma l’attaccante è l’unico giocatore recuperato della lunga lista degli indisponibili. L’ex Roma sarà affiancato da Pandev, in netto vantaggio su Ekuban. In difesa Biraschi e Vasquez dovrebbero essere preferiti a Vanheusden e Masiello. A destra è ballottaggio serrato tra Sabelli e Ghiglione, mentre in mezzo si giocano un posto Hernani e Traoré.

Salernitana-Inter

www.imagephotoagency.it

Colantuono va verso la conferma del 4-3-1-2 visto all’opera nelle ultime uscite. I maggiori dubbi di formazione sono a centrocampo dove Kastanos e Lassana Coulibaly sono al momento in vantaggio su Schiavone e Obi. Ribery è confermatissimo nelle vesti di trequartista, mentre in attacco Simy e Gondo si giocano un posto al fianco di Bonazzoli.

Simone Inzaghi potrebbe fare qualche cambio in vista della gara infrasettimanale con il Torino. In difesa possibile turno di riposo per Skriniar che lascia spazio a D’Ambrosio. Ballottaggio serrato a sinistra tra Perisic e Dimarco con l’ex Verona che potrebbe essere preferito al croato. In attacco sempre out Correa per infortunio, salgono le quotazioni di Sanchez. Il cileno affiancherà Dzeko, facendo riposare Lautaro Martinez.

Atalanta-Roma

www.imagephotoagency.it

Soliti dubbi di formazione per Gasperini che può contare su tutti gli effettivi a eccezione di Robin Gosens. In difesa giocano Toloi, Demiral e Djimsiti con il turco tallonato da Palomino. Centrocampo titolare con Zappacosta e Maehle sugli esterni e Freuler-De Roon al centro. Solita abbondanza sulla trequarti, ma questa volta il tecnico dovrebbe preferire Malinovskyi e Pasalic a Ilicic e Pessina. Davanti ancora panchina per Muriel, ci sarà Zapata.

Mourinho aspetta buone notizie dall’infermeria per quanto riguarda le condizioni di Smalling. Il difensore inglese potrebbe recuperare in extremis, ma se così non fosse è pronto Kumbulla a prendere il suo posto nella retroguardia giallorossa. Per il resto scelte obbligate visti i tanti infortunati con Zaniolo che rientra dal turno di squalifica per affiancare Abraham nel ruolo di seconda punta. L’italiano è in vantaggio su Borja Mayoral e Shomurodov.

Bologna-Juventus

www.imagephotoagency.it

Formazione tipo per Mihajlovic che può contare anche sul rientro di Dominguez in mediana dopo il turno di squalifica. In difesa nessuna modifica con Soumaoro, Medel e Theate che comporranno la linea tre, così come sugli esterni dove agiranno De Silvestri e Hickey. Nessun dubbio in attacco con Barrow e Soriano a sostegno dell’unica punta Arnautovic.

Diversi dubbi di formazione per Allegri che torna al 4-4-2. In difesa a destra ci sarà Cuadrado, mentre a sinistra Pellegrini è in vantaggio su Alex Sandro. Il brasiliano potrebbe giocare avanzato sulla linea del centrocampo. In mezzo va verso il forfait Locatelli, al suo posto ci sarà Bentancur al fianco di Rabiot. Sugli esterni McKennie e Bernardeschi. Davanti Morata con uno tra Kean e Kaio Jorge.

Cagliari-Udinese

www.imagephotoagency.it

Mazzarri si è detto fiducioso sul recupero di Nandez dal 1′. Se l’uruguaiano non dovesse farcela ci sarà Grassi nel ruolo di mezz’ala alla destra di Marin. Godin in vantaggio su Ceppitelli per una maglia da titolare nel cuore della difesa. Ballottaggio a sinistra tra Dalbert e Lykogiannis anche se il brasiliano sembra essere ormai il titolare scelto dal tecnico livornese. Davanti confermato il tandem composto da Keita Balde e Joao Pedro. Solo panchina per Pavoletti.

Cioffi si schiera secondo il 3-5-2 che ha ben figurato nello scorso turno di campionato contro il Milan. Gli unici dubbi possono essere sulle fasce con Soppy che insidia Molina e Udogie, anche se dovrebbero essere loro a spuntarla. In mediana scelte obbligate visto l’infortunio di Pereyra. In attacco manca Success per squalifica, alle spalle di Beto c’è Deulofeu (in netto vantaggio su Pussetto).

Fiorentina-Sassuolo

www.imagephotoagency.it

Gli unici dubbi di formazione di Italiano riguardano l’attacco dove Callejon e Saponara si giocano l’ultimo posto del tridente al fianco di Nico Gonzalez e Vlahovic. L’ex Napoli è in vantaggio al momento, ma salgono le quotazioni dell’ex Spezia. La grande novità di giornata è il ritorno in campo dall’inizio di Castrovilli che prende il posto di Duncan come mezz’ala sinistra.

Dionisi non ha nessuna intenzione di stravolgere il proprio credo tattico e schiererà un 4-3-3 pronto a diventare 4-2-3-1 in corso d’opera. In difesa certa la presenza di Chiriches al fianco di Ferrari, vista la squalifica per un turno di Ayhan. A destra ballottaggio serrato tra Muldur e Toljan. Verso l’ennesima panchina Boga, al suo posto Traorè che partirà come mezz’ala per poi alzarsi sulla trequarti insieme a Raspadori e Berardi.

Spezia-Empoli

www.imagephotoagency.it

Thiago Motta è ancora alla ricerca della formazione tipo e potrebbe decidere di confermare il 3-5-2 visto contro la Roma. In questo caso Bourabia verrebbe inserito nella mediana davanti alla difesa, con Maggiore e Kovalenko nel ruolo di mezz’ala. A destra agirà Gyasi, mentre a sinistra Reca. Davanti ballottaggio serrato tra Manaj e Nzola per un posto al fianco di Verde.

Andreazzoli deve fare i conti con il grave infortunio di Haas che lo costringerà a cambiare il proprio centrocampo. I maggiori indiziati a giocare dal 1′ sono Zurkowski, Ricci e Henderson con Bajrami avanzato sulla trequarti. In difesa Parisi è in vantaggio su Marchizza, mentre Romagnoli e Tonelli si giocano un posto al fianco di Luperto. Davanti la novità è il ritorno di Mancuso al posto di Cutrone.

Sampdoria-Venezia

www.imagephotoagency.it

L’unico grande dubbio di formazione di D’Aversa è in attacco dove Gabbiadini dovrebbe essere ancora preferito a Quagliarella, recuperato dal guaio fisico che gli ha impedito di giocare nel derby. Per il resto tante conferme con Thorsby in netto vantaggio su Verre per un posto sulla corsia sinistra del centrocampo. In mezzo ci saranno Ekdal e Adrien Silva.

Nel Venezia c’è l’importante rientro di Ceccaroni nel cuore della difesa al fianco di Caldara. Sugli esterni Mazzocchi e Haps sono in netto vantaggio su Ebuehi e Molinaro. Zanetti spera di recuperare in extremis Vacca, ma in caso di forfait è pronto Ampadu in cabina di regia, ai suoi fianchi Crnigoj e Busio. Scelte obbligate davanti con Aramu, Johnsen e Henry a comporre il tridente offensivo.

Torino-Verona

www.imagephotoagency.it

Juric attende buone notizie per quanto riguarda le condizioni di Bremer che potrebbe farcela a scendere in campo dal 1′. In caso venisse confermato il forfait sarà Buongiorno a prendere il posto del brasiliano al centro della difesa con Rodriguez che giocherà sul centro-sinistra. Ballottaggio a sinistra tra Ansaldi e Vojvoda. Sulla trequarti Pjaca e Praet sono in vantaggio su Brekalo. Davanti Sanabria dal 1′.

Scelte obbligate in difesa per Tudor che deve fare i conti con le indisponibilità di Gunter e Dawidowicz (stagione finita per lui). Solito dubbio a centrocampo con Tameze e Ilic in ballottaggio per affiancare Veloso, mentre sugli esterni nessun dubbio su Faraoni e Lazovic. Davanti rientra Barak dopo la doppia esclusione contro Venezia e Atalanta, in caso di forfait pronto ancora Lasagna. Confermati Caprari e Simeone.

Milan-Napoli

www.imagephotoagency.it

Diversi dubbi di formazione per Pioli che deve sempre fare i conti con qualche infortunio di troppo. In difesa mancano Calabria e Kjaer, al loro posto giocano Florenzi (in vantaggio su Kalulu) e Romagnoli. Kessiè e Tonali si riprendono la maglia da titolare ai danni di Benncer e Bakayoko. Sulla trequarti Messias può insidiare Saelemaekers per un posto sull’out di destra, ma il belga al momento resta in vantaggio.

Gli azzurri sono in piena emergenza anche se Spalletti può contare sul recupero di qualche pedina importante. In difesa non ci sarà nessun cambio rispetto la gara con l’Empoli visto che Koulibaly è sempre ai box. La buona notizia arriva per la mediana con Anguissa che rientra dal 1′ al fianco di Demme. Recupera Zielinski che si riprende il posto sulla trequarti tra Politano e Lozano.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!