UEFA, Ceferin ammette: “Il calcio deve tornare anche a porte chiuse. Ma la decisione…”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Ceferin sul ritorno in campo – Parole che sanno di buon auspicio, ma anche di monito per le Federazioni che ancora devono dare una risposta alla UEFA sulla ripresa o meno del loro campionato.

Il presidente della UEFA, Ceferin, ha parlato in esclusiva ai microfoni di nova.rs sottolineando l’importanza per le persone del calcio come strumento di positività per aiutare le persone a vedere un po’ di luce alla fine di questo tunnel.

IMPORTANZA DEL CALCIO – “L’umanità sconfiggerà questo male. Abbiamo visto quanto è sensibile e vulnerabile il nostro mondo se una tale situazione è riuscita a destabilizzarlo completamente.

Il calcio è fatto di energia positiva e, fino al ritorno del calcio, la gente non avrà la percezione che la situazione sia di nuovo normale“.

RITORNO IN CAMPO – Il calcio cambierà, ma solo per un breve periodo di tempo. È già sopravvissuto alle guerre e alle epidemie in passato. Presto riavremo il buon vecchio calcio.

Ci piacerebbe molto vedere il calcio di nuovo in campo il prima possibile, ma dipende soprattutto dalle decisioni delle autorità statali.

Con tutti i requisiti medici soddisfatti e a porte chiuse, le partite potrebbero tornare relativamente molto presto. Ma devo dire che non è lo sport che lo può decidere, la decisione è della politica“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!