Chilavert, la clamorosa rivelazione: “Mi chiesero l’ok per ucciderlo”

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Una clamorosa rivelazione su Chilavert, ex portiere del Paraguay, passato alla storia per la sua abilità nei calci piazzati oltre che tra i pali. Come racconta Asprilla, nel documentario “Faustino il Grande”, nel 1997, dopo uno screzio con il portiere paraguaiano durante Colombia-Paraguay, un narcos gli chiese l’autorizzazione per uccidere il portiere:Abbiamo bisogno della tua autorizzazione per uccidere Chilavert”. Una rivelazione shock, fortunatamente bloccata sul nascere dall’ex attaccante del Parma, il quale affermo:“Sei pazzo, nel calcio ciò che accade in campo resta in campo”.

Chilavert, come detto, realizzò 622 presenze in carriera mettendo a segno ben 46 gol. Protagonista assoluto della Nazionale Paraguaiana e icona assoluta degli anni 90′ e primi anni 2000. Una rivelazione piuttosto scioccante, risoltasi, fortunatamente nel migliore dei modi.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!