Trezeguet punge la Serie A: “La mentalità deve cambiare. Allegri alla Juve? Ecco cosa penso”

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

David Trezeguet punge la Serie A e lancia una chiara stoccata alla mentalità del calcio italiano. Il segnale sulla crisi d’identità del nostro calcio era arrivato forte e chiaro già nell’ultima stagione dopo l’eliminazione delle squadre italiane agli ottavi di Champions League. La Nazionale, vincendo l’Europeo in estate, aveva poi fatto passare in secondo piano l’argomento, forse in maniera fin troppa frettolosa.

L’ex attaccante della Juventus, intervenuto all’evento “Social Football Summit” in programma allo stadio “Olimpico” di Roma, ha colto l’occasione per sottolineare il suo punto di vista sulla vicenda. Fantamaster.it, presente all’evento, ha raccolto le dichiarazioni di Trezeguet: “La mentalità italiana deve cambiare: non si può gestire una partita tra casa e trasferta in modo diverso. Bisogna giocare come il Liverpool per esempio. Il campionato italiano sta migliorando, ma serve entrare in questa dinamica”.

L’ex attaccante della Juventus (171 gol e 25 assist in 320 apparizioni complessive con la maglia bianconera) ha espresso il suo punto di vista anche sul nuovo percorso della Juventus di Allegri: “La Juve è in un momento in cui Allegri sta lavorando per trovare equilibrio. In campionato soffre di più che in Champions League anche se in un girone alla portata, anche se nulla è semplice”.

Trezeguet punge la Serie A: “Deve cambiare mentalità”

Trezeguet ha poi aggiunto alcune considerazioni sul percorso di Allegri in bianconero: “In A si soffre ma piano piano si inizia a vedere il lavoro di Allegri. Ci sono stati cambiamenti a partire dall’addio di Ronaldo. Non sarà semplice vincere questo campionato perché ci sono squadre che giocano meglio è più attrezzate ma la Juve non molla mai è sicuramente alla fine arriverà dove vuole”.

Durante l’incontro Trezeguet ha parlato pure della Francia, già qualificata ai Mondiali in programma in Qatar nel 2022. “È la squadra più completa nonostante arriva da una brutta eliminazione agli Europei ma è la forte candidata a vincere i Mondiali”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!