Torino, Belotti e gli altri attaccanti. I dati a confronto sono impietosi

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Il momento in casa Torino non è dei più semplici. La sconfitta nel derby contro la Juventus ha messo in luce i limiti caratteriali e fisici di una squadra che dopo 10 giornate se le gare fossero durate solamente 45 minuti sarebbe prima in classifica

Sono 20, infatti, i punti guadagnati dopo i primi 45 minuti dagli uomini di Giampaolo mentre sono solamente 2 quelli guadagnati nei secondi tempi e che porterebbero la squadra al 20° posto in classifica.

Due facce e due volti per un Torino che comunque mostra di avere un’identità e un’idea di gioco, come affermato da Cairo nella giornata di ieri. Il presidente si è detto infatti deluso dai risultati, ma non dal gioco.

www.imagephotoagency.it

Esonerare Giampaolo? Non ho mai pensato all’esonero, nemmeno per un minuto, perché la squadra, anche nel derby, ha dimostrato di avere un suo spessore e una precisa identità di gioco.

Quindi il lavoro dell’allenatore si nota ed è stato efficace. Continua a godere della mia piena fiducia e non è una fiducia ispirata da bontà ma dai fatti“.

Torino, due facce in campo e in attacco. Giampaolo è Belotti-dipendente?

Il problema non è solo quello dei risultati dove il Torino ha evidentemente due facce, ma anche quello degli attaccanti. In 10 giornate i granata hanno segnato 17 gol, a fronte di 24 subiti. In 8 di queste marcature la firma è quella di Belotti: 7 gol e 1 assist. E gli altri attaccanti?

www.imagephotoagency.it

Considerando anche Verdi un attaccante aggiunto, dato che Giampaolo lo ha spesso provato in coppia con Belotti, i dati sono abbastanza impietosi. Partiamo proprio dall’ex Bologna: 9 presenze, 2 assist, 9 tiri in porta (5 fuori e 4 nello specchio). Meglio di lui Zaza: 5 presenze, 1 gol, 14 tiri in porta ma la percentuale di precisione resta bassa anche per lui. Di questi tiri solamente 6 hanno centrato lo specchio.

E Bonazzoli? L’ex Samp ha fatto anche peggio: 5 tiri di cui solamente uno indirizzato allo specchio della porta. In 6 presenze stagionali, in campionato, con la maglia del Torino è veramente un po’ poco.

Numeri impietosi che confrontati a quelli di Belotti stonano: 15 tiri, 11 nello specchio e solo 4 fuori. Non è un caso che in 9 presenze il Gallo abbia raccolto 7 gol e 1 assist. Il momento non è dei più semplici e oltre alla difesa (24 gol in 10 giornate) il vero problema sembra proprio l’attacco, troppo dipendente al Gallo Belotti.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!