Strootman, scheda fantacalcio: i consigli per l’asta

Credit: twitter.com - @CagliariCalcio

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Strootman al fantacalcio – Cagliari, puoi stare tranquillo. Kevin non ha perso l’aereo. Il club sardo ha annunciato l’arrivo di Strootman con un tweet simpatico, riprendendo la scena cult di un noto film. Proveniente dal Marsiglia, l’olandese arricchirà il centrocampo del Casteddu con tanta quantità e la giusta dose di qualità.

Ai tempi della Roma, Rudi Garcia gli ha affibbiato il soprannome “la lavatrice”. Il motivo è semplice. L’abilità di Strootman è quella di trasformare palloni sporchi in giocate illuminanti. Oltre a portare sostanza alla mediana del Cagliari, l’ex Genoa possiede un’ottima visione di gioco e dei piedi educati, capaci di sfoderare poderosi tiri dalla distanza oppure passaggi preziosi per gli attaccanti. E’ giunto in Sardegna in prestito, con opzione di rinnovo per la stagione 2022/23.

Strootman al fantacalcio: la carriera

Il talento di Strootman sboccia nello Sparta Rotterdam, club dove esordisce in Eredivisie nel 2008. La sua carriera prosegue nell’Utrecht per poi ricevere la chiamata che non si può rifiutare, quella del PSV. Giunge ad Eindhoven nell’estate del 2011, insieme a Dries Mertens. In poco tempo, prende le redini del centrocampo mostrando grande sicurezza e personalità. Queste abilità hanno spinto la Roma ad investire 16,5 milioni per portarlo nella Capitale. Dopo un’ottima partenza, cominciano i problemi fisici. I guai al ginocchio sinistro hanno tormentato la sua esperienza in giallorosso. Nonostante tutto, diventa uno dei beniamini dei tifosi. Dopo 5 anni, lascia Trigoria per trasferirsi in Francia, al Marsiglia allenato da Rudi Garcia. Grazie al tecnico francese, ritrova quella continuità persa con gli infortuni. L’idillio dura poco: l’addio del tecnico transalpino coincide con la sua discesa, da titolarissimo a riserva. Questo ruolo da comprimario non calza all’olandese il quale torna in Italia, prima al Genoa e adesso al Cagliari.

I consigli per l’asta

In chiave fantacalcio, la sua ultima esperienza con il Genoa non ha entusiasmato i fantallenatori. I pochi bonus (3 assist) e i tanti cartellini (7 ammonizioni in 18 gare) sono dati poco incoraggianti ma con il gioco di Semplici le cose potrebbero cambiare. Strootman merita un’altra occasione perché ha i mezzi per essere un giocatore fondamentale: tecnica, quantità, visione di gioco e sa far male dalla distanza. Consigliamo di arrivare a 5, massimo 10 crediti, per il centrocampista olandese.

Valore giocatore

*** (3 stelle)

Quotazione al fantacalcio

Ruolo al fantacalcio

Centrocampista

Consiglio di spesa

5-10 crediti

Indice di titolarità

Titolare – una “lavatrice” a servizio di Semplici. L’allenatore toscano sa già come usarla e anche nel modo più efficiente possibile. Strootman ha la giusta esperienza e quelle qualità che mancavano alla mediana del Cagliari. L’ex Roma non vede l’ora di guidare il centrocampo rossoblu, insieme al vecchio amico Nainggolan il quale presto si libererà dall’Inter.

Legenda

  • Indice di titolaritàTitolare, sostituto del titolare, sporadico, scommessa, panchinaro
  • Valore giocatore1 stella – acquisto non determinante, 2 stelle – acquisto poco determinante, 3 stelle – acquisto normale, 4 stelle – acquisto determinante, 5 stelle – acquisto fondamentale
  • Quotazione fantacalcio: valore d’acquisto nel listone

LEGGI ANCHE: STATISTICHE FANTACALCIO

LEGGI ANCHE: QUOTAZIONI FANTACALCIO

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!