La Serie A non è più un paese per vecchi? La classifica degli Under 21 con più minuti in campo

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Statistiche Serie A – Non è un paese per vecchi recitava qualche anno fa il titolo di un film diretto dai fratelli Coen. La stessa espressione torna utile per descrivere quello che, in questa prima parte di stagione, sembra un trend in crescita nella nostra Serie A.

Sfogliando infatti le statistiche del nostro campionato troviamo alcuni giocatori Under 21 che stanno trovando sempre più spazio in campo. Alcuni di loro, come vedremo, sono titolari inamovibili delle proprie squadre, mentre altri si stanno dimostrando pronti a entrare in campo a gara in corso per aiutare i compagni.

I numeri, raccolti da Transfermarkt, parlano chiaro con Vlahovic che, per la seconda stagione consecutiva (va detto che lo scorso anno non venne però visto da Iachini nei primi mesi del torneo), si conferma l’Under 21 con più minutaggio nelle prime 12 giornate di questa Serie A con 1071 minuti all’attivo. Al secondo posto troviamo Rovella che sta finalmente trovando la giusta continuità (1014 minuti) dopo qualche stagione in chiaroscuro. Terzo posto invece per Singo che sotto la guida di Juric si sta definitivamente imponendo come uno dei migliori esterni della nostra Serie A.

www.imagephotoagency.it

Statistiche Serie A: gli Under 21 che giocano di più

Dietro Vlahovic, Rovella e Singo troviamo Busio che è uno di volti nuovi di questa Serie A e colonna portante del Venezia di Zanetti. L’americano è un classe 2002 e finora ha giocato 927 minuti totali. Altri giovanissimi che stanno trovando molto spazio sono Hickey e Carboni. Lo scozzese (classe 2002) è titolare sulla corsia sinistra del 3-4-2-1 di Mihajlovic, mentre il difensore sardo è un autentico jolly nelle mani di Mazzarri. Per loro rispettivamente 909 e 907 minuti.

Chiudono questa classifica altri due protagonisti di queste prime 12 giornate di campionato. Il primo è Cambiaso che, lanciato da Ballardini, dovrà riconfermarsi anche sotto la guida di Shevchenko. Finora sono 842 i minuti giocati dall’esterno (sia destro che sinistro) alla sua prima stagione nel massimo campionato. Il secondo nome è quello di Tonali che, dopo un anno deludente, ha fatto registrare una crescita enorme che lo ha fatto diventare titolare inamovibile del Milan. L’ex Brescia (classe 2000) ha collezionato 803 minuti di gioco. Numeri che, da un certo punto di vista, fanno ben sperare anche in chiave Nazionale.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!