Inter, Satriano shock: arriva la maxi squalifica, cessione vicina

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Squalifica Satriano – Giornata di ordinaria follia per Martin Satriano. L’attaccante uruguaiano, protagonista di un ottimo precampionato agli ordini di Simone Inzaghi, ha infatti rifilato una testata a un avversario nell’ultima gara dell’Inter Primavera.

L’attaccante classe 2001 si è reso protagonista di un episodio gravissimo nel finale della partita contro la Roma Primavera. Satriano ha infatti colpito con una testata il giallorosso Morichelli che, a sua volta, ha risposto nella stessa identica maniera.

Un gesto violento che è costato ben tre giornate di squalifica a Satriano, mentre Morichelli dovrà stare fermo per un turno in più una giornata in più, in quanto già diffidato. L’episodio però, proprio per la sua ingiustificata violenza, potrebbe nascondere quella che, da ormai diversi mesi, è l’insofferenza di Satriano alla realtà del campionato Primavera.

Squalifica Satriano: il giocatore verso la cessione a gennaio

Il giovane attaccante, arrivato nel gennaio del 2020 per poco più di 2 milioni di euro, era stato solo qualche mese fa uno dei volti nerazzurri che si erano messi in mostra nel corso del precampionato. Prestazioni che avevano spinto Simone Inzaghi a porre il veto su una sua cessione in prestito, visto che sembrava intenzionato a inserirlo nelle rotazioni della sua Inter.

Finora però il suo utilizzo è stato molto scarso, dato che il tecnico gli ha concesso appena 13 minuti. Davvero poco se si pensa che il giocatore avrebbe potuto maturare in prestito altrove e che le richieste di certo non mancavano. Per questo motivo sembra sempre più probabile che Satriano possa essere ceduto in prestito a gennaio per crescere nella seconda parte di stagione e dimostrare il suo valore anche tra i grandi.

Squalifica Satriano: i club alla finestra

Il gesto che ha visto protagonista Satriano e che gli costerà tre giornate di squalifica, è sintomo che il giocatore non è contento della sua attuale posizione. L’uruguaiano sperava, infatti, di avere maggiore spazio in prima squadra e per questo il suo futuro potrebbe essere lontano da Milano già a gennaio.

Il giocatore piace a molte squadre di media-bassa classifica alla ricerca di un attaccante che possa dare una mano a raggiungere la salvezza nel girone di ritorno. Attenzione al Cagliari (che ha un certo feeling con i giocatori uruguaiani) e alla Sampdoria, due tra le squadre che potrebbero pensare alla giovane punta dell’Inter.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!