Insulti, gesto folle e squalifica record: 48 giornate per Arsanukaev!

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Squalifica Arsanukaev – Dall’Austria arriva una notizia che ha dell’incredibile. Il giocatore russo Raschid Arsanukaev, in forza al Viktoria 62 Bregenz (nona serie austriaca), si è visto combinare una maxi squalifica di 48 giornate in seguito a una testata rifilata a un avversario.

L’episodio è avvenuto nel corso della gara con il SPG Gofis/Satteins. Il giocatore, infatti, dopo essere stato espulso per somma di ammonizioni si è rivolto all’arbitro e con fare minaccioso avrebbe detto: “Ora vi mostro cosa è punibile col rosso”.

A quel punto la sua ira si è scagliata contro un avversario che è stato colpito da una violenta testata che gli ha procurato un intervento chirurgico e una prognosi di qualche giorno di riposo. Un gesto ovviamente scellerato che gli è costata la maxi squalifica di 48 giornate, ma non solo.

Squalifica Arsanukaev: maxi provvedimento in Austria

Arsanukaev, che da oggi passerà alle cronache più per questo gesto che per i meriti sportivi, non è stato solo squalificato per 48 giornate, ma è stato immediatamente licenziato dal suo club. Il gesto infatti ha spinto il Viktoria 62 Bregenz a interrompere il contratto in essere col giocatore russo.

Un gesto che sta facendo discutere e che pone l’accento su quella che è la violenza e la tensione che spesso si respira sui campi delle serie minori e non solo in Italia. La sola cosa che ci resta da fare è augurare pronta guarigione allo sfortunato avversario di Arsanukaev che ha avuto come unica sfortuna quella di trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!