SPAL, rinascita Petagna e messaggio ai fantallenatori: “Sì, so fare gol”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Andrea Petagna, intervistato sulle pagine della “Gazzetta dello Sport”, ha colto l’occasione per fare il punto sulla stagione in corso, togliendosi anche qualche sassolino dalla scarpa. Tante critiche e indici puntati: il diretto interessato ha sempre preferito rispondere sul campo, con lavoro e impegno. Un’annata da incorniciare, sia dal punto di vista prolifico, sia dal punto di vista della qualità e della costanza. 14 gol in campionato con tre giornate alla fine del torneo. L’attaccante della SPAL sta attraversando un momento magico, coronato anche dalla chiamata in Nazionale per uno stage.

Petagna ha così ammesso: “Sinceramente non ho mai tenuto conto dei mesi più prolifici: quando guardo la porta voglio fare gol, che sia dicembre, gennaio, marzo o aprile. Basta segnare insomma, e allora diciamo scherzosamente che sono tutti miei mei”. Poi il messaggio di rivincita totale con chiaro messaggio ai tifosi della SPAL, ma anche ai fantallenatori: “Ho saputo reagire bene, in un ambiente bello e sano, al fatto di aver dovuto lasciare l’Atalanta. Non è stato facile ma un motivo d’orgoglio è stato quello di far vedere ai miei critici che i gol Petagna li sa fare. E che, poi, la Spal ha saputo salvarsi ancora una volta”.

Petagna e la chiamata in Nazionale: “Stage importante”

Petagna ha sottolineato la sua soddisfazione anche per l’esperienza in Nazionale in occasione dello stage proposto dal ct Mancini: “È stato uno stage breve ma importante. Anche simbolico, per quanto mi riguarda. Era giusto farmi conoscere da Mancini e ribadire che se serve io ci sono. Tornare a Coverciano, poi, è sempre una grande emozione. Se al ct ho chiesto perché non mi avesse convocato prima? Ma no, figuriamoci: non lo ha fatto semplicemente perché non ero pronto. Tutto qua”. Poi, infine, la rivelazione sul gol più bello della stagione: “Il mio gol più bello? Direi quello realizzato all’Empoli, un bel tiro da fuori area”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!