Spadafora: “C’è un presidente furbetto che va contro le regole. Sulla ripresa della Serie A…”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Il ministro dello sport, Vincenzo Spadafora, ospite questa sera su Rete 4 a “Stasera Italia” ha parlato anche degli allenamenti di squadra: 

“Il protocollo previsto non è irrealizzabile o troppo rigido, sono misure che sono legate al distanziamento e ad altre piccole cose per riaprire in sicurezza e permettere di ricominciare”.

“Se la FIGC ritiene che non ci siano le condizioni di auto-isolamento per tutta la squadra, possono allenarsi lo stesso, purchè come per tutti gli altri sport, rispettino le regole minime come il distanziamento. Ieri abbiamo visto che un presidente furbetto ha fatto allenare la squadra insieme senza rispettare le regole”.

“Non vedo perché non si possa iniziare il 13 giugno. Vediamo con l’evoluzione che ci sarà nei prossimi dieci giorni quando dal 18 ci sarà la vera riapertura. Se la curva del contagio lo consente massima disponibilità a rivedere la norma sulla quarantena (di squadra, ndr). No all’ostruzionismo”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!