Sky risponde a Spadafora, la posizione della pay tv sulla Serie A in chiaro

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Sky risponde a Spadafora: la pay tv che detiene i diritti per la trasmissione di 7 partite sulle 10 che compongono ogni giornata di Serie A ha replicato al Ministro dello Sport.

Vincenzo Spadafora aveva avanzato la proposta di trasmettere le prossime gare in chiaro, vista l’emergenza che sta colpendo l’Italia e i tifosi che non si potranno recare allo stadio.

Se la FIGC in un primo momento si era dimostrata favorevole a questa soluzione, è stata la Lega di Serie A a chiudere le porte a ogni possibile trasmissione in chiaro e quindi l’abbonamento alle tv a pagamento come unica soluzione per continuare a seguire il campionato italiano.

Dopo tante indiscrezioni, è arrivata la comunicazione ufficiale da parte dell’emittente televisiva. Ecco come Sky risponde a Spadafora.

“Da giorni era uscita la disponibilità a dare in chiaro su Tv8 la partita Juventus-Inter, per venire incontro agli appassionati di calcio in questa fase così delicata, ma la Lega Calcio, peraltro con molte ragioni, aveva opposto impedimenti legali e normativi che non consentivano a Sky questa soluzione”.

“Questo era e questo rimane: i vincoli e i limiti permangono“.

Non cambia dunque nulla, per il momento, dal punto di vista dei diritti tv: gli impegni presi in estate rimangono e Juventus-Inter e le altre gare della 26a giornata, verranno trasmesse in esclusiva da Sky Sport e Dazn.

Tutto questo in attesa di eventuali novità che potrebbero stravolgere il proseguo del campionato, con una situazione in continua evoluzione, e di conseguenza anche la sua trasmissione televisiva.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!