“Serie A Highligths” [VIDEO] Spal-Sampdoria 1-2 – 03/03/2019

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Alla Sampdoria, basta Quagliarella per spegnere la Spal. La doppietta della punta blucerchiata ha rovinato la giornata degli emiliani che continuano il digiuno di vittorie in casa. L’assenza di Lazzari si fa sentire e Kurtic non ha trovato la giusta assistenza dai propri compagni di squadra, solo Floccari ha provato a dialogare con il centrocampista sloveno.

L’ex attaccante di Lazio e Sassuolo aveva accorciato le distanze con un pregevole colpo di testa ma il Var è tornato a strozzare l’urlo di gioia pescando la posizione in leggero fuorigioco di Petagna. L’ennesima decisione discutibile ha generato la protesta della curva biancazzurra che ha abbandonato lo stadio a metà del secondo tempo.

Da segnalare la prova disastrosa di Cionek che ha perso costantemente Quagliarella e ha concluso la gara con il cartellino rosso. Non si sono salvati anche Bonifazi e Felipe i quali hanno passato un pomeriggio da incubo. Nelle file della Sampdoria, ha brillato il giovane Vieira sulla mediana.

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DI SPAL-SAMPDORIA

FORMAZIONI

SPAL

SPAL (4-4-2)Viviano, Cionek, Bonifazi, Felipe (83′ Antenucci), Fares, Kurtic, Schiattarella (55′ Murgia), Missiroli, Valoti (79′ Jankovic), Petagna, Floccari

SAMPDORIA

SAMPDORIA (4-3-1-2)Audero, Bereszynski, Andersen, Colley, Sala, Praet (88′ Murru), Vieira, Linetty, Saponara (59′ Jankto), Gabbiadini, Quagliarella (69′ Defrel)

NOTE

MARCATORI: 2 Quagliarella, Kurtic
ASSIST: Bereszynski, Linetty
AMMONITI: Fares, Valoti, Vieira, Sala, Audero
ESPULSO: Cionek al minuto 97

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!