“Serie A Highlights” [VIDEO] Napoli-Juventus 1-2 – 03/03/2019

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Non è stata una partita noiosa quella tra Napoli-Juventus. Con questo successo, i bianconeri possono tranquillamente cucirsi mezzo scudetto sul petto salvo crolli incredibili. Agli azzurri non è bastato giocare col cuore e a lottare su ogni pallone per regalare una gioia ai tifosi che li hanno sostenuti fino all’ultimo secondo.

L’espulsione di Meret e il rigore sbagliato di Insigne sono stati gli episodi che hanno deciso la gara portandola sui binari bianconeri. Il giovane estremo difensore è stato costretto a fermare con le cattive Ronaldo che stava per sfruttare al meglio l’errato passaggio di Malcuit. Ci hanno pensato prima Pjanic e poi Emre Can ad approfittare del Napoli in inferiorità numerica.

Dura poco la superiorità della Juventus a causa del rosso rimediato dal centrocampista bosniaco scatenando la reazione della squadra di Ancelotti culminata con la rete di Callejon. Da lì, è partito l’assedio con Zielinski e Fabian Ruiz tarantolati e la retroguardia bianconera che ha iniziato ad alzare il muro. Insigne ha avuto l’opportunità di pareggiare i conti ma il suo penalty si è stampato sul palo spegnendo così il sogno ribaltone.

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DI NAPOLI-JUVENTUS

FORMAZIONI

NAPOLI

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit (46′ Mertens), Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Callejón (77′ Ounas), Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Insigne, Milik (26′ Ospina)

JUVENTUS

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo (62′ De Sciglio), Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic (73′ Bentancur), Ronaldo

NOTE

MARCATORI: Pjanic, Emre Can, Callejon
ASSIST: Bernardeschi, Insigne
AMMONITI: Cancelo, Maksimovic, Alex Sandro, Koulibaly, Allan, Bentancur, Dybala
ESPULSi: Meret al minuto 25 – Pjanic al minuto 47 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!