Inter, Conte festeggia lo Scudetto: numeri e protagonisti del successo nerazzurro

www.imagephotoagnecy.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Scudetto Inter – L’Inter è Campione d’Italia. Antonio Conte, a quattro giornate dalla fine del campionato, può festeggiare quello che è il primo titolo dell’era Zhang e quello che è il 19mo Scudetto della storia nerazzurra.

Una vittoria arrivata dopo una stagione vissuta da assoluta protagonista, nella quale l’Inter ha dimostrato una crescita e una consapevolezza nei propri mezzi che erano mancate negli anni passati. Si è vista quindi l’impronta di Conte, capace di trasmettere la sua idea di gioco a una squadra che aveva tanta voglia di vincere e di dimostrare il proprio valore.

Un successo del collettivo che ha visto però l’esplosione di tante individualità che, anche dal punto di vista del fantacalcio, hanno regalato senza dubbio tante gioie ai fantallenatori che hanno puntato sui giocatori nerazzurri per puntare alla vittoria della propria lega. Tanti gli spunti sulla cavalcata dell’armata di Conte che, in soli due anni, ha riportato il tricolore a Milano.

www.imagephotoagnecy.it

Un attacco da record: i numeri della Lu-La

Lo scudetto numero 19 della storia nerazzurra è passato per i gol di Lukaku e Lautaro Martinez, protagonisti di una stagione al di sopra di ogni aspettativa. Il gigante belga, richiesto fortemente da Conte nella scorsa stagione, ha messo a segno 21 reti mentre l’argentino ben 15.

La Lu-La da sola ha messo a segno 36 reti finora, le stesse realizzate dal Parma in tutto il campionato. Numeri d capogiro che hanno messo in evidenza le doti dell’ex Manchester United che, grazie a Conte, ha trovato continuità e maggiore autostima.

www.imagephotoagency.it

Skriniar, De Vrij e Bastoni: il muro nerazzurro

Le vittorie, molto spesso, partano da dietro e Antonio Conte lo sa bene visto che, dopo un anno di rodaggio, la difesa nerazzurra si è dimostrata un muro invalicabile.

Difesa meno battuta del torneo con 29 reti subite, il dato da sottolineare è quello che ha riguardato il girone di ritorno nel quale i nerazzurri hanno subito solo 6 reti.

www.imagephotoagnecy.it

Da esuberi a scommesse vincenti: i casi Perisic ed Eriksen

Lo Scudetto dell’Inter è passato anche per alcune scommesse vinte come dimostrano i casi Eriksen e Perisic. I due giocatori, molto vicini a lasciare Milano nel mercato estivo e in quello invernale, si sono riscoperti fondamentali mettendo a segno rispettivamente 3 e 2 reti tutte decisive.

Per entrambi la svolta è arrivata con le posizioni che Conte ha studiato apposta per loro. L’ex Bayern Monaco, infatti, si è adattato a fare il quinto sinistro di centrocampo, mentre il danese si è riscoperto mezzala.

www.imagephotoagency.it

Hakimi: la marcia in più di Conte

Una delle armi di Antonio Conte è stata l’esplosione di Hakimi che, arrivato dal Borussia Dortmund per circa 40 milioni di euro, si è rivelato uno degli esterni destri più performanti di tutti i campionati europei.

Sono sette le reti messe a segno da Hakimi alla sua prima esperienza italiana, arricchite da sette assist che, complessivamente, lo hanno visto partecipare a 14 reti nerazzurre.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!