Mancini, eroe in Scozia: “Sei il nostro re”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Gli scozzesi provocano l’Inghilterra – la rivalità tra la Scozia e l’Inghilterra è ormai nota. Quella calcistica è anche piuttosto decisa dove gli scozzesi tifano per l’avversario di turno della nazionale dei 3 leoni. L’Italia ha potuto contare sul loro supporto, con Glasgow divenuto un feudo azzurro per una sera.

Il quotidiano indipendentista “The National” è tornato alla ribalta. Dopo la prima pagina “Mancini, sei la nostra unica speranza” con il ct versione “Braveheart, ha rilasciato una nuova provocazione: “It’s coming Rome“. E’ bastata questa breve frase per sintetizzare la gioia degli scozzesi che non hanno visto i cugini inglesi gioire per la conquista dell’Europeo.

L’Italia pare abbia ascoltato le grida provenienti dalla Scozia. Per un breve periodo, anche più, il Tricolore verrà sfoggiato nelle principali città scozzesi, per ricordare agli inglesi l’11 luglio, una serata da incubo per i 58mila tifosi che hanno assiepato il “Wembley“, un sogno per i 6mila supporter italiani e non solo.

Scozia in festa per l’Italia, Mancini paragonato al re Robert Bruce

Come si può misurare la gioia degli scozzesi? In base ai paragoni. Sempre il “The National” ha accostato il ct Mancini al primo re di Scozia Robert Bruce, famoso per aver condotto la Scozia alle guerre d’indipendenza contro il Regno d’Inghilterra.

Non è bastato il “It’s coming Rome” per schernire l’Inghilterra. il quotidiano indipendentista ha aggiunto questo paragone per l’importanza storica. L’Italia che sconfigge l’arci nemico per eccellenza, un sogno ad occhi aperti per l’intero popolo scozzese.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!