Schone, nostalgia canaglia: “L’Ajax? Mi manca! Quando li vedo in Champions soffro”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Schone sull’Ajax: è stato il grande colpo estivo del Genoa, Lasse Schone non è ancora riuscito ad illuminare il gioco dei grifoni. In un intervista rilasciata al giornale olandese “Algemeen Dagblad“, ha ammesso le difficoltà che ha riscontrato con il calcio italiano ma non nasconde la “saudade” con il calcio olandese, con l’ambiente Ajax tanto caro al regista danese: “Mi manca il livello di allenamento e di competizione. Ma era qualcosa che già sapevo sarebbe successo. L’anno scorso forse abbiamo giocato il miglior calcio d’Europa. E quando li vedo giocare in Champions League, un po’ soffro. Ma non ho rimpianti, non voglio vedere questa mia nostalgia come una cosa negativa. Anzi, mi piace“.

Quella di Schone è una nostalgia stranamente positiva, non si tratta di una scelta dolorosa il trasferimento in quel di Genova e, pian piano, sta entrando nell’orbita del calcio italiano. Il centrocampista danese ha raccontato i suoi primi mesi nella nostra Serie A: “Siamo davvero viziati in Olanda, perché gli allenatori ti spiegano tutto. Qui in Italia invece la cultura sportiva ad alti livelli è molto diversa. Non sei convocato? Ti arriva un messaggio, punto e basta. E non devi lamentarti. Ma è un tipo di cultura che non posso e che non voglio affatto cambiare”. I grifoni non vedono l’ora di ammirare quel giocatore che ha deliziato i tifosi dei lancieri e che avrà il compito di trascinare i rossoblù verso la salvezza. Schone sull’Ajax: nostalgia dell’Olanda per il centrocampista danese.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!