Inter, arriva de Jong: accordo vicino, sarà uno scambio con il Barcellona

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Lo scambio Sanchez-de Jong è in stato avanzato. L’Inter sarebbe felice di lasciar andare Alexis Sanchez, giocatore il cui ingaggio pesa sulle casse societarie, e il cileno sarebbe contento di tornare al Barcellona, squadra in cui ha giocato per 3 stagioni. Allo stesso tempo, anche il Barcellona sarebbe contento di liberarsi di Luuk de Jong.

La trattativa, secondo Diario Sport, una delle maggiori testate spagnole, sarebbe in stato avanzato. C’è già un principio di accordo tra le parti e entrambi i giocatori sarebbero contenti del trasferimento. C’è un piccolo, ma importante dettaglio per finalizzare l’affare.

Manca il “sì” di Xavi: il nuovo tecnico del Barcellona ha potuto allenare per poco tempo Luuk de Jong, ma starà a lui decidere se lasciarlo andare o meno. Allo stesso tempo, sarà Xavi a decidere se vorrà o meno Sanchez all’interno della sua squadra: l’attuale allenatore del Barcellona, però, ha giocato al suo fianco e ha un ottimo rapporto con il cileno.

Scambio Sanchez-de Jong: le statistiche del cileno

A chi gioverà lo scambio Sanchez-de Jong? Proviamo a capirlo anche grazie all’utilizzo delle statistiche. Sanchez in questa stagione, complice l’arrivo di Correa, ha avuto poco spazio. In campionato ha giocato 10 volte, di cui solo due da titolare. In questo breve lasso di tempo, però, Sanchez si è fatto notare come sempre.

Ha segnato un gol e ha realizzato due assist in 313 minuti. Il problema di Sanchez, infatti, è soprattutto quello della condizione fisica: se stesse bene fisicamente, sarebbe ancora in grado di fare la differenza. È questo il motivo per cui il Barcellona vuole puntarci ancora, anche se solo per 6 mesi.

Scambio Sanchez-de Jong: le statistiche dell’olandese

Luuk de Jong, infatti, è in prestito (con diritto di riscatto) dal Siviglia: la trattativa tra Inter e Barcellona riguarda di fatto uno scambio di prestiti. Sanchez terminerebbe la stagione al Barcellona per poi fare ritorno a Milano. De Jong, invece, tornerebbe a Siviglia, a meno che non si voglia procedere con l’acquisto, ma questa trattativa avverrebbe solo in estate.

De Jong non è mai stato un vero bomber da quando è arrivato in Spagna: in 3 stagioni, compresa quella attuale, ha segnato solo 11 reti. All’Inter, però, farebbe comodo come vice Dzeko. Di fatto, in assenza del bosniaco, è Lautaro a dover svolgere i compiti più fisici. De Jong potrebbe garantire proprio questa caratteristica, liberando Lautaro da una serie di compiti e rendendolo più lucido sotto porta.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!