Sassuolo, furia De Zerbi: “Irrati non mi piace come arbitro, con noi è sfortunato”

www.imagephotoagnecy.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

De Zerbi su Irrati – Il Sassuolo lascia San Siro e torna a casa a testa alta, ma con tanta rabbia dentro. La formazione neroverde esce sconfitta dalla sfida giocata contro l’Inter, valida come recupero della 28^ giornata di Serie A.

Il risultato di 2-1 è maturato dopo le reti realizzate da Lukaku in avvio di gara e da Martinez a venti minuti dalla fine, prima della rete della bandiera messa a segno da Traore a pochi istanti dal 90′. Roberto De Zerbi, in ogni caso, può dirsi soddisfatto della prestazione dei suoi ragazzi.

Al di là della prova, però, il tecnico della formazione emiliana ha parlato a fine gara soprattutto della condotta arbitrale di Irrati. Il direttore di gara, secondo De Zerbi, avrebbe sbagliato in occasione dell’azione che ha poi portato al gol del 2-0, inizialmente viziata da un presunto fallo della difesa interista.

De Zerbi su Irrati, le proteste del tecnico

Proprio per questo episodio, a fine gara, il tecnico neroverde non ha usato mezzi termini: “Per noi era rigore netto. Poi parlare del gol subito dopo quell’episodio fa ancora più male, oltre al danno anche la beffa. A me, ripeto, Irrati come arbitro non piace, non mi piace come ha diretto la gara dall’inizio alla fine, in generale quando lo abbiamo incontrato: non so se è sfortunato lui oppure io non guardo le partite“.

Parlando della partita in senso stretto, De Zerbi fa capire di non essere sicuro del fatto che la presenza dei titolari avrebbe reso diverso l’andamento della partita: “Non lo so, forse anche peggio. Noi abbiamo fatto tutto ciò che avevamo preparato, consapevoli e convinti di quanto stavamo facendo. I ragazzi hanno interpretato tutto benissimo“.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!