Sarri, frecciata alla Juventus: “Mi sono dovuto adattare…”

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Maurizio Sarri mette un attimo da parte la grande gioia per lanciare una frecciata sulla sua esperienza alla Juventus. Il tecnico toscano è reduce da una gran bella serata, nella quale ha portato a casa il derby della Capitale.

La Lazio vista questa sera è stata a tratti straripante ma soprattutto capace di soffrire, quando la Roma ha cercato di rifarsi sotto per pareggiare la partita. Ma alla fine i biancocelesti hanno portato a casa i tre punti in una gara molto attesa a livello ambientale.

Una grande serata per il tecnico, che dopo gli ultimi risultati aveva visto circolare un po’ di malumore intorno a lui. Con questa affermazione contro i rivali cittadini, però, Sarri e la Lazio possono portare avanti il prosieguo di questa fase ricca di appuntamenti.

Sarri sulla Juventus, criticate alcune scelte di mercato

Come abbiamo già accennato, Sarri è tornato a parlare della sua breve avventura in bianconero. Una stagione conclusa con lo scudetto, l’ultimo della lunga serie fatta di nove tricolori consecutivi, ma al termine della quale il tecnico ha ricevuto il benservito.

Ai microfoni di Dazn, l’ex mister juventino si è tolto qualche sassolino dalla scarpa: “Cambiare tre-quattro giocatori nella Juventus erano tre spese inaccessibili. Ci siamo adattati noi con qualche sofferenza, siamo riusciti a trovare un compromesso che ci ha portato a vincere. Qui alla Lazio riesco a lavorare bene”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!