Sampdoria, Gabbiadini: “Coronavirus? Ecco cosa ho provato io”

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Gabbiadini Coronavirus – Due settimane difficili per Manolo Gabbiadini, colpito dal Coronavirus e costretto in quarantena, ma ora il peggio sembra essere alle spalle come raccontato dallo stesso numero 23 blucerchiato che spiega come l’effetto del Coronavirus, su di lui, sia stato molto più leggero rispetto a molti altri che sono stati colpiti dalla stessa malattia. Ecco le sue parole ai microfoni di Sky Sport:

CORONAVIRUS – La mia malattia è stata leggera, ho avuto la febbre per un giorno e una brutta tossa per cinque/sei giorniSono stato sempre a casa, in contatto quotidiano con i medici. Ora sono tornato negativo, ma, come da prassi, devo aspettare altre 24 ore per effettuare il secondo tampone e avere la certezza di aver battuto il virus”.

MESSAGGI D’AFFETTO – “Solo su Whatsapp ho superato i 300 messaggi, ho impiegato più di una settimana per rispondere a tutti. Mi hanno colpito tutti i messaggi, perché sono una testimonianza di affetto. In particolare mi hanno fatto piacere quelli dei miei ex allenatori, con i quali non mi sento spesso”.

ALLENAMENTI – Mi sto allenando con continuità da due settimane, i preparatori ogni sera ci mandano il programma da svolgere il giorno seguente. Ho provato a svolgere qualche allenamento la seconda settimana di quarantena ma non mi sentivo in gran forma, quindi ho cercato di evitare”.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!