Juventus, Rugani: “Sto bene, ma il virus non fa distinzioni”. Inter e Juve in quarantena, ora che succede?

www.imagephotoagency.it

Chi ha provato l’app di FantaMaster non è più tornato indietro.
Se anche tu sei coraggioso a tal punto CLICCA QUI E SCARICA L'APP GRATIS

Rugani con il Coronavirus, primo caso in Serie A e nuovi punti interrogativi sul proseguimento del campionato e sulle conseguenze che potrebbe presentarsi dopo l’annuncio della Juventus sulla positività del centrale difensivo.

Lo stesso Rugani, tramite il proprio account instagram, ha colto l’occasione per tranquillizzare tutti, ma invitato tutti quanti a fare massima attenzione e a non sottovalutare regole e suggerimenti.

Il difensore ha così affermato:Avrete letto la notizia e per questo ci tengo a tranquillizzare tutti coloro che si stanno preoccupando per me, sto bene.

In questo momento però sento ancora di più il dovere di ringraziare tutti i medici e gli infermieri che stanno lottando negli ospedali per fronteggiare questa emergenza.

Invito tutti a rispettare le regole, perché questo virus non fa distinzioni! Facciamolo per noi stessi, per i nostri cari e per chi ci circonda”.

Rugani Coronavirus, Juventus e Inter in quarantena: stop agli allenamenti per i nerazzurri

In attesa di capire e definire meglio le circostante e i nuovi dettagli sulla Serie A, Juventus e Inter, come da prassi, dovranno osservare 15 giorni obbligatori di quarantena, dopo esser state a contatto diretto con Rugani.

L’inter, tramite comunicato ufficiale, ha sospeso gli allenamenti; i bianconeri, dal canto loro, resteranno al JHotel. Cristiano Ronaldo eseguirà il suo periodo di quarantena in Portogallo.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!