UEFA, arriva la decisione su Ronaldo: Coca Cola fa sapere quanto ha perso

www.imagephotoagnecy.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Cristiano Ronaldo e Coca Cola – A distanza di qualche giorno continua a far discutere il gesto di Cristiano Ronaldo che, nel corso della sua prima conferenza stampa a Euro 2020, ha spostato le due bottigliette di Coca Cola che campeggiavano davanti a lui.

Un gesto che, sin da subito, ha fatto pensare a eventuali conseguenze come sanzioni o richiami ufficiali. Non va dimenticato. infatti, che la Coca Cola che sponsorizza gli Europei di calcio dal 1988 è anche uno dei main sponsor della Juventus.

Il suo invito a consumare solo acqua e non le bevande zuccherate (come appunto la Coca Cola) non avrà, stando al comunicato ufficiale della Uefa diramato nelle ultime ore, alcuna conseguenza disciplinare per il numero sette portoghese.

www.imagephotoagency.it

Cristiano Ronaldo e Coca Cola: il comunicato della Uefa

Arriva la nota ufficiale che minimizza quanto accaduto e che esclude ogni tipo di azione contro Cristiano Ronaldo: “Ai giocatori, all’arrivo per le conferenze, vengono offerte acqua, Coca Cola e Coca Cola senza zucchero. Tutti sono liberi di avere le loro preferenze in materia di bevande. La Coca Cola offre una varietà di bevande per soddisfare diversi gusti e necessità, che sono offerte ai giocatori durante il torneo. Non saranno aperti procedimenti disciplinari”.

Per quanto riguarda la Coca Cola, che rappresenta la parte lesa del gesto dell’attaccante bianconero, ci ha tenuto a far sapere che c’è stata una perdita in Borsa, ma che è possibile quantificarla come non superiore all’1,6%. Una percentuale largamente inferiore a quanto riportato nei giorni scorsi dai media.

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!