Atalanta, tutto fatto per Romero al Tottenham. Ora si aspetta Demiral

www.imagephotoagency.it

SCARICA GRATIS l'App di FantaMaster e crea la tua Lega di Fantacalcio!

Romero al Tottenham – Ormai, manca soltanto l’annuncio ufficiale. Cristian Romero è virtualmente un nuovo giocatore del Tottenham. L’accordo con l’Atalanta è stato trovato e restano da limare soltanto alcuni dettagli. Niente che possa mettere a rischio l’operazione, ritenuta chiusa da entrambe le parti. L’argentino è partito alla volta di Londra ma poco prima di entrare nell’aeroporto, ha voluto salutare Bergamo e i suoi tifosi.

“Sono molto contento per l’anno fatto all’Atalanta, mi dispiace lasciare il club ma sono comunque felice della scelta. Devo continuare a crescere” le sue parole, rilasciate a Sky Sport. “Ringrazio Paratici per l’interesse nei miei confronti, il progetto mi è piaciuto subito e dovrò rispondere in campo, ma prima voglio ringraziare Bergamo e l’Atalanta, la famiglia Percassi, i miei compagni e il mister, che mi ha fatto crescere in un modo che non mi aspettavo”.

Per lui si tratta di un importante salto di carriera, arricchita dalla vittoria in Copa America. “È stato un anno incredibile per me, mai me lo sarei aspettavo. Tre anni fa, prima di arrivare in Italia, quasi stavo per lasciare il calcio, la Serie A è stata molto importante per me. La Premier è un campionato difficile, devo continuare come ho fatto fino ad adesso. Ai tifosi dell’Atalanta dico che mi dispiace”.

Romero al Tottenham, ci siamo: annuncio vicino

Romero ha già effettuato le visite mediche e nella giornata di domani firmerà il contratto quadriennale che lo legherà al Tottenham. L’Atalanta, che in difesa ha preso pure il classe 2000 Matteo Lovato, lo ha ceduto in cambio di 50 milioni più 5 di bonus. Il giocatore guadagnerà 3.8 milioni netti annui: due in più rispetto a quelli che percepiva nel club nerazzuro. 

L’annuncio è atteso nelle prossime ore. La Dea, definita la cessione di Romero, potranno ora concretizzare l’arrivo di Merih Demiral: la trattativa con la Juventus, anche in questo caso, è stata definita. L’intesa prevede un diritto di riscatto di 28 milioni senza controriscatto in favore dei bianconeri. In cambio, la Juventus avrà diritto ad una percentuale sull’eventuale rivendita del turco. Grandi manovre a Bergamo e la sensazione è che i fuochi d’artificio siano appena iniziati. 

FantaMaster è anche su Instagram! SEGUICI per consigli, meme e tanto altro!